Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Maximiliano Richeze
#1
 
Rispondi
#2
Max rapido! Richeze, nuovo velocista per il Team Lampre
Viene dall’Argentina, più precisamente da Buenos Aires, il nuovo sprinter chiamato a rinforzare il settore velocità del Team Lampre per la stagione 2013.
Si tratta di Maximiliano Ariel Richeze (foto Bettini), bairense classe 1983, capace di guadagnarsi la chiamata della squadra World Tour del general manager Saronni grazie a un’annata 2012 impreziosita da ben 13 vittorie, compreso il titolo di Campione Panamericano e la partecipazione alle Olimpiadi di Londra.

Lo sprinter argentino, proveniente dal Team Nippo, nelle cinque stagioni da professionista ha conquistato 22 vittorie e si appresta a vivere con grande entusiasmo l’esperienza blu-fucsia: “E’ un grande onore avere la possibilità di far parte del Team Lampre, una squadra dal grande fascino: è fantastico come Saronni e i tecnici riescano a valorizzare i corridori. Far parte di una delle formazioni più forti del mondo è un grande stimolo, so che dovrò allenarmi al meglio per dare il massimo e ripagare la fiducia che mi è stata concessa. Sogno di poter vincere indossando la nuova maglia. Grazie a chi ha mi ha voluto nella squadra, senza dimenticare chi mi ha supportato nella conquista delle numerose vittorie nelle stagione appena conclusa”.

“Richeze è indubbiamente rapido, ma soprattutto è capace di cogliere al volo le occasioni che gli si presentano in volata – ha spiegato Saronni – Petacchi e Ferrari rappresentano per la squadra delle buone certezze per gli sprint, ma Maximiliano sarà una importante alternativa: spero potrà darci delle belle soddisfazioni”.

comunicato stampa Lampre
 
Rispondi
#3
Modolo senza di lui è passato dal superare la doppia cifra di vittorie in due stagioni a 8 affermazioni in tre stagioni e mezza.
In QS ha fatto le fortune di qualsiasi velocista che gli sia stato affiancato, da Gaviria, con cui aveva sviluppato una grande intesa, a Jakobsen, passando per Hodeg e perfino Alaphilippe, quando c'è stata l'occasione.

Sporco, pericoloso, tutto quello che volete, ma la continuità e l'importanza di quello che fa per la sua squadra sono impareggiabili.
Tra l'averlo e il non averlo passano una decina di vittorie, e sto basso.

Il pesce pilota più forte degli ultimi 5 anni e uno dei migliori dell'epoca dei treni organizzati.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Albi
#4
[Immagine: D5QZJF5XsAECqGn.jpg]

Campione argentino élite per la prima volta  Rockeggio

Al California la prima con la maglia di campione nazionale.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)