Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
La Geox-TMC è pronta ad affrontare la seconda parte della Vuelta
#1
Vuelta, la Geox-TMC è pronta ad affrontare la seconda parte della Vuelta
30 agosto 2011 – Si respira un’aria di fiducia e ottimismo nel clan GEOX-TMC oggi durante la prima giornata di riposo della Vuelta España 2011.

“Per quanto mi riguarda anche se i risultati fino ad ora non sono stati i migliori sono contento perché le sensazioni che ho in corsa giorno dopo giorno sono molto buone - dice Denis Menchov riassumendo con questa frase il morale della squadra -”.

“Siamo in un’ottima situazione per correre nel migliore dei modi il proseguo della Vuelta – spiega il Direttore Sportivo Joxean Fernandez Matxin -. La squadra è forte e pronta ad affrontare ogni tipo di terreno, specialmente le tappe di montagna come dimostra la vittoria nella classifica a squadre ottenuta a la Covatilla. Abbiamo quattro uomini tra i primi trenta della classifica generale. Juanjo Cobo [8º a 1’47” dal leader Chris Froome (Sky)] è ispirato e in una grande condizione di forma che lo fa essere un’opportunità in più per la nostra squadra. Denis Menchov [13º a 2’35”] resta il nostro principale punto di riferimento, giorno dopo giorno Denis sta andando sempre più forte ed è pronto ad affrontare la seconda parte della Vuelta. Lo stesso Carlos Sastre [28º a 6’48”] è in buona forma e anche se ha perso terreno in classifica può essere un elemento importante per la squadra nella parte rimanente della corsa. E poi c’è anche Duarte [29º a 7'04"], che è uno scalatore brillante e potrà dare il suo contributo.
La situazione è buona, siamo messi molto bene in classifica e anche se ci precedono uomini importanti come Wiggins e Nibali, abbiamo davanti ancora metà corsa e vedo che giorno dopo giorno le sensazioni sono migliori. Possiamo ancora dire la nostra in questa Vuelta e lottare per la classifica generale. Inoltre possiamo contare sul fatto che molti scalatori hanno perso tempo prezioso nella crono e quindi adesso saranno costretti ad attaccare se vogliono cambiare la corsa e questa è una situazione dalla quale noi della GEOX-TMC potremo trarre vantaggio”.

L’altro uomo di punta della GEOX-TMC, Juanjo Cobo si mostra contento ma allo stesso tempo prudente. “Temevo la cronometro di ieri ma l’ho superata abbastanza bene, sono contento del mio ottavo posto nella classifica generale. Adesso cercherò di affrontare la corsa giorno per giorno, non mi sento il leader della squadra. La nostra squadra è partita con due leader importanti come Denis e Carlos, da parte mia cercherò di correre bene, dare il massimo e aiutare la squadra”.

Carlos Sastre evidenzia come la situazione di questa Vuelta sia ancora apertissima. “Le differenze tra molti corridori in classifica sono di pochi secondi. Ci aspettano dieci giorni molto duri e difficili dove ci sarà grande competizione”.
Proprio in queste giornate impegnative la GEOX-TMC giocherà le sue carte per lottare per la classifica generale della Vuelta.

comunicato stampa Geox-TMC
 
Rispondi
#2
Un po' snobbato Duarte che una tappa se la potrebbe portare a casa...Huh
 
Rispondi
#3
La Geox farà altre figure di merd come quelle che ha fatto finora nella stagione..
 
Rispondi
#4
mannaggia Denis! ma che dici ste cose! vuole che mi faccia del male Triste
 
Rispondi
#5
Anch'io Menchov credevo fosse in crescita, un po' come lo credevo fosse al Giro; eppure alla crono m'ha deluso e non poco, così come al Giro quel 6° posto è nulla per un corridore come il russo. Mah, io son molto poco fiducioso a dir la verità, anche se, per il vero Menchov, una rimonta sarebbe possibilissima...
 
Rispondi
#6
Menchov mi sa che ormai è in fase calante...
 
Rispondi
#7
(30-08-2011, 11:08 PM)ElPurito95 Ha scritto: Un po' snobbato Duarte che una tappa se la potrebbe portare a casa...Huh

 
Rispondi
#8

 
Rispondi
#9
(30-08-2011, 11:23 PM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Menchov mi sa che ormai è in fase calante...

Confermo e straquoto.
L'ultima sua fiammata, se così si vuol chiamare, è stato il podio allo scorso Tour de France.

Ribadisco e sottoscrivo; se arriva nei primi 5 a questa Vuelta è già tanto.Sisi
 
Rispondi
#10
(31-08-2011, 09:32 AM)ElPurito95 Ha scritto:

Che c'entro io???? Asd Duarte è un grande corridore, è fortissimo in salita e molto veloce. Il suo problema principale fino a questo momento è stata la completa mancanza di senso tattico...quest'anno avrebbe potuto vincere molto di più se avesse avuto un po' di criterio. Comunque in questa Vuelta non sembra per niente in forma. La tappa di Sierra Nevada era ottima per lui, questa pure visto che può aspettare un eventuale sprint di un gruppetto (molto improbabile) o partire a metà salita, quando sarà poco controllato visto che è fuori classifica. Ma se non è in forma c'è ben poco da fare
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)