Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
L'angolo delle scommesse: Parigi val bene una Bet
#1
News 
L'angolo delle scommesse: pronostici, quote, consigli sul Tour de France 2015.
L'angolo delle scommesse: Parigi val bene una Bet



Finalmente ci siamo: l'evento che tutti i cicloscomettitori attendono e' arrivato. La Grand Boucle, infatti, e' uno dei maggiori eventi presente nei palinsesti di tanti bookmakers; di seguito troverete un' analisi delle quote sui favoriti della manifestazione, sull' evento "testa a testa" e su alcuni speciali.

I FAVORITI 

L' edizione 2015 della Grand Boucle ha tutte le carte in regola per essere ricordata come una delle piu' avvincenti della storia grazie, soprattutto, alla presenza di quattro formidabili ciclisti che si daranno battaglia su un percorso assai congeniale alle loro caratteristiche. Il principale favorito dei book e' Chris Froome (@3.25 la quota piu' alta, media quota a 2.75) reduce dal successo del Delfinato e desideroso di riscattare la debacle dello scorso anno quando una duplice caduta lo costrinse al ritiro; l' appoggio di un vero e proprio squadrone (a questo proposito, ottima la quota della Sky vincente classifica a squadre @5 la quota piu' alta) e le tante salite a disposizione legittimano questa scelta dei bookmakers. Nonostante cio', il Nuovo Ciclismo "vede" come favorito quel Nairo Quintana (@3.60 la piu' alta, media a 3.30) che, fino ad ora, non ha quasi mai deluso quando si e' preparato "ad hoc" per una grande corsa a tappe, se si eccettua l' ultima Vuelta dove una caduta lo costrinse a dare forfait nonostante il primo posto in classifica; i pochi km a cronometro, le tante montagne in ballo e un luogotenente come Alejandro Valverde (@100 la piu' alta, media a 54) sono fattori che ci fanno propendere per il colombiano. Leggermente dietro al duo troviamo Alberto Contador (@5.50, media a 4.80), recente vincitore del Giro d' italia e pronto per una storica accoppiata Giro - Tour che manca dal 1998, l'anno magico di Marco Pantani; probabilmente le fatiche della corsa rosa si faranno sentire ma siamo pronti a scommettere che lo spagnolo vendera' cara la pelle; infine, anche quest' anno, non viene preso tanto in considerazione dai book, nonostante la buona quota, l'ultimo vincitore della Grand Boucle Vincenzo Nibali (@7 la piu' alta, media a 5.50); probabilmente la possibilita' di un bis consecutivo, che manca dai tempi di Miguel Indurain, ha inciso nella valutazione della quota stessa; segnaliamo, per questi ultimi due, le quote del palinsesto "podio" che potrebbero attirare gli scommettitori, magari quelli piu' conservativi: @1.85 (media a 1.70) quella dello spagnolo, @2 (media a 1.80) quella dell' italiano sulla quale si consiglia una puntata.

GLI OUTSIDERS

Posto che secondo noi e' molto difficile che non vinca uno dei "fantastici 4", a meno di imprevisti ad oggi impensabili (leggasi toccate ferro se vi li siete "bettati"), di seguito vi proponiamo una carrellata di quote dei possibili outsiders. Il primo della nostra lista, anche qui "in contrasto" con l' orientamento dei book, e' l' americano Teejay Van Garderen (@80 la piu' alta, media a 35; @8 quota podio, media a 6) reduce dall' ottimo secondo posto al Giro del Delfinato. Thibaut Pinot (@40 la piu' alta, media a 27; @7 quota podio, media a 5.70) e' sicuramente chiamato a confermarsi dopo il terzo posto dell' anno scorso, cosi' come l'altro francese Romain Bardet (@100 la piu' alta, media a 58; quota Top 10 @1.40) apparso brillante recentemente e che potra' contare sul contributo dell' esperto Jean Christophe Peraud (@250 la piu' alta, media a 200); Joaquim Rodriguez (@75 la piu' alta, media a 33; @8 quota podio, media 7.60), nonostante la carta d' identita' reciti 36 primavere, provera' a sparigliare le carte anche perche' almeno un paio di arrivi si addicono alle sue caratteristiche in particolare nella prima settimana; una top 5 ci appare alla sua portata, molto diffcile che possa ottenere qualcosa di piu'. Infine meritano una menzione, soprattutto per il palinsesto "Top 10", il duo della Garmin Andrew Talansky (@250 la piu' alta; @3 quota Top 10) e Daniel Martin (@201 la piu' alta; @5 Top 10), Wilco Keldermann (@300 la piu' alta; @2.75 quota Top 10) e l' ex campione del mondo Rui Costa (@250 la piu' alta; @3.50 quota Top 10).

PALINSESTO "TESTA A TESTA"

Per chi non volesse rischiare il vincente della manifestazione un' ottimo ripiego potrebbe essere il palinsesto "testa a testa" in base al quale bisogna semplicemente pronosticare il ciclista che arrivera' davanti nella classifica generale a prescindere dalla posizione. Non tutti i book presentano gli stessi accoppiamenti, in ogni caso di seguito vi proponiamo una selezione di quelli che ci convincono maggiormente (in neretto il nostro consiglio, chiaramente da non seguire....):

- Contador (@1.66) vs Nibali (@2.10) Paddy Power;
- Froome (@1.60) vs Quintana (@2.20) Paddy Power;
- Valverde (@1.40) vs Fuglsang (@2.75) Bet365;
- Barguil (@2.25) vs D. Navarro (@1.56) Paddy Power;
- Scarponi (@2) vs Konig (@1.72) Bet365 oppure Kreuziger (@1.66) vs Konig (@2.10) Paddy Power;
- Rolland (@1.66) vs Keldermann (@2.10) Paddy Power;
- Rodriguez (@2.10) vs Pinot (@1.66) BetClic.

PALINSESTI SPECIALI

Un evento mondiale come il Tour de France presenta anche dei palinsesti particolari che possono stuzzicare la fantasia degli scommettitori, soprattutto quelli piu' propensi al rischio. Tra i tanti vi segnaliamo quelli piu' divertenti sui quale pero' ci asteniamo dal consigliarvi:

- Margine di vittoria tra primo e secondo classificato: Paddy Power;
- Maglia Nera: Paddy Power;
- Vincente senza Froome: Paddy Power;
- Numero di vittorie di tappe: BetuniQ;
- Numero di corridori che indosseranno la maglia gialla: BetuniQ.

In conclusione, come al solito, un grosso in bocca al lupo ai cicloscomettitori.



Il Nuovo Ciclismo consiglia...
  • La puntata "sicura": Nibali (@2 quota piu' alta) palinsesto "podio".
  • Il rischio: S. Yates (@10 quota piu' alta), palinsesto "Top 10".
  • 'O sistemone: Multipla a 3 (@9.70 Paddy Power), Rolland (@1.66) vs Keldermann (@2.10), Froome (@1.60) vs Quintana (@2.20) e Contador (@1.66) vs Nibali (@2.10) palinsesto "testa a testa".


a cura di El Elefantino
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di El Elefantino
#2
Dove si trova la quota top 10 di S. Yates?
 
Rispondi
#3
Bet365.com (il .it credo abbia meno mercati) dove pero' sta a 8 e Betuniq che mi pare abbia la registrazione dall'Italia
 
Rispondi
#4
Davvero bellino Yates: è forse l'unica quota per cui vale la pena rischiare i 21 giorni Sese

Il sistemone consigliato mi fa un po' paura invece: non mi fido di giocare contro Contador, mentre non voglio giocare contro Froome Asd

C'era un Tat con Peraud (da giocargli contro, ovviamente Asd ) abbastanza bellino, ma non lo trovo più Triste

Sulla classifica a squadre non ti sbilanci..? E' molto interessante come quote... Mmm
 
Rispondi
#5
domani Nibali b Contador @ 2.60 provo a prenderlo, di sicuro gli arriva davanti di 1-2 secondi lo spagnolo però vale la pena sverdeggiare
 
Rispondi
#6
Ho consigliato la Sky....
 
Rispondi
#7
Ah, non l'avevo visto Facepalm

Dopo lo scorso Giro, mi fa un po' paura puntare la Sky Asd La Movistar invece con quel Valverde fa un po' paura: se riuscissero a gestire le altre tappe mettendo gente in fuga (cosa che la Sky non fa mai)... Rolleyes
 
Rispondi
#8
Ecco la panoramica sulle altre classifiche.

Maglia Verde

Il sistema di punteggi è stato leggermente modificato rispetto agli ultimi anni. Le tappe con un arrivo presumibilmente a gruppo compatto continuano ad assegnare più punti rispetto alle altre (al primo 50 invece di 45) ma c’è più margine tra i punti al primo rispetto a quelli dati ai piazzati. Vincere le tappe sarà quindi più pesante rispetto a piazzarsi spesso. Un vantaggio per Mark Cavendish (@7.50 su Better) rispetto a Peter Sagan, grande favorito di tutti i bookie. Le tante tappe miste però rappresentano al contrario un vantaggio per lo slovacco. Ecco perchè l’alfiere della Tinkoff è anche il nostro favorito. Più che Cavendish, il suo avversario potrebbe essere Alexander Kristoff (@4.40 su PaddyPower) che eccelle negli sprint di gruppo più dello slovacco e potrebbe conquistare punti importanti nella tappa del pavè e contrastare Sagan in quelle piú complicate. Volendo rischiare, piace la quota di Nacer Bouhanni. Il francese è acciaccato dopo la caduta nel finale del campionato francese ma ha comunque dimostrato di essersi preparato a puntino per il Tour e potrebbe rivelarsi la sorpresa di questa Grand Boucle.



Il Nuovo Ciclismo consiglia...
    Il nostro favorito: Peter Sagan @1.90 (Better)
    Il rischio: Nacer Bouhanni @25 (Better)



Maglia a Pois

Tanti arrivi in salita in questo Tour de France 2015 per una maglia a pois che dovrebbe quindi essere appannaggio di un big della classifica. Anche perchè ci saranno punti doppi all’arrivo delle tappe numero 10, 12, 17, 19, 20. Questi punti doppi dovrebbero fare la differenza. Una lotta tra i Big4 che vede sia noi che i bookie concordi nel ritenere favorito Nairo Quintana. Il colombiano ha già vinto questa maglia nel 2013 e ha tutte le carte in regola per riconfermarsi vista l’ottima preparazione in vista della corsa francese. Con Nibali e Contador più ragionieri, Chris Froome potrebbe essere il grande avversario di Nairo. Tanti sono poi i corridori di medio livello che hanno annunciato di puntare alla pois. Tra questi il più convincente ci sembra Julian Arredondo della Trek. Ha la possibilità di andare tante volte in fuga andando fuori classifica ma gli arrivi con il doppio punteggio penalizzano lui e tutti gli altri outsiders per il titolo di miglior scalatore del Tour.



Il Nuovo Ciclismo consiglia...
    Il nostro favorito: Nairo Quintana @4.90 (PaddyPower)
    Il rischio: Julian Arredondo @13 (PaddyPower)



Maglia Bianca

Nel 2013 Nairo Quintana fece doppietta con la maglia a pois ed è il grande favorito per ripetere questa doppietta. Thibaut Pinot, vincitore l’anno scorso, e Romain Bardet sono i principali antagonisti ma salvo problemi lungo i ventuno giorni di corsa, difficilmente potranno essere davanti a Quintana sugli Champs Elysees. Tra i due francesi potrebbe valere la pena puntare su Bardet, chiamato ad un ulteriore salto di qualità dopo l’ottima scorsa stagione



Il Nuovo Ciclismo consiglia...
    Il nostro favorito: Nairo Quintana @1.50 (Paddypower)
    Il rischio: Romain Bardet @11 (Bet365)



Classifica a squadre

Saxi Tinkoff, Movistar, Team Sky ed Astana si presentano al via con quattro squadre davvero di alto livello. L’anno scorso a trionfare in questa prestigiosa classifica fu l’Ag2r grazie al podio di Peraud ed al piazzamento di Bardet. Quest’anno dovrebbe però essere uno scontro tra le big. Il nostro team favorito è la Sky. Una squadra che gira attorno a Chris Froome con tanti luogotenenti di talento come Porte, Thomas e König. La Movistar (@6 su Better) ha probabilmente il “one two punch” migliore di tutte con Quintana e Valverde ma nelle tappe di montagna potrebbe faticare a trovare un terzo uomo competitivo. L’Astana (@4 su Better) ha Nibali, Fuglsang e Scarponi e si presenta molto competitiva. La sorpesa potrebbe essere la Saxo Tinkoff. Roster un pò snobbato ma se Kreuziger dovesse tornare al top dopo un Giro d’Italia sottotono, con Contador e Majka potrebbero contrastare il Team Sky.



Il Nuovo Ciclismo consiglia...
    Il nostro favorito: Team Sky @4 (Better)
    Il rischio: Saxo Tinkoff @7 (Better)


a cura di Des
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Des
#9
Mado', @25 Nacer :O E' vero che è caduto, però - per dire - io lo davo come favorito per la maglia verde: vederlo con quella quota........ Mmm Sbav Sbav
 
Rispondi
#10
Segnalo anche un Pinot @2.50 come miglior corridore francese, sempre su Paddy Power.

Quest'anno è davvero fornitissimo 'sto book... :o
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)