Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Le Tour de Langkawi 2016
#1
Categoria 2.HC 
Presentazione del Tour de Langkawi 2016: percorso con altimetrie e planimetrie delle tappe, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


dal 24 febbraio al 2 marzo 2016
Le Tour de Langkawi
UCI 2.HC - 21a edizione



Tappe
24 febbraio, 1^ tappa: Kangar > Baling, 165,5 km
Risultati

25 febbraio, 2^ tappa: Sungai Petani > Georgetown, 159,8 km
Risultati

26 febbraio, 3^ tappa: Kulim > Kuala Kangsar, 107,0 km
Risultati

27 febbraio, 4^ tappa: Ipoh > Cameron Highlands, 129,5 km
Risultati

28 febbraio, 5^ tappa: Tapah > Kuala Lumpur, 149,9 km
Risultati

29 febbraio, 6^ tappa: Putrajaya > Rembau, 147,6 km
Risultati

1 marzo, 7^ tappa: Seremban > Parit Sulong, 203,2 km
Risultati

2 marzo, 8^ tappa: Batu Pahat > Melaka Loop, 119,9 km
Risultati



Partecipanti
Dimension Data
1 Dougall, Nick RSA
2 Jim, Songezo RSA
3 Van Zyl, Johann RSA
4 Venter, Jaco RSA
5 Niyonshuti, Adrien RWA
6 J V Rensburg, Reinardt RSA

Astana Pro Team
11 Guardini, Andrea ITA
12 De Vreese, Laurens BEL
14 Omirzakov, Dias KAZ
15 Kamyshev, Arman KAZ
16 Lopez Moreno, Miguel Angel COL
17 Tleubayev, Ruslan KAZ

Tinkoff
21 Sagan, Juraj SVK
22 Gogl, Michael AUT
23 Hansen, Jesper DEN
24 Kolár, Michael SVK
25 Baska, Erik SVK
26 Petrov, Evgeny RUS

Androni Giocattoli - Sidermec
31 Chicchi, Francesco ITA
32 Bandiera, Marco ITA
33 Benfatto, Marco ITA
34 Nardin, Alberto ITA
35 Dall'Antonia, Tiziano ITA
36 Pacioni, Luca ITA

UnitedHealthCare
41 Brajkovic, Janez SLO
42 Clarke, Jonathan AUS
43 Jaramillo Diez, Daniel Alexander COL
44 Magner, Tyler USA
45 Murphy, John USA
46 Putt, Tanner USA

Southeast - Venezuela
51 Mareczko, Jakub ITA
52 Amezqueta, Moreno ESP
53 Conti, Samuele ITA
54 Gil Martinez, Tomas Aurelio VEN
55 Fonzi, Giuseppe ITA
56 Dal Col, Andrea ITA

One Pro Cycling
61 Domagalski, Karol POL
62 Ebsen, John Kronborg DEN
63 Goss, Matthew AUS
64 Handley, Richard GBR
65 Harper, George GBR
66 Oram, James NZL

Bardiani CSF
71 Ruffoni, Nicola ITA
72 Simion, Paolo ITA
73 Chirico, Luca ITA
74 Maestri, Mirco ITA
75 Ciccone, Giulio ITA
76 Sterbini, Simone ITA

Drapac Professional Cycling
81 Brown, Graeme AUS
82 Jones, Brenton AUS
83 Mannion, Gavin USA
84 Mouris, Jens NED
85 Norris, Lachlan AUS
86 Scully, Thomas NZL

Funvic Soul Cycles - Carrefour
91 Piedra Perez, Antonio ESP
92 Urtasun Perez, Pablo ESP
93 Pereira Gaspar, Joao Marcelo BRA
94 Chamorro, Francisco ARG
95 Manarelli, Carlos Alexandre BRA
96 Didier, Bulgarelli Otavio BRA

Team Roth - Skoda
101 Baillifard, Valentin SUI
102 Jaun, Lukas SUI
103 Marguet, Tristan SUI
104 Page, Dylan SUI
105 Stussi, Colin SUI
106 Thalmann, Roland SUI
Skydive Dubai
111 Mancebo, Francisco ESP
112 Palini, Andrea ITA
113 Santaromita, Ivan ITA
114 Mansoor, Ali Shambih UAE
115 Hasnaoui, Meher TUN
116 Tariq, Obaid UAE

Hengxiang Cycling Team
121 Zhao, Jingbiao CHN
122 Guangtong, Ma CHN
123 Wang, Meiyin CHN
124 Zheng, Zhang CHN
125 Liu, Jianpeng CHN
126 Yan, Meng CHN

Aisan Racing Team
131 Ayabe, Takeaki JPN
132 Fukuda, Shimpei JPN
133 Ito, Masakazu JPN
134 Hayakawa, Tomohiro JPN
135 Hiratsuka, Yoshimitsu JPN
136 Kuroeda, Shiki JPN

KSPO
141 Park, Sung Baek KOR
142 Gong, Hyo Suk KOR
143 Seo, Joo Yong KOR
144 Kim, Kun-Soo KOR
145 Kim, Hyeonseok KOR
146 Joo, Kangeun KOR

Pegasus Cycling Team
151 Sahbana, Agung INA
152 Iswana, Arin INA
153 Jamalidin, Novardianto INA
154 Rastra, Patria INA
155 Macanally, Ryan AUS
156 Rohendi, Teten INA

Terengganu Cycling Team
161 Anuar, Manan MAS
162 Nur Amirul Fakhruddin, Mazuki MAS
163 Muhamad Adiq Husainie, Othman MAS
164 Mohd Harrif, Saleh MAS
165 Mohd Shahrul, Mat Amin MAS
166 Goh, Choon SIN

HKSI Pro Team
171 Ho, Burr HKG
172 Ko, Siu Wai HKG
173 Fung, Ka Hoo HKG
174 Chiu, Ho San HKG
175 Lau, Wan Yau HKG
176 Choy, Hiu Fung HKG

Team 7Eleven - Sava RBP
181 Galedo, Mark PHI
182 Felipe, Marcelo PHI
183 Nieto, Edgar ESP
184 Perez, Dominic PHI
185 Ravina, Jonipher PHI
186 Ewart, Jesse AUS

NSC - Mycron
191 Azman, Muhammad MAS
192 Othman, Muhamad MAS
193 Mohd Bakri, Sofian MAS
194 Lakasek, Irwandie MAS
195 Mustaffa Kamal, Ahmad MAS
196 Muhamad, Mohd Nazri MAS

Giant - Champion System
201 Zhang, Wenlong CHN
202 Bai, Li Jun CHN
203 BI, Wenhui CHN
204 Hou, Ya Ke CHN
205 Xue, Fuwen CHN
206 Sun, Xiaolong CHN

Malaysia National Team
211 Muhammad Fauzan, Ahmad MAS
212 Amir Mustafa, Rusli MAS
213 Loh, Sea Keong MAS
214 Mohd Azwan, Zulkifle MAS
215 Muhammad Nur Aiman, Mohd MAS
216 Mohd Azri, Ahmad MAS



Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Tour de Langkawi: 22 le squadre al via, 3 le italiane
Tutti i continenti al via della corsa malese

Tutti i continenti saranno rappresentati al 21 °Tour de Langkawi che si disputerà dal 24 febbraio al 2 Marzo su un percorso che toccherà Penang, Cameron Highlands, Kuala Lumpur e Malacca.

«Abbiamo scelto le squadre invitate con grande attenzione in modo che tutto il mondo possa guardare al nostro Paese - ha detto l'amministratore delegato di Le Tour de Langkawi, l'emiro Abdul Jalal -. Il ciclismo gode di una grande esposizione in tutto il mondo perché siamo all'inizio della stagione e i tifosi sono impazienti di scoprire le nuove squadre e i corridori più in forma».

Sono tre le squadre World Tour che vedremo in corsa: ci sarà il ritorno della Astana al fianco di Tinkoff e Dimension Data. Quest'ultima è la società detentrice del titolo, visto che ha vinto nel 2015 con l'algerino Youcef Reguigui.

«Ci fa piacere che anche i nuovi team scelgano la nostra corsa, per questo diamo il benvenuto al Team Roth e alla Funvic-Soul-Carrefour. Questa sarà la prima squadra brasiliana a correre da noi ed è bello che avvenga alla vigilia dei Giochi Olimpici che si svolgeranno a Rio».

La Funvic-Soul-Carrefour rappresenta il Sud America, la UnitedHealthcare arriva dal Nord America, la Drapac proviene dall'Oceania, la Skydive Dubai dal Medio Oriente e con loro ci sarà l'Europa occidentale con le italiane Androni, Southeast e Bardiani.

WORLD TOUR (3): ASTANA PRO TEAM (AST), TINKOFF (TNK) - RUS, DIMENSION DATA (DDD) - RSA

PROFESSIONAL CONTINENTAL (8): ANDRONI GIOCATTOLI - SIDERMEC (AND) – ITA, SOUTHEAST - VENEZUELA (STH) - ITA, UNITEDHEALTHCARE PROFESSIONAL CYCLING TEAM (UHC) – USA, DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING (DPC) - AUS, ONE PRO CYCLING (UK), BARDIANI CSF (BAR) - ITA, TEAM ROTH (ROT) - SUI, FUNVIC SOUL CYCLES - CARREFOUR (FSC) - BRA

CONTINENTAL (10): TERENGGANU CYCLING TEAM (TSG) – MAS, ISAN RACING TEAM (AIS) - JPN, HENGXIANG CYCLING TEAM(HEN) - CHN, PEGASUS CONTINENTAL CYCLING TEAM (PCT) - INA, KSPO (KSP) - KOR, NSC-MYCRON TEAM (NSC) - MAS, GIANT - CHAMPION SYSTEM PRO CYCLING (MSS) - CHN, TEAM 7-ELEVEN-SAVA RBP PHILIPPINES (T7E) - PHI, SKYDIVE DUBAI PRO CYCLING TEAM (SKD) - UAE, HKSI PRO TEAM - CHN

NATIONAL (1): MALAYSIA

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Bardiani-CSF pronta per il Tour de Langkawi
Prima trasferta extraeuropea per la Bardiani-CSF 2016 che domani, sabato 20 febbraio, partirà alla volta della Malesia. Il #GreenTeam affronterà dal 24 febbraio al 2 marzo le otto tappe del Tour de Langkawi (UCI Asia Tour, 2.HC) per un totale di 1.181 km.

Sei corridori saranno al via della corsa malese, guidati dal DS Stefano Zanatta: Nicola Ruffoni (pienamente recuperato dopo i problemi intestinali sofferti a La Mediterraneenne, Paolo Simion, Giulio Ciccone, Simone Sterbini, Mirco Maestri e Luca Chirico. Quest’ultimo nell’edizione 2015, la prima per la Bardiani-CSF, si è distinto conquistando il settimo posto in classifica generale e due piazzamenti top ten nelle tappe (quarto e sesto).

“Per il nostro calendario e per l’approssimarsi dell’intenso programma di primavera, il Tour de Langkawi è un passaggio importante” ha spiegato Zanatta. “Stiamo lavorando per dare continuità alle nostre prestazioni. Abbiamo una formazione attrezzata per ogni terreno, dobbiamo essere consapevoli che ogni tappa sarà un’occasione da sfruttare. Abbiamo corridori veloci e uomini da salita come Ciccone, che potrà dire la sua nella tappa regina. Segnali positivi ne abbiamo avuti, ora dobbiamo confermare i progressi con i risultati”.

comunicato stampa Bardiani-CSF
 
Rispondi
#4
Southeast-Venezuela, iniziata l'avventura malese
Sono da poche ore atterrati in Malesia i 6 corridori che rappresenteranno il Team Southeast-Venezuela al Tour de Langkawi che partirà il 24 Febbraio.
Diretti da Luca Amoriello e Giuseppe di Fresco, i corridori del team toscano proveranno a mettersi in luce in una corsa che spesso ha regalato soddisfazioni al nostro gruppo sportivo che potrà contare in questa edizione sulla velocità di Jakub Mareczko negli sprint di gruppo e sulla freschezza di Julen Amezqueta che proverà a mettersi in luce nelle frazioni più dure altimetricamente

La formazione: Julen Amezqueta, Samuele Conti, Andrea Dal Col, Giuseppe Fonzi, Tomas Gil Martinez e Jakub Mareczko.

comunicato stampa Southeast-Venezuela
 
Rispondi
#5
Inserito nel primo post l'elenco dei dorsali al Tour de Langkawi.
 
Rispondi
#6
Ha vinto il re del Langkawi : Andrea Guardini
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Giugurta
#7
Tour de Langkawi, nella prima tappa subito a segno Andrea Guardini; a podio anche Andrea Palini, terzo.
Ha preso il via questa mattina con una frazione di 165.5 km tra Kangar e Baling l'edizione numero 21 del Tour de Langkawi: il primo leader della corsa malese è il veronese Andrea Guardini, un vero e proprio idolo da queste parti, che si è imposto allo sprint nella tappa d'apertura. Prima della volata finale, la giornata è stata caratterizzata da una lunga fuga di Wang Meiyin, Adiq Hussainie, Loh Sea Keong e Meher Hasnaoui: il cinese Wang, portacolori della Hengxiang si è conquistato di forza abbuoni ai traguardi volanti e punti ai gran premi della montagna ma perla vittoria non c'è stato nulla da fare. In volata il corridore dell'Astana ha preceduto l'australiano Brenton Jones (Drapac) ma sul podio è salito anche Andrea Palini, terzo; piazzamento in top10 (nono) anche per Marco Benfatto dell'Androni. - © cicloweb.it

ORDINE D'ARRIVO
1 Andrea GUARDINI ITA AST 4:15:57
2 Brenton JONES AUS DPC +0
3 Andrea PALINI ITA SKD +0
4 John MURPHY USA UHC +0
5 Dylan PAGE SUI ROT +0
6 Michal KOLÁR SVK TNK +0
7 Reinardt JANSE VAN RENSBURG RSA DDD +0
8 Shimpei FUKUDA JPN AIS +0
9 Marco BENFATTO ITA AND +0
10 Mohd Harrif SALEH MAS TSG +0
11 Paolo SIMION ITA BAR +0
12 Nicola RUFFONI ITA BAR +0
13 Hyeonseok KIM KOR KSP +0
14 Siu Wai KO HKG HKS +0
15 Jakub MARECZKO ITA STH +0
16 Graeme BROWN AUS DPC +0
17 Karol DOMAGALSKI POL ONE +0
18 Mirco MAESTRI ITA BAR +0
19 George HARPER GBR ONE +0
20 Kangeun JOO KOR KSP +0
21 Patria RASTRA INA PCT +0
22 Marcelo FELIPE PHI 7ES +0
23 Daniel Alexander JARAMILLO DIEZ COL UHC +0
24 Nur Amirul Fakhruddin MARZUKI MAS TSG +0
25 Laurens DE VREESE BEL AST +0
26 Jesper HANSEN DEN TNK +0
27 Lachlan NORRIS AUS DPC +0
28 Matthew Harley GOSS AUS ONE +0
29 Sung Baek PARK KOR KSP +0
30 Jaco VENTER RSA DDD +0

CLASSIFICA GENERALE
1 Andrea GUARDINI ITA AST 4:15:47
2 Meiyin WANG CHN HEN +2
3 Muhamad Adiq Husainie OTHMAN MAS TSG +3
4 Brenton JONES AUS DPC +4
5 Andrea PALINI ITA SKD +6
6 Meher HASNAOUI TUN SKD +8
7 John MURPHY USA UHC +10
8 Dylan PAGE SUI ROT +10
9 Michal KOLÁR SVK TNK +10
10 Reinardt JANSE VAN RENSBURG RSA DDD +10
11 Shimpei FUKUDA JPN AIS +10
12 Marco BENFATTO ITA AND +10
13 Mohd Harrif SALEH MAS TSG +10
14 Paolo SIMION ITA BAR +10
15 Nicola RUFFONI ITA BAR +10
16 Hyeonseok KIM KOR KSP +10
17 Siu Wai KO HKG HKS +10
18 Jakub MARECZKO ITA STH +10
19 Graeme BROWN AUS DPC +10
20 Karol DOMAGALSKI POL ONE +10
21 Mirco MAESTRI ITA BAR +10
22 George HARPER GBR ONE +10
23 Kangeun JOO KOR KSP +10
24 Patria RASTRA INA PCT +10
25 Marcelo FELIPE PHI 7ES +10
26 Daniel Alexander JARAMILLO DIEZ COL UHC +10
27 Nur Amirul Fakhruddin MARZUKI MAS TSG +10
28 Laurens DE VREESE BEL AST +10
29 Jesper HANSEN DEN TNK +10
30 Lachlan NORRIS AUS DPC +10
 
Rispondi
#8
Tour de Langkawi, Palini batte il leader Guardini nella seconda tappa. Mareczko e Pacioni nei 10, caduta di Ruffoni nella volata
Non riesce a ripetersi Andrea Guardini perché trova un omonimo che lo batte: al Tour de Langkawi 2016 è il turno di Andrea Palini, vincitore della seconda tappa, Sungai Petani-Pulau Pinang di 158 km. Una volata combattutissima accanto al mare, flagellata dal vento che ha certo influenzato qualche traiettoria, e caratterizzata anche da una caduta ai 100 metri: a finire per terra è stato Nicola Ruffoni (Bardiani), che alla ricerca della giusta scia, e trovandosi chiuso il varco verso le transenne da John Murphy (UnitedHealthCare), si stava spostando da destra a sinistra, quando ha incrociato la traiettoria di Reinardt Janse van Rensburg (Dimension Data), che l'ha involontariamente urtato con la ruota posteriore. E appresso a Ruffoni sono caduti pure Dylan Page (Roth) e Laurens De Vreese (Astana).
Nel frattempo Guardini, partito da una posizione abbastanza arretrata, cercava di rimontare, ma Palini, facilitato dalla traiettoria interna, è riuscito a respingere il ritorno dell'omonimo e a centrare il successo, il terzo stagionale per lui dopo le due affermazioni alla Tropicale Amissa Bongo. Guardini ha chiuso al secondo posto alle spalle del corridore della Skydive, al terzo posto Janse van Rensburg ha preceduto Michael Kolar (Tinkoff), Murphy e Jakub Mareczko (Southeast), sesto. Nei 10 anche Luca Pacioni (Androni), nono. Guardini guida la classifica con 3" su Palini.
Nel corso della tappa si era segnalata una fuga di 5 corridori asiatici: il cinese Wang Meiyin (Hengxiang), il sudcoreano Hyo Suk Gong (KSPO), l'indonesiano Jamalidin Novardianto (Pegasus) e i malesi Sofian Nabil (NSC) e Sea Keong Loh (Selezione Nazionale); partiti al km 22, i battistrada hanno avuto un vantaggio massimo di 4'30" al km 75, ma la fuga, tenuta sotto controllo dall'Astana di Guardini, è stata annullata a 10 km dalla conclusione. Domani terza tappa da Kulim a Kuala Sangar, 107 km ancora per velocisti. - © cicloweb.it

ORDINE D'ARRIVO
1 Andrea PALINI ITA SKD 3:56:02
2 Andrea GUARDINI ITA AST 0
3 Reinardt JANSE VAN RENSBURG RSA DDD 0
4 Michal KOLÁR SVK TNK 0
5 John MURPHY USA UHC 0
6 Jakub MARECZKO ITA STH 0
7 Graeme BROWN AUS DPC 0
8 Karol DOMAGALSKI POL ONE 0
9 Luca PACIONI ITA AND 0
10 George HARPER GBR ONE 0
11 Joon Yong SEO KOR KSP 0
12 Paolo SIMION ITA BAR 0
13 Marcelo FELIPE PHI 7ES 0
14 James ORAM NZL ONE 0
15 Richard HANDLEY GBR ONE 6
16 Jesper HANSEN DEN TNK 6
17 Daniel Alexander JARAMILLO DIEZ COL UHC 6
18 Francisco MANCEBO PEREZ ESP SKD 6
19 Miguel Angel LOPEZ MORENO COL AST 6
20 Janez BRAJKOVIC SLO UHC 6
21 Masakazu ITO JPN AIS 6
22 Johann VAN ZYL RSA DDD 6
23 Jaco VENTER RSA DDD 6
24 Antonio PIEDRA PEREZ ESP FSC 6
25 Lachlan NORRIS AUS DPC 6
26 Mohd Fauzan AHMAD LUTFI MAS MAS 6
27 Ivan SANTAROMITA ITA SKD 6
28 Jonathan CLARKE AUS UHC 6
29 Ma GUANGTONG CHN HEN 11
30 Muhamad Adiq Husainie OTHMAN MAS TSG 11

CLASSIFICA GENERALE
1 Andrea GUARDINI ITA AST 8:11:43
2 Andrea PALINI ITA SKD 2
3 Meiyin WANG CHN HEN 10
4 Reinardt JANSE VAN RENSBURG RSA DDD 12
5 John MURPHY USA UHC 16
6 Michal KOLÁR SVK TNK 16
7 Jakub MARECZKO ITA STH 16
8 Graeme BROWN AUS DPC 16
9 Paolo SIMION ITA BAR 16
10 Karol DOMAGALSKI POL ONE 16
11 George HARPER GBR ONE 16
12 Marcelo FELIPE PHI 7ES 16
13 Joon Yong SEO KOR KSP 16
14 Luca PACIONI ITA AND 16
15 Nicola RUFFONI ITA BAR 16
16 James ORAM NZL ONE 16
17 Dylan PAGE SUI ROT 16
18 Muhamad Adiq Husainie OTHMAN MAS TSG 20
19 Daniel Alexander JARAMILLO DIEZ COL UHC 22
20 Jesper HANSEN DEN TNK 22
21 Lachlan NORRIS AUS DPC 22
22 Jaco VENTER RSA DDD 22
23 Janez BRAJKOVIC SLO UHC 22
24 Miguel Angel LOPEZ MORENO COL AST 22
25 Francisco MANCEBO PEREZ ESP SKD 22
26 Mohd Fauzan AHMAD LUTFI MAS MAS 22
27 Masakazu ITO JPN AIS 22
28 Richard HANDLEY GBR ONE 22
29 Ivan SANTAROMITA ITA SKD 22
30 Antonio PIEDRA PEREZ ESP FSC 22
 
Rispondi
#9
Che cavolo ci va a fare ancora Guardini in Malesia lo sanno solo lui e l'Astana.
Come se uno di 18 anni fosse ancora alle elementari.
 
Rispondi
#10
L'Astana i suoi buoni motivi ce li ha: son pur sempre delle vittorie.

Il problema è come Guardini possa accettare questa situazione, che ormai va avanti da quando è arrivato nell'Astana: sia che vada bene o che vada male, il calendario è sempre più o meno lo stesso.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)