Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Lance Armstrong
#1
 
Rispondi
#2
Non ho ben chiara una cosa: ma dopo il Tour Down Under Armstrong si ritirerà dal ciclismo internazionale (= correrà solo il calendario americano) oppure si ritirerà definitivamente?!
 
Rispondi
#3
Io non ho capito un'altra cosa, perchè è nei campioni? Asd
 
Rispondi
#4
(08-11-2010, 10:40 AM)SarriTheBest Ha scritto: Non ho ben chiara una cosa: ma dopo il Tour Down Under Armstrong si ritirerà dal ciclismo internazionale (= correrà solo il calendario americano) oppure si ritirerà definitivamente?!

Non sarei sorpreso se finisse la stagione. Secondo me si diletterà in corse minori...

(08-11-2010, 02:34 PM)Rozzu Ha scritto: Io non ho capito un'altra cosa, perchè è nei campioni? Asd

Perchè per essere leggenda deve essersi perlomeno ritirato...
 
Rispondi
#5
(08-11-2010, 03:08 PM)ManuelDevolder #48 Ha scritto:
(08-11-2010, 10:40 AM)SarriTheBest Ha scritto: Non ho ben chiara una cosa: ma dopo il Tour Down Under Armstrong si ritirerà dal ciclismo internazionale (= correrà solo il calendario americano) oppure si ritirerà definitivamente?!

Non sarei sorpreso se finisse la stagione. Secondo me si diletterà in corse minori...

Ma infatti io sarei sorpreso del contrario: dopo l'aver annunciato di voler correre il TDU per ringraziare gli organizzatori della bella accoglienza riservatagli due anni fa, è circolata la voce che quella potesse essere realmente l'ultima corsa di Armstrong. Nei suoi programmi iniziali infatti c'era quello di correre il circuito americano: Tour of California in primis. E poi c'è anche la prima edizione del Tour of Colorado, che lo ha visto promotore principale di questa nuova iniziativa...
 
Rispondi
#6
Armstrong ritrova la via del triathlon
Come aveva anticipato da tempo, Lance Armstrong disputerà in Australia il Tour Down Under che sarà la sua ultima corsa di alto livello fuori dai confini degli States. Già che si troverà agli antipodi, il texano ne approfitterà per tornare ad uno dei suoi primi amori, il trathlon. Armstrong si è infatti iscritto alla prova del Blue Lake Multisport Festival che si disputerà a Rotorua, in Nuova Zelanda, il prossimo 30 gennaio.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#7
Armstrong, due giorni in Irak con le truppe americane
Lance Armstrong ha trascorso due giorni in Irak, durante i quali ha incontrato le truppe americane, ha parlatto a lungo con loro e ha fatto perfino jogging il mattino con i soldati statunitensi.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
Armstrong cancella la sua partecipazione alla Rotorua Lake
Il sette volte vincitore del Tour de France, Lance Armstrong, è stato costretto a cancellare la sua partecipazione al Rotorua Blue Lake Multisport Festival di fine gennaio. Armstrong dovrà infatti rientrare negli Stati Uniti subito dopo aver disputato il Tour Down Under in Australia (18-23 gennaio). Gli organizzatori del Lake Blu Multisport Festival - l'Associazione dei triatleti di Rotorua in Nuova Zelanda – hanno ricevuto la notizia dall’ufficio stampa di Armstrong. L’organizzatrice dell’evento Charlotte Pearson, tutti i soci del club e i concorrenti, si sono detti delusi del signor Armstrong che non sarà sulla linea di partenza della loro manifestazione anche se l’evento promette di essere ancora più grande e migliore degli ultimi anni.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#9
Armstrong al fianco degli alluvionati del Queensland
Lance Armstrong ha annunciato oggi che donerà 50mila dollari a favore delle vittime delle disastrose inondazioni che hanno colpito in questi giorni il Queensland, a nord dell'Australia. Armstrong ha inoltre rivolto un appello via Twitter ai suoi fans, invitandoli a partecipare sabato alla 'Twitter Ride' (attesi circa 5mila corridori) e a fare donazioni per le vittime del Queensland.
Il 39enne sette volte campione del Tour de France è in questi giorni ad Adelaide dove da domenica prenderà parte con il team RadioShack al Tour Down Under, prima gara della nuova stagione del ciclismo internazionale: per il texano sarà l'ultima corsa fuori dagli Usa prima del ritiro. «Mi sento bene, ma non posso ignorare la mia età», ha detto soffermandosi sulla sua condizione. «Tre anni fa pensai di poter fare finta di niente ma non è così».
Il texano non si aspetta di chiudere con una vittoria ad Adelaide: «Gli sprinter e i loro team hanno dominato le ultime due edizioni di questa corsa. Per quanto ci riguarda la novità più importante è l'arrivo di Robbie McEwen. Se torniamo indietro nel tempo, agli anni dell'Us Postal e della Discovery Channel, non abbiamo mai avuto con noi un 'top sprinter'. È un onore poter contare su Robbie e speriamo di poterlo aiutare a dovere. Ci presentiamo al via di questa corsa con un team più dinamico e anche più australiano, perciò speriamo di ottenere risultati migliori».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#10
Negli States accusano Lance di evasione fiscale
Le autorità degli Stati Uniti sotto la guida dell'investigatore Jeff Novitzky indagano attualmente su Armstrong per frode ed evasione fiscale a causa delle numerose accuse di doping contro il sette volte campione del
Tour de France che comunque non è stato mai trovato positivo in un controllo antidoping. Armstrong non capisce in nessun modo i sospetti per le sue vittorie da Parigi 1999 al 2005, anzi le spiega come frutto di «un'interpretazione completamente differente» del suo sport.
«Rivoluzioniamo il modo di allenare, la maniera di costruire l'anima di una squadra, di competere e di vendere lo sport», ha detto il campione texano. Armstrong affronta la sua ultima stagione in attività che dal suo ritorno nel 2009 non è stata di grande successo come prima del suo ritiro nel 2005. «Vado via e so che ho dato tutto. Nessuno mi deve dare un trofeo per questo».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)