Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Milano - Torino 2012
#1
Mercoledì 26 Settembre 2012
93a Milano - Torino


Il Percorso:

[Immagine: galeria55867-001.jpg]


I Partecipanti: QUI
 
Rispondi
#2
MILANO-TORINO. Torna la classica con regia dell'Ac Arona
Riecco la classica più antica del panorama ciclistico italiano. Mercoledì 26 settembre, infatti, si tornerà a disputare la Milano – Torino. Rcs Sport, che ne è proprietaria, ha definito un accordo con l’Associazione Ciclistica Arona che la organizzerà per 3 anni, fino al 2014.
“La Milano Torino è la corsa più antica d’Italia con la sua prima edizione disputata nel lontanissimo 1876 - ha detto il presidente dell’Associazione Ciclistica Arona - Giorgio Sinigaglia, e siamo felici di poterla organizzare”.
Quella prima gara fu vinta da Paolo Magretti, uno studente di ingegneria che partecipò insieme ad altri sette concorrenti. Partiti con i loro velocipedi alle 4 del mattino, Magretti giunse per primo sul traguardo di via Giulio Cesare a Torino nel tardo pomeriggio, festeggiato da una folla di oltre diecimila persone. Vinse dopo aver percorso i 150 km del tracciato in 11 ore e 15 minuti, alla media di 13,3 km/h; solo quattro degli otto partenti giunsero al traguardo. In queste poche parole è racchiusa la magia del ciclismo, sport antico ma mai vecchio, come dimostrano le forti emozioni che suscita sempre in milioni di appassionati in tutto il mondo. Con l’organizzazione della Milano-Torino l’obiettivo dell’AC Arona è quello di riproporre le suggestioni di quel tempo in un territorio molto importante per la tradizione, la storia e la cultura italiana”.
“Da parte nostra c’è piena soddisfazione per l’accordo trovato - ha dichiarato l’Amministratore delegato di Rcs Sport, Giacomo Catano -. L’aver affidato la nostra corsa alle mani esperte e professionali dell’Associazione Ciclista Arona ci lascia tranquilli sulla buona riuscita

Tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Grande notizia..!
 
Rispondi
#4
MILANO-TORINO. Bertinotti: «Arriveremo alla Basilica di Superga»
Dopo l’annuncio ufficiale del ritorno in calendario, la Milano-Torino comincia a prendere forma. I responsabili tecnici dell’AC Arona, società che curerà l’organizzazione della classica più antica d’Italia per i prossimi tre anni, hanno infatti completato i sopralluoghi e sciolto le riserve sul percorso della corsa che tornerà a collegare - come vuole il suo nome - Milano e Torino.
«Partiremo da Settimo Milanese, alle porte di Milano - spiega il deus ex machina dell’Ac Arona Antonio Bertinotti a tuttobiciweb -: grazie al lavoro di un grande amico del ciclismo come Alcide Cerato, l’amministrazione comunale di Settimo Milanese ci affiancherà e ci ha messo a disposizione la location per la partenza».
Come si snoderà la corsa?
«Dopo la partenza, raggiungeremo Novara e da qui Suno per rendere omaggio al nostro sponsor di sempre, la Nobili Rubinetterie, con un passaggio davanti alla loro sede. Quindi arriveremo a Vercelli e da qui dritti fino a Settimo Torinese, San Mauro Torinese, Torino Sassi e un primo passaggio alla Basilica di Superga. Dalla Basilica scenderemo poi per la panoramica di Superga per arrivare a Torino e quindi risalire al colle dove ci sarà il traguardo proprio davanti alla Basilica al termine di 196 chilometri».
Percorso affascinante.
«Sicuramente sì, reso spettacolare dalla doppia ascesa al colle di Superga. A proposito, mi piace sottolineare come sia stata calda l’accoglienza da parte dei frati Servi di Maria che si occupano del Santuario ed in particolare di padre Venanzio Ravasso. Anche i responsabili della Bibloteca, che hanno in gestione il Museo, ci hanno offerto la massima collaborazione e ci metteranno a disposizione alcune sale del Settecento per ospitare la Giuria, la Sala Stampa e tutte le attrezzature necessarie».
Vi avviate quindi a firmare una grande 93a Milano-Torino.
«Ci sono tutti i presupposti per vivere, il prossimo 26 settembre, una grande giornata di ciclismo. Per questo dobbiamo ringraziare innanzitutto i nostri sponsor Nobili Rubinetterie, Fontaneto, Bis, Estendo, Sbs e Alma, le amministrazioni comunali di Torino e di Settimo Milanese e la Regione Piemonte».
Tuttobiciweb.it

 
Rispondi
#5
Milano-Torino: Ac Arona e Comune di Torino pedalano insieme
Si avvicina il grande giorno del ritorno della Milano-Torino e l’Ac Arona è impegnata allo spasimo per rilanciare la più antica classica italiana e ricollocarla nell’olimpo del ciclismo mondiale. In questo sforzo, gli organizzatori piemontesi - guidati dal presidente Giorgio Sinigaglia - hanno trovato alleati importanti nelle amministrazioni comunali di Torino e Settimo Milanese.
Proprio questa mattina, una delegazione dell’Ac Arona guidata da Antonio Bertinotti e Marta Malatesta ha incontrato a Torino lo staff dell’Assessore allo Sport e Tempo Libero della Città di Torino Stefano Gallo. Con la dottoressa Maresa Salto, il dottor Roberto Giachino e la dottoressa Giuliana Vignale, responsabile delle comunicazioni per l’assessorato, i dirigenti dell’Ac Arona hanno potuto verificare come siano stati completamente risolti tutti i problemi organizzativi per la conclusione della classica sul Colle di Superga.
Alla riunione si è poi aggiunto anche lo stesso Assessore Stefano Gallo che ha avuto modo di ribadire il grande impegno della Città di Torino per il rilancio di questa grande classica, aggiungendo come la Milano-Torino sia considerata dalla Città come un fiore all’occhiello in vista dell’assegnazione del titolo di “capitale europea dello sport per il 2015” che vedrà in lizza il capoluogo sabaudo il prossimo 7 novembre.
«Da mesi ormai - aggiunge da parte sua Antonio Bertinotti - siamo impegnati nel rilancio di questa grande corsa ed è per noi motivo di grande orgoglio avere al nostro fianco la Città di Torino. Daremo il massimo per organizzare una grande corsa e per contribuire ad accompagnare Torino in questa grande sfida per l’assegnazione del titolo di “capitale europea dello sport 2015”.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#6
Milano-Torino, il 26 settembre torna la classica più antica
L’appuntamento si avvicina: dopo cinque anni di assenza, tutto è pronto per il ritorno della Milano-Torino, la classica più antica del calendario italiano. La prima edizione della corsa che lega le due grandi capitali del Nord Italia si disputò addirittura nel 1876: otto corridori si sfidarono in sella a primordiali biciclette ed il successo arrise allo studente di ingegneria milanese Paolo Magretti.
Il 26 settembre la Milano-Torino Trofeo Nobili Rubinetterie tornerà in scena grazie all’impegno organizzativo dell’Ac Arona: a quattro settimane dall’avvenimento, Antonio Bertinotti e i suoi collaboratori sono al lavoro per definire gli ultimi inviti ed il cast dei partecipanti che sarà reso noto nei prossimi giorni ma che si annuncia sin d’ora stellare. La collocazione della corsa ad appena tre giorni dal mondiale di Valkenburg e tre giorni prima de Il Lombardia, infatti, rende particolarmente “appetitoso” l’appuntamento con la Milano-Torino.
Per rendere ancora più “storico” il ritorno sulla scena più prestigiosa della classica lombardo-piemontese, l’Associazione Ciclistica Arona ha voluto disegnare un percorso particolarmente interessante: la partenza verrà data, infatti, da Settimo Milanese, alla immediata periferia del capoluogo meneghino, e - dopo il passaggio da Suno (No) davanti alla sede della Nobili Rubinetterie - il gruppo punterà verso Torino per la doppia scalata al Colle di Superga. Proprio davanti alla Basilica verrà assegnata la vittoria che sicuramente premierà un corridore di talento.
Da non dimenticare, poi, che la Milano - Torino Trofeo Nobili Rubinetterie rappresenta un appuntamento importante per la città di Torino: nel mese di novembre ci sarà infatti l’assegnazione del titolo di “Capitale Europea dello Sport 2015” al quale la capitale sabada concorre e lo spettacolo del grande ciclismo professionistico sarà senza dubbio un ottimo biglietto da visita per la città di Torino.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#7
Milano-Torino, settimana prossima la presentazione ufficiale
Un avvenimento storico, come il ritorno della Milano-Torino, merita un’attenzione particolare. Ed è giusto, quindi, che l’iniziativa fortemente voluta dall’Associazione Ciclistica Arona sia illustrata nel migliore dei modi alla stampa, agli addetti ai lavori, alle autorità e a tutti gli appassionati.
Riportare agli antichi fasti la classica più antica d’Italia - la prima delle 92 edizioni finora disputate risale addirittura al 1876 - non è cosa da poco: giusto, quindi, illustrare quello che è stato fatto per allestire nel migliore dei modi la 93a edizione della Milano-Torino Trofeo Nobili Rubinetterie.
Lavorando in questa ottica e ottemperando alle richieste giunte dai due comuni che ospiteranno partenza e arrivo della corsa, si è deciso di organizzare un doppio incontro con la stampa per presentare degnamente l’appuntamento.
Così martedì 18 settembre alle ore 11 i responsabili dell’Ac Arona, guidati da Antonio Bertinotti, incontreranno la stampa nella cornice della Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Settimo Milanese ed avranno il piacere di avere al loro fianco il sindaco dottor Massimo Sacchi.
L’indomani, invece, alle ore 11.30 nella prestigiosa Sala delle Colonne di Palazzo di Città a Torino incontro con la stampa piemontese alla presenza dell’assessore allo Sport e Tempo Libero della Città di Torino, Stefano Gallo.
Saranno questi i primi due atti “ufficiali” per la 93a edizione della Milano-Torino Trofeo Nobili Rubinetterie che, lo ricordiamo, si disputerà mercoledì 26 settembre con partenza alle 10.45 da Settimo Milanese ed arrivo previsto attorno alle 15 davanti alla Basilica di Superga dopo 193,5 chilometri.

comunicato stampa
 
Rispondi
#8
ACQUA & SAPONE (Danilo Di Luca, Stefano Garzelli, Fabio Taborre)
LAMPRE - ISD (Damiano Cunego, Manuele Mori)
LIQUIGAS - CANNONDALE (Ivan Basso, Moreno Moser, Vincenzo Nibali)
ASTANA (Francesco Gavazzi, Paolo Tiralongo, Andriy Grivko)
OMEGA PHARMA - QUICKSTEP (Dario Cataldo, Sylvain Chavanel)
GARMIN - SHARP (Thomas Dekker, Andrew Talansky, Murilo Fischer)
KATUSHA (Giampaolo Caruso, Xavier Florencio)
RADIOSHACK - NISSAN (Daniele Bennati, Chris Horner, Oliver Zaugg)
SAXO BANK - TINKOFF (Manuele Boaro, Chris Anker Sorensen, Matteo Tosatto)
FDJ - BIGMAT (Pierrick Fedrigo, Thibaut Pinot)
AG2R LA MONDIALE (John Gadret, Rinaldo Nocentini, Matteo Montaguti)
ANDRONI - VENEZUELA (Franco Pellizotti, Fabio Felline, Emanuele Sella)
FARNESE VINI SELLE ITALIA (Oscar Gatto, Matteo Rabottini, Filippo Pozzato)
COLOMBIA COLDEPORTES (John Esteban Chaves, Fabio Duarte, Luis Laverde)
COLNAGO CSF BARDIANI (Domenico Pozzovivo, Gianluca Brambilla, Enrico Battaglin)
UTENSILNORD - NAMED (Paolo Bailetti, Federico Rocchetti, Patxi Vila)
ARGOS - SHIMANO (Koen De Kort, Johannes Frohlinger)
TEAM IDEA (Andrea Palini, Luca Barla, Luca Dodi)
 
Rispondi
#9
Ci sarà anche Contador alla Milano - Torino...
 
Rispondi
#10
Azz, se riesco vado volentieri Sisi
Ma dove arrivano?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)