Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Joao Almeida
#1
Molto strana la scelta di rimanere in Axeon un altro anno.

Ad ogni modo, credo che farà un calendario un po' più "duro" rispetto a quello del 2018. California sicuro, direi.

Comunque questo potenzialmente è più forte di Rui Costa.

Poi c'è da dire che Costa ha un palmares che è superiore a quella che è la percezione che noi abbiamo del corridore ed eguagliarlo non sarà facile.
 
Rispondi
#2
Riuppo giusto per ricordare che abbiamo già il topic della maglia rosa.
 
Rispondi
#3
Sinceramente reputo quello di San Daniele un errore.

Scatto superfluo, ok magari vuole mostrarsi forte ma non credo serva a molto. Kelderman proverà comunque a prendere la rosa a Madonna di Campiglio.
 
Rispondi
#4
Mi ha sorpreso più quest'ultima tappa che non le prime due settimane. Se non ci fosse stato Indurain Dennis sarebbe ad un passo dal podio imho
 
Rispondi
#5
Joao è un corridore meraviglioso. A conti fatti non ha nemmeno pagato le prime due settimane fatte a tutta e ha avuto ragione lui ad "esagerare".

Sposo però il discorso di Magrini che ha fatto nella tappa dello Stelvio: la pur discreta prestazione nella 18esima tappa fa sorgere qualche dubbio perchè quella di Almeida non è stata una crisi ma ha solo evidenziato i suoi limiti strutturali, il portoghese non regge salite lunghe e/o ad altitudine elevate. Poi ha 22 anni e quindi ci sta migliori sotto tutti i punti di vista, ma certe cose sono più difficili da sistemare.
Un po' come Valverde, che infatti in carriera ha vinto solo una Vuelta pur avendo una classe immensa (poi vabbè Alejandro aveva anche altri problemi...).
 
Rispondi
#6
Lo Stelvio ha fatto tante vittime in tante edizioni, non è una macchia per un esordiente come Almeida. Io l'ho apprezzato anche nelle cose più futili, tipo lo scattino a San Daniele del Friuli, anche perché era un Giro che strizzava l'occhio a questo atteggiamento.
Mi lascia un bel ricordo Joao, spero di rivederlo presto, stavolta nelle classiche
 
Rispondi
#7
Uppo il buon Joao per un punto della situazione e per la curiosità di vederlo nelle prossime tappe. 
Dopo il passaggio a vuoto di Sestola (freddo? Non si è alimentato bene?) ha mostrato una gamba abbastanza buona, pur non rendendo facile valutarlo dato il compito di aiutare Remco. Ieri ha tirato non poco nella fuga ed è comunque riuscito a non naufragare sul Giau, anzi. Sullo sfondo la sua probabile uscita dalla DQS, con la Bora in pole, dove, rispetto alla UAE, avrebbe la certezza di poter essere il capitano nei GT. 
GT o brevi corse a tappe e corse in linea? Non è chiaro finora quanto possa superare il limite su salite lunghe. Va piuttosto bene a cronometro ma con un fisico molto meno imponente rispetto a Jungels o Dumoulin, aspetto che potrebbe favorirne in via ipotetica l'evoluzione. Mancano tre arrivi in salita per provare a metterne a fuoco il possibile sviluppo. Aveva 22 anni lo scorso Giro e insiste nell'averne 22 anche in questo (  :D 23 anni il prossimo agosto).   
 
Rispondi
#8
Abbastanza sorprendente l'Almeida di questa terza settimana. A Ottobre si staccava da Dennis, Goganga, Hindley e Keldermann, ora stacca a due tappe dalla fine il probabile vincitore del Giro.
 
Rispondi
#9
Almeida non è superiore a quello dello scorso ottobre.

Sul Piancavallo non era andato più piano rispetto a Sega di Ala e ad oggi.
 
Rispondi
#10
Però Piancavallo l'anno scorso arrivava senza tappe troppo impegnative i giorni prima. Le prime due settimane erano state molto meno stancanti secondo me dal punto di vista fisico per un corridore di classifica.

Almeida lo vedo sia più solido rispetto all'anno scorso che più fresco, dato che non si è mai dovuto spremere al massimo, "grazie" alla presenza di Remco.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di cigolains
#11
L'anno scorso, pur spremendosi di più, ha sofferto veramente solo il tappone.

Sul Sestriere era andato forte.

Posto che lui, e qua ti sei risposto da solo, si era spremuto di più nelle prime due settimane dell'anno scorso che in quelle di questo Giro.
 
Rispondi
#12
Peraltro se andiamo a vedere la tappa di oggi come quella di Sega di Ala, notiamo come Almeida non sia superiore agli altri nei picchi, quanto, piuttosto, sia invece capace di mantenere un certo ritmo più a lungo rispetto ai rivali.
 
Rispondi


[+] A 3 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#13
Visto come va a crono sto cominciando abpensarebche un GT di basso livello possa pure vincerlo
 
Rispondi
#14
per me questo Almeida e' superiore a quello del Giro 2020,di poco ma va piu' forte.
Che possa vincere in futuro un GT,non so',perche' attualmente ha almeno 4 pari eta' che vanno piu' di lui.......ma ovvio che parliamo di ragazzi giovani,che devono ancora confermarsi e magari anche crescere ulteriormente,quindi al momento e' un sara' difficile,magari tra 2 anni cambia tutto ed Almeida e' il corridore piu' forte da GT
 
Rispondi
#15
Tra l'altro, in questo Giro sta dimostrando testa e personalità. Tra le parole di Lefevere prima del Giro, la crisi per essersi alimentato male a Sestola, gli stop per aiutare Remco, in molti avrebbero mollato. E' un bel lottatore, cosa che aveva dimostrato già lo scorso Giro. 
Difficile paragonare due Giri per lui così diversi. Lo scorso anno aveva speso molto nelle prime due settimane, scattando ovunque. La mia impressione è che l'Almeida 2020 non avrebbe comunque saputo fare quanto sta dimostrando in questa settimana ma non ci sono molti elementi per dirlo. D'altra parte, sono passati pochi mesi e sempre 22 anni sono. In ogni caso, ha carattere ed endurance. 
 
Rispondi
#16
Almeida, l'anno scorso, diede un minuto a Nibali, Fuglsang e Bilbao sul Piancavallo e un distacco ancora più consistente, ai primi due, sul Sestriere.

La differenza tra questo e quell'Almeida è minima.

Oggi ha dato 20" a Damiano Caruso e Vlasov eh.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)