Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
La Cazzetta dello Sport
#1
Visto che c'è il post critico dedicato alla Rai, non vedo perchè non ce ne dev'essere uno anche per la Gazzetta, che è sì l'unico quotidiano ciclistico italiano a dedicare almeno 1 pagina al ciclismo, ma spesso lo becchiamo a farla un po' troppo fuori dal vaso.

Volevo già aprirlo ieri questo post, dopo gli articoli scritti da due giornalisti (Gialanella e quello invitato a Spazio Ciclismo qualche tempo fa, sempre loro a dedicarsi a questi argomenti e con questi toni) che in pratica avevano già chiuso l'indagine e condannato Ballan di autoemotrasfusione e la Lampre di doping di squadra.
Con tanto di titolo bello nero in prima pagina, cosa che la Roubaix se l'è sognato ovviamente...

Oggi poi han sparato un titolone "impossibile seguire le tabelle senza doparsi", quando poi, se leggevi l'articolo (mi pareva di Ghisalberti, stavolta), veniva detto che questa frase era di un giovane (può darsi un neoprof, e dunque anche normale che gli allenamenti dei prof risultassero troppo duri) e e veniva riportata una dichiarazione tipo "mi son trovato con il Nigrelli al casello, siamo andati in un appartamento privato, mi ha fatto un prelievo. (e se uno si ferma qui s'immagina chissà quali trasfusioni) Poi m'ha chiamato il giorno dopo e m'ha detto di prendere delle vitamine e riposarmi".

Ora, senza entrare nella vicenda (visto che s'andrebbe OT) chiedendosi perchè la Lampre si appoggia a un medico esterno ecc, ditemi un po' se vi sembra questo il modo giusto per aiutare il ciclismo. Il bello è che loro dovrebbero essere i primi a portarlo su di un piatto d'argento, visti gli investimenti nel Giro e nelle altre corse RCS. Mah...
 
Rispondi
#2
Il titolo del post mi trova assolutamente d'accordo, ma d'altronde è un grande giornale e deve puntare ai suoi target, quindi: calcio, calciatori, calcio, champions league, serie A, serie B, calcio, campionati assurdi minori e minorati, e poi calcio, campionati esteri, calcio e calcio a 5, per non parlare poi del calcio e dei calciatori e degli allenatori, e delle mogli e delle veline preferite dai calciatori, e poi c'è anche un pizzico di calcio.
La smetto sennò a Vince viene l'orticaria Asd

Ci sono i motori, ah se son belli con i loro magheggi dei patron e dei petrolieri.

Poi un po' di atletica, basket, pallavolo, nuoto, rugby.

Alla fine c'è quello che ci dovrebbe interessare.. ah no! Giusto del trito di ansa da quarta mano su doping tour e giro. Tre parole magiche. Che poi di Fiandre, Liegi o Mondiale se ne "fottano" completamente, sembra che manco sappiano che sport è il ciclismo.
Bellezza.

Giornale serio eh! Per l'amor del cielo
 
Rispondi
#3
Ah, ovviamente ieri non s'è speso una parola sulla diretta del Brabante, e oggi hanno dedicato uno spaziettino minuscolo alle vittorie di Gilbert e Fran Ventoso.

Chissà domani, con lo scandalo del latte in polvere di Scarponi e delle 5 cartelle cliniche dei Katusha, quanto ci ricamano ancora su 'sta storia...
 
Rispondi
#4
Mai quanto il Corsport, quando ci sono le gare (anche Giro e Tour) mezza paginetta se va bene, ma quando c'è da parlare di doping, litri d'inchiostro...
 
Rispondi
#5
Beh, la Cazzetta è proprio scatenata in 'sti gironi.

Prima pagina:
"Blitz Nas: perquisito Scarponi"
"L'indagine riguarda anche Bertagnolli. Sequestrate carte nella sede della Katusha bla bla bla"

Pagina 31:
"IL BLITZ. In cima all'Etna Scarponi trova Finanza e Nas"
"Perquisito pure Bertagnolli, ordine del pm Roberti di Padova. Katusha, controlli su 5 russi nel bresciano"

Solo se andiamo a leggere l'articolo, a firma del solito Maurizio Galdi, scopriamo che, verso la fine, i soldi pubblici vengono spesi per sequestrare Enervit e latte in polvere ai corridori della Lampre. Ovviamente il non (o superficiale) appassionato di ciclismo mica arriva fin lì a leggere, ma si ferma ai titoli (e forse all'inizio dell'articolo) commentando "Eh, tutti dopati bla bla bla".

Beh, inutile dire che, su 2 pagine, lo spazio alle corse è ridotto allo 0 e che del forfait di Evans alle Ardenne se ne parla in un minuscolo quadratino, insieme al licenziamento di Lloyd. Tutto ciò mentre mancano 2 giorni all'Amstel...
 
Rispondi
#6
(14-04-2011, 03:56 PM)SarriTheBest Ha scritto: Volevo già aprirlo ieri questo post, dopo gli articoli scritti da due giornalisti (Gialanella e quello invitato a Spazio Ciclismo qualche tempo fa, sempre loro a dedicarsi a questi argomenti e con questi toni)


Sarri credo tu ti riferisca a Maurizio Galdi!

 
Rispondi
#7
A 4 giorni dal via del Giro d'Italia

[Immagine: 228164_199965216707973_105442232826939_4...8806_n.jpg]
 
Rispondi
#8
Se qualcuno di voi ha visto con che prima pagina si son presentati oggi in edicola... -_________-

Per chi se l'è persa, non gliela consiglio: io mi ci sono imbattuto per caso, e n'avrei volentieri fatto a meno. Diciamo che hanno pubblicato una enorme primo piano dei primi soccorsi che sono stati dati ieri a Weylandt. Cioè, ma son proprio senza ritegno questi, veramente schifosi: dovrebbero solo vergognarsi...
 
Rispondi
#9
(10-05-2011, 03:40 PM)SarriTheBest Ha scritto: Se qualcuno di voi ha visto con che prima pagina si son presentati oggi in edicola... -_________-

Per chi se l'è persa, non gliela consiglio: io mi ci sono imbattuto per caso, e n'avrei volentieri fatto a meno. Diciamo che hanno pubblicato una enorme primo piano dei primi soccorsi che sono stati dati ieri a Weylandt. Cioè, ma son proprio senza ritegno questi, veramente schifosi: dovrebbero solo vergognarsi...

Fortuna che non l'ho comprata, comunque adesso nei giornali va di moda dire che Weylandt non doveva partecipare al Giro, ma è stato chiamato solo per sostituire Bennati Dodgy cosa non vera perchè fu Feillu quello chiamato all'ultimo per sostituire Bennati.

 
Rispondi
#10
Pure il Corriere dello Sport ha pubblicato le foto dell'incidente, anche se non in prima pagina, e alla drammatica vicenda ha dedicato due pagine e mezzo quando in condizioni normali al Giro riservano mezza paginetta; ma la cosa più scandalosa è un articolo in cui lamentano la scelta di Bulbarelli di sospendere il processo alla tappa...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)