Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
MTN - Qhubeka 2013
#1
 
Rispondi
#2
MTN, nel 2013 l'obiettivo è diventare Professional
La formazione sudafricana MTN-Qhubeka ha annunciato - in occasione di una serata di gala tenutasi a Johannesburg - l’intenzione di entrare a far parte della categoria Professional a partire dal 2013.
Il team, che da anni domina il panorama africano ha portato alla ribalta quest’anno Reinardt Janse Van Rensburg che ha già vinto 12 corse. (da Velofutur)

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Presentata la MTN Qhubeka, c'è anche Sbaragli
È stato presentato oggi a Valkenburg il team africano MTN Qhubeka che il prossimo anno farà il salto di categoria per approdare tra i team Professional. E sarà la prima squadra africana della storia a compiere questo balzo.
Il team sarà diretto da Philipp Chevalier e può già contare su nove corridori sudafricani tra i quali Thomson, Weseman e Jacques Janse Van Rensburg, l’agerino Reguigui, un etiope, un ruandese, tre eritrei. Spazio anche agli europei con i tedesci Ciolek e Stauff, il lituano navardauskas ed il neoprofessionista italiano Kristian Sbaragli.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Brent Copeland manager europeo della MTN
Brent Copeland è l'ultimo acquisto del team africano MTN-Qhubeka. Dopo aver già annunciato i corridori Gerald Ciolek, Jay Thomson e Ignatas Konovalovas, ecco l’ufficializzazione dell’arrivo di Copeland che sarà il manager europeo del team che ha un progetto di crescita importante per i prossimi anni. Copeland metterà la sua esperienza al servizio della MTN-Qhubeka al livello successivo: «Il primo anno ad un nuovo livello rappresenta sempre una sfida, ma con MTN-Qhubeka sento che avremo risultati importanti e sicuramente sarà una sfida emozionante - ha detto Copeland -. Il nostro responsabile Douglas Ryder e i suoi collaboratori hanno fatto un ottimo lavoro per portare ad alto livello il team. Dal prossimo anno, il Team MTN-Qhubeka lavorerà dalla sua nuova base a Lucca».
Aggiunge poi Copeland: «Il progetto di Doug ha catturato subito la mia attenzione immediatamente. È bella l’idea di guidare ragazzi del Sud Africa e africani in genere, di insegnare loro quello che ho imparato nel corso degli ultimi 18 anni in Europa e in Italia. Dopo dieci anni come tecnico nella squadra Lampre, ho lasciato momentaneamente il ciclismo per lavorare con Ben Spies nel Moto GP ed è stata una grande esperienza di lavoro dal punto di vista professionale. Non vedo l'ora di portare alcune nuove idee nel ciclismo».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#5
Negli scorsi giorni avevo sentito dire di Konovalovas in MTN, ma oggi ho sentio in cronaca da Pancani e Cassani che era Navardauskas che si trasferisce in Sudafrica (ed effettivamente la notizia era stata riportata anche da Sarri). Insomma si trasferiscono tutti ed due nella squadra africana?

E sempre parlando di MTN, dove militerà l'anno prossimo Reinhardt Janse Vien dal mare? Penso sia interessante per molte squadre, non solo perchè forte, ma porterà anche molti punti...
 
Rispondi
#6
E' Konovalovas, non Navardauskas...
 
Rispondi
#7
Eh, è una bella responsabilità per Copeland: non sarà facile gestire ed ottenere risultati in una squadra del genere. Se riesce si dimostra davvero un tecnico con le palle, sennò rischia davvero di dare un brutto colpo alla su carriera (che già qualche parere negativo ce l'ha sul groppone)...
 
Rispondi
#8
Il team manager Brent Copeland e il direttore sportivo Doug Ryder sognano di correre le grandi corse del calendario internazionale: inizialmente l'obiettivo è la partecipazione ad alcune corse World Tour, per poi puntare - in futuro - alle corse a tappe di tre settimane.

I due hanno già parlato con ASO e Rcs Sport, chiedendo di poter essere invitati a corse come Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo, Giro del Qatar e dell'Oman (praticamente certo l'invito, vista la presenza in organico di un velocista come Ciolek), Freccia Vallone e Lombardia, oltre ad alcune corse spagnole di una settimana. Anche se ASO si è dimostrato interessato alla MTN già per la Vuelta 2013, mentre per il Giro d'Italia se ne dovrebbe riparlare nel 2014.

La MTN Qhubeka è la prima squadra africana che entra a far parte del mondo professionistico, con affiliazione sudafricana e formata per il 70% da corridori africani. L'organico è formato da 21 atleti, di cui solo 6 sono europei: tra di loro spiccano il velocista tedesco Ciolek, lo scalatore spagnolo Pardilla e il cronoman lituano Konovalovas.

Nuovi Acquisti: Martin Reimer, Sergio Pardilla (Movistar Team), Gerald Ciolek (Omega Pharma-Quick Step), Ignatas Konovalovas (Movistar Team), Louis Meintjes, Youcef Reguigui (Groupement Sportif Petrolier Algerie), Kristian Sbaragli, Andreas Stauff (Eddy Merckx - Indeland), Jay Thomson (UnitedHealthcare), Johan Van Zyl, Jacobus Venter (Team Differdange-Magic-Sportfood.de).

Confermati: Frekalsi Debesay, Tsgabu Grmay, Adrien Niyonshuti, Meron Russom, Jani Tewelde, Songezo Jim, Bradley Potgieter, Dennis van Niekerk, Jacques Janse van Rensburg, Martin Wesemann.

http://www.biciciclismo.com/cas/site/not...p?id=57100
 
Rispondi
#9
MTN, inizia a Città del Capo una storica avventura
È iniziata oggi a Città del Capo l’avventura della MTN Qhubeka, prima squadra Professional del continente africanoa. Confermati i colori sociali giallo e nero anche per la nuova maglia del team che ha ingaggiato sei corridori europei - Gerald Ciolek (Omega Pharma-Quick Step), Ignatas Konovalovas e Sergio Pardilla (Movistar Team), Andreas Stauff (Team Eddy Merckx) più i neoprofessionisti Martin Reimer e Kristian Sbaragli - che affiancheranno 15 atleti africani, vale a dire i confermati Frekalsi Debesay, Tsgabu Grmay, Adrien Niyonshuti, Meron Russom, Jani Tewelde, Songezo Jim, Bradley Potgieter, Dennis van Niekerk, Jacques Janse van Rensburg e Martin Wesemann oltre ai nuovi acquisti Youcef Reguigui (Groupement Sportif Petrolier Algerie), Jay Thomson (UnitedHealthcare), Jacobus Venter (Team Differdange) e ai neoprof Louis Meintjes e Johan Van Zyl.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#10
Le foto della presentazione in casa MTN, dove sono stati svelati anche l'abbiglimento e le biciclette Trek che saranno utilizzate dalla società sudafricana nella stagione 2013.

[Immagine: galeria57627-004.jpg]

[Immagine: galeria57627-001.jpg]

[Immagine: galeria57627-002.jpg]

[Immagine: galeria57627-003.jpg]

[Immagine: galeria57627-005.jpg]

© biciciclismo.com


http://www.biciciclismo.com/cas/site/not...p?id=57627
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)