Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Memorial Marco Pantani 2013
#1
Sabato 31 Agosto 2013
Memorial Marco Pantani
 
Rispondi
#2
E' ufficiale: il Memorial Marco Pantani si correrà il 31 Agosto
La notizia è di pochi minuti fa: l'Unione Ciclistica Internazionale ha accolto la richiesta del gruppo Sportivo Emilia di anticipare di un giorno il Memorial Marco Pantani che, pertanto, si correrà sabato 31 agosto.

Questa non è però l'unica novità dell'edizione 2013 della gara che onora la memoria dell' indimenticato campione di Cesenatico.

Confermata l'organizzazione generale del Panathlon Club di Cesena presieduto da Dionigio Dionigi, la gara si disputerà con la collaborazione tecnica della Società Ciclistica Francesco Baracca di Lugo, storico sodalizio organizzatore del Giro della Romagna; proprio per questo la corsa assumerà una nuova denominazione: “Memorial Marco Pantani – Anche Giro della Romagna”.

Sarà proprio Lugo ad ospitare la partenza della gara che, come di consuetudine, si concluderà a Cesenatico dopo essere transitata sulle strade care a Marco Pantani.

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
#3
Presentato il Memorial Marco Pantani - Anche Giro della Romagna
E' stata la sala conferenze del nuovo e moderno Grand Hotel Leonardo da Vinci di Cesenatico ad ospitare questa mattina la presentazione ufficiale dell'edizione 2013 del Memorial Marco Pantani – Anche Giro della Romagna che si correrà il prossimo 31 agosto.

A fare gli onori di casa sono stati i dirigenti del Panathlon Club di Cesena, il presidente Dionigio Dionigi e il vice presidente Pino Buda, che curerà l'organizzazione generale della gara con l'organizzazione tecnica del Gruppo Sportivo Emilia di Adriano Amici e la collaborazione della Società Ciclistica Francesco Baracca di Giorgio Tampieri.

Al vernissage hanno partecipato anche il vice sindaco di Cesenatico Vittorio Savini, l'assessore allo sport del Comune di Lugo, Ombretta Toschi, oltre ai rappresentanti dei main partner dell'evento: Romagna Iniziative, Banca di Cesena e Banca di Credito Cooperativo.

La gara che ricorda il campione romagnolo quest'anno assumerà un significato molto particolare vista l'imminenza dei campionati del mondo di Firenze; sarà quindi un importante banco di prova in vista della rassegna iridata in programma circa tre settimane dopo.

Sarà Lugo ad ospitare il via della gara che vedrà alla partenza 15 squadre e che sarà valida come prova della Challenge Lowell Orologi – Emilia Romagna.

Patria dell'aviatore Francesco Baracca e luogo che ha fatto la storia del Giro di Romagna, Lugo ancora una volta si appresta a vivere una giornata all'insegna del grande ciclismo. Dopo il via gli atleti attraverseranno la pianura romagnola toccando le terre care ad Arnaldo Pambianco, orgoglio ciclistico di questo territorio e vincitore del Giro d'Italia nel 1961, in modo particolare la salita di Bertinoro, palestra di allenamento per i numerosi ciclisti di questa zona e conosciuta anche per i propri pregiati vigneti.

Dopo il tratto di discesa si raggiungerà San Carlo dove inizierà il tradizionale circuito di Montevecchio che, al termine delle tre tornate, assegnerà il GP Banca di Cesena al vincitore della speciale classifica del gran premio della montagna. Lasciato il circuito di Montevecchio gli atleti toccheranno Gatteo, teatro negli ultimi anni di giornate importanti della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, per entrare a Cesenatico da Via Fiorentina transitando proprio davanti alla casa di Marco dove inizierà il tradizionale circuito cittadino che i corridori dovranno affrontare per due volte portando a 200 il computo finale dei chilometri percorsi.

Sul sito internet del Gruppo Sportivo Emilia (http://www.gsemilia.it) sono presenti tutti i dettagli della gara.

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
#4
Bardiani-CSF al via del Memorial Pantani
Dopo un eccellente Trittico Lombardo con il bis di Sacha Modolo alla Coppa Bernocchi e il 2° posto di Manuel Bongiorno alla Tre Valli Varesine, il Bardiani Valvole – CSF Inox Pro Team continua il suo calendario corse in Italia con il Memorial Pantani del 31 Agosto, valevole quest’anno anche come Giro di Romagna.

La giovane squadra tricolore schiererà per questo evento la seguente formazione: Enrico Barbin, Enrico Battaglin, Manuel Bongiorno, Sonny Colbrelli, Sacha Modolo, Angelo Pagani, Stefano Pirazzi e Edoardo Zardini.

A guidarli in ammiraglia il Direttore Sportivo Roberto Reverberi:” Saremo al via con dei corridori in ottima condizione e che hanno tutte le carte in regola per vincere. Penso che Modolo coadiuvato da Colbrelli potrà giocarsi l’arrivo in volata, mentre se la corsa verrà un po’ più dura ci sarà sicuramente Battaglin a lottare per il successo. Da quest’ultimo, come da Pirazzi, mi aspetto nuovi segnali di crescita per cercare di conquistare una maglia della Nazionale ai prossimi Campionati del Mondo di Firenze”.

Il Memorial Pantani – Giro di Romagna ha un percorso con partenza da Lugo (RA) e arrivo a Cesenatico (FC) dopo 200km. Nella parte centrale è prevista la triplice ascesa di Montevecchio lunga 6km, con ultimo passaggio a 50 dall’arrivo. Da qui in poi il tracciato è completamente pianeggiante fino al traguardo.

comunicato stampa Bardiani-CSF
 
Rispondi
#5
DOMANI SI CORRERA' “IL MEMORIAL MARCO PANTANI ANCHE GIRO DELLA ROMAGNA”
Si correrà domani (sabato 31 agosto) la decima edizione del “Memorial Marco Pantani” che da quest'anno assume una nuova denominazione: “Memorial Marco Pantani – anche Giro della Romagna”. Tutto questo perchè al fianco del Gruppo Sportivo Emilia di Adriano Amici e del Panthlon Club Cesena del presidente Dionigio Dionigi, come partner tecnico dell'evento, ci sarà la gloriosa società ciclistica Francesco Baracca di Giorgio Tampieri che curerà, in modo particolare, i dettagli della partenza.

Sarà infatti Lugo ad ospitare il via della gara alle ore 11,30.

Patria dell'aviatore Francesco Baracca e luogo che ha fatto la storia del Giro di Romagna, Lugo ancora una volta si appresta a vivere una giornata all'insegna del grande ciclismo.

Dopo il via gli atleti attraverseranno la pianura romagnola toccando le terre care ad Arnaldo Pambianco, orgoglio ciclistico di questo territorio e vincitore del giro d'Italia nel 1961, in modo particolare la salita di Bertinoro, palestra di allenamento per i numerosi ciclisti di questa zona e conosciuta anche per i propri pregiati vigneti.

Dopo il tratto di discesa si raggiungerà San Carlo dove inizierà il tradizionale circuito di Montevecchio che, al termine delle tre tornate, assegnerà il GP Banca di Cesena al vincitore della speciale classifica del gran premio della montagna. Lasciato il circuito di Montevecchio gli atleti toccheranno Gatteo, teatro negli ultimi anni di giornate importanti della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, per entrare a Cesenatico da Via Fiorentina transitando proprio davanti alla casa di Marco dove inizierà il tradizionale circuito cittadino che i corridori dovranno affrontare per 2 volte portando a 200 il computo finale dei chilometri percorsi.

Al via della gara, valida come prova della Challenge Lowell Orologi, ci saranno, tra gli altri, alcuni atleti che godono dei favori del pronostico. Tra questi il giovane Fabio Felline (vincitore nel 2012) che guiderà l'Androni Giocattoli – Venezuela e che sarà affiancato dall'ex tricolore Franco Pellizotti e da Miguel Angel Rubiano Chavez, vincitore nella passata stagione di una tappa al Giro d'Italia. Tra le file della Lampre – Merida figurano il parmese ex campione del mondo della crono Under 23 Adriano Malori, unico italiano a vestire la maglia rosa al Giro d'Italia nella passata stagione, e il vincitore della Tre Valli Varesine 2013, Kristjan Durasek.

Occhi puntati anche su Sacha Modolo, già a segno otto volte in questa stagione, e sul suo compagno di squadra alla Bardiani – CSF, Enrico Battaglin, e sul portacolori della Vini Fantini – Selle Italia, Matteo Rabottini.

Rai Sport 2 trasmetterà domani (ore 19,20) un'ampia sintesi della gara.

Sul sito internet del Gruppo Sportivo Emilia (http://www.gsemilia.it) sono presenti tutte le informazioni della gara e domani sarà disponibile la cronaca on line.

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
#6
Dopo 100 km Alessandro Proni, fino a poco fa in fuga con Serov, ha un vantaggio di circa 5 minuti sul gruppo tirato dai Lampre e dai Nippo.
 
Rispondi
#7
Sgarbozza sullo scatto di Van Goolen

"Ecco vangol" Asd
 
Rispondi
#8
MODOLO!

In scioltezza proprio...
 
Rispondi
#9
1 MODOLO Sacha Bardiani Valvole - CSF Inox 4:45:26
2 ROSSI Enrico Meridiana Kamen Team m.t.
3 PIECHELE Andrea Ceramica Flaminia - Fondriest m.t.
4 RUBIANO CHAVEZ Miguel Angel Androni - Venezuela m.t.
5 SBARAGLI Kristian Team MTN Qhubeka m.t.
6 ZAMPARELLA Marco Utensilnord - ora24.eu m.t.
7 FELLINE Fabio Androni - Venezuela m.t.
8 ZORDAN Andrea Androni - Venezuela m.t.
9 HABEAUX Gregory Accent.jobs – Wanty m.t.
10 SHILOV Sergey Lokosphinx m.t.

Bhè avrà vinto in scioltezza ma contro chi?
 
Rispondi
#10
Livello bassissimo, ma si sapeva, penso che non ci fosse nemmeno un team WT...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)