Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Mondiali "Ponferrada 2014" - Juniores Donne, Prova a Cronometro
#1
Lunedì 22 Settembre 2014

Mondiali di Ciclismo "Ponferrada 2014"
Juniores Donne, Prova a Cronometro



Presentazione

in arrivo



Percorso



Informazioni aggiuntive
Altimetria nel dettaglio - Cronotabella


Partecipanti: QUI


Risultati
Cronaca - Ordine d'arrivo


Foto
Galleria di immagini


Highlights



Dichiarazioni
Le dichiarazioni del dopogara


Articoli correlati
 
Rispondi
#2
Con le Juniores parte domani il programma delle crono iridate. Gasparini e Bertizzolo speranze italiane
La prova riservata alle Donne Juniores aprirà domani mattina ufficialmente il programma delle cronometro individuali nella rassegna iridata di Ponferrada. 13.6 i chilometri da percorrere per le ragazze con uno strappo con pendenza massima del 7% a precedere gli ultimi chilometri. Prima a partire l'estone Mari-Liis Mottus alle ore 10 mentre la grande favorita Alexandra Manly, australiana che lo scorso anno conquistò il bronzo a Firenze e che ha già conquistato l'iride nell'inseguimento individuale su pista, scatterà alle ore 11.12. Altre pretendenti al titolo sono senz'altro l'olandese Aafke Soet, laureatasi campionessa d'Europa nel luglio scorso, e la francese Greta Richioud, da non sottovalutare anche la russa Daria Egorova e la danese Pernille Mathiesen. L'Italia si presenta in gara con l'obiettivo di piazzare almeno un'atleta tra le prime 5 e schiererà al via Alice Gasparini, che agli Europei di Nyon conquistò una splendida medaglia d'argento: la giovane comasca sarà la terz'ultima a partire alle ore 11.09. Prima di lei toccherà alla veneta Sofia Bertizzolo, campionessa italiana ed europea in linea, che prenderà il via alle 11 in punto.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
Ordine ed orari di partenza della cronometro individuale femminile juniores:

1. 10:00:00 49 MOTTUS Mari-Liis EST19970828
2. 10:01:30 48 LE COURT DE BILLOT Kimberley MRI19960323
3. 10:03:00 47 ESSAM RAGAB Menatalla EGY19971105
4. 10:04:30 46 JERETINA Katja SLO19970523
5. 10:06:00 45 KNIGHT Josie IRL19971124
6. 10:07:30 44 RUTULE Endija LAT19970802
7. 10:09:00 43 LOWTHER Melissa GBR19960515
8. 10:10:30 42 ZDRAHALOVA Nikola CZE19960401
9. 10:12:00 41 CALDERON FERNANDEZ Maria ESP19970323
10. 10:13:30 40 MEDVEDOVA Tereza SVK19960327
11. 10:15:00 39 HALLEROD Linda SWE19960512
12. 10:16:30 38 PIKULIK Daria POL19970106
13. 10:18:00 37 GERBER Monique RSA19960525
14. 10:19:30 36 KLEIN Lisa GER19960715
15. 10:21:00 35 THEROUX-IZQUIERDO Dafne CAN19960409
16. 10:22:30 34 WHITE Emma USA19970823
17. 10:24:00 33 AUZBIKAVICIUTE Milda LTU19970724
18. 10:25:30 32 SEITZ Aline SUI19970217
19. 10:27:00 31 SAKAGUCHI Kiyoka JPN19960205
20. 10:28:30 30 POTAPOVA Faina KAZ19960912
21. 10:30:00 29 PATINO Paula COL19970329
22. 10:31:30 28 PLIASKINA Anastasiia RUS19960221
23. 10:33:00 27 DUTOUR Margot FRA19960925
24. 10:34:30 26 KOREVAAR Jeanne NED19960924
25. 10:36:00 25 STEWART Macey AUS19960116
26. 10:37:30 24 ZAYED AHMED Ebtissam EGY19960925
27. 10:39:00 23 GARNER Grace GBR19970619
28. 10:40:30 22 RODRIGUEZ MARTIN Julia ESP19970325
29. 10:42:00 21 KARLSSON Julia SWE19960623
30. 10:43:30 20 RADZICKA Natalia POL19960717
31. 10:45:00 19 BENSON Michelle RSA19960125
32. 10:46:30 18 BANZER Franziska GER19960825
33. 10:48:00 17 COLE Janelle USA19961019
34. 10:49:30 16 MANIKAITE Ema LTU19970522
35. 10:51:00 15 HULL Anna-Leeza AUS19970515
36. 10:52:30 14 STOUGJE Chanella NED19961023
37. 10:54:00 13 KNEBELEVA Ekaterina UZB19961213
38. 10:55:30 12 PALM Eva Maria BEL19971107
39. 10:57:00 11 ANDRES Michelle SUI19970526
40. 10:58:30 10 KAJIHARA Yumi JPN19970410
41. 11:00:00 9 BERTIZZOLO Sofia ITA19970821
42. 11:01:30 8 YURAITIS Yekaterina KAZ19960808
43. 11:03:00 7 MATHIESEN Pernille DEN19971005
44. 11:04:30 6 VALBUENA Camila COL19970218
45. 11:06:00 5 EGOROVA Daria RUS19960223
46. 11:07:30 4 RICHIOUD Greta FRA19961011
47. 11:09:00 3 GASPARINI Alice ITA19971214
48. 11:10:30 2 SOET Aafke NED19971123
49. 11:12:00 1 MANLY Alexandra AUS19960228

Per l'Italia, Sofia Bertizzolo partirà alle ore 11:00, mentre Alice Gasparini alle 11:09.
 
Rispondi
#4
perché la Spagna corre con la maglia della Lituania?
 
Rispondi
#5
Dopo le piazze d'onore dello scorso anno, stavolta le australiane si prendono il gradino più alto del podio: l'oro infatti è di Macey Stewart, che rifila 10 secondi alla Mathiensen. Bronzo per la l'altra aussie Hull, che per questione di centesimi riesce ad avere la meglio sulla connazionale Manly. Appaiate le due italiane, in 13° e 14° posizione, ad oltre 50 secondi dalla Stewart.
 
Rispondi
#6
Mondiali, 3 australiane nella 4 nella crono donne juniores: vince Macey Stewart. Azzurre fuori dalle 10
Superate le cronometro a squadre di ieri il Campionato del Mondo di Ponferrada è entrato nel vivo questa mattina con la prima gara riservata alle nazionali, la cronometro individuale della categoria donne juniores: sul tracciato di 13.9 km ad imporsi è stata l'australiana Marcey Stewart che sotto la pioggia ha fermato il tempo di 20'08". Ottima la prestazione complessiva delle atlete australiana che oltre alla Stewart hanno piazzato anche Anna-Leeza Hull al terzo posto a 13" e Alexandra Manly al quarto a solo mezzo secondo dal podio della connazionale. L'unica capace di contrastare il dominio delle oceaniche è stata la danese Pernille Mathiesen che ha chiuso seconda con 11" di distacco. Le due azzurre in gara sono entrate entrambe nelle prime 15 dell'ordine d'arrivo: Alice Gasparini ha fatto segnare il 13° tempo a 52" dalla vincitrice subito davanti a Sofia Bertizzolo che ha impiegato 3" in più. [© CICLOWEB.IT]

ORDINE D'ARRIVO
1 STEWART Macey AUSTRALIA 20:08.39
2 MATHIESEN Pernille DENMARK +10.79
3 HULL Anna-Leeza AUSTRALIA +13.31
4 MANLY Alexandra AUSTRALIA +13.81
5 WHITE Emma UNITED STATES OF AMERICA +26.47
6 RICHIOUD Greta FRANCE +26.63
7 LOWTHER Melissa GREAT BRITAIN +27.69
8 SOET Aafke NETHERLANDS +28.23
9 PIKULIK Daria POLAND +38.91
10 EGOROVA Daria RUSSIAN FEDERATION +44.73
11 VALBUENA Camila COLOMBIA +50.05
12 KLEIN Lisa GERMANY +51.87
13 GASPARINI Alice ITALY +52.45
14 BERTIZZOLO Sofia ITALY +55.51
15 COLE Janelle UNITED STATES OF AMERICA +1:02.21
16 AUZBIKAVICIUTE Milda LITHUANIA +1:06.86
17 YURAITIS Yekaterina KAZAKHSTAN +1:08.07
18 RADZICKA Natalia POLAND +1:08.78
19 SAKAGUCHI Kiyoka JAPAN +1:08.81
20 POTAPOVA Faina KAZAKHSTAN +1:10.48
21 STOUGJE Chanella NETHERLANDS +1:10.51
22 CALDERON FERNANDEZ Maria SPAIN +1:14.95
23 BANZER Franziska GERMANY +1:15.92
24 DUTOUR Margot FRANCE +1:16.11
25 KARLSSON Julia SWEDEN +1:20.44
26 KOREVAAR Jeanne NETHERLANDS +1:22.26
27 ZDRAHALOVA Nikola CZECH REPUBLIC +1:22.31
28 HALLEROD Linda SWEDEN +1:25.85
29 MEDVEDOVA Tereza SLOVAKIA +1:29.46
30 SEITZ Aline SWITZERLAND +1:29.71
31 PALM Eva Maria BELGIUM +1:29.95
32 MANIKAITE Ema LITHUANIA +1:33.97
33 THEROUX-IZQUIERDO Dafne CANADA +1:35.81
34 ANDRES Michelle SWITZERLAND +1:39.82
35 MOTTUS Mari-Liis ESTONIA +1:41.87
36 PLIASKINA Anastasiia RUSSIAN FEDERATION +1:43.77
37 KNIGHT Josie IRELAND +1:45.84
38 RODRIGUEZ MARTIN Julia SPAIN +1:46.17
39 KAJIHARA Yumi JAPAN +1:50.41
40 PATINO Paula COLOMBIA +1:50.98
41 GARNER Grace GREAT BRITAIN +1:57.75
42 RUTULE Endija LATVIA +1:59.33
43 JERETINA Katja SLOVENIA +2:04.74
44 GERBER Monique SOUTH AFRICA +2:24.80
45 KNEBELEVA Ekaterina UZBEKISTAN +2:31.03
46 LE COURT DE BILLOT Kimberley MAURITIUS +2:36.03
47 ZAYED AHMED Ebtissam EGYPT +3:08.21
48 BENSON Michelle SOUTH AFRICA +3:25.69
49 ESSAM RAGAB Menatalla EGYPT +5:07.77
 
Rispondi
#7
Le azzurrine Alice Gasperini e Sofia Bertizzolo, al primo anno nella categoria, alla vigilia avevano come obiettivo credibile l’ingresso nella top ten. Lo stesso tecnico Salvoldi aveva anticipato: “Entrare tra le prime dieci sarebbe già un grande successo. Sarà dura visto il folto numero di partecipanti…”.
Alice e Sofia non ci sono riuscite, ma ci sono andate vicino, chiudendo rispettivamente al 13° e 14° posto. E il maltempo ci ha messo del suo. Rispetto al 17° posto di Francesca Pattaro e al 39° di Michela Maltese a Firenze il progresso è comunque evidente e stimola ad insistere nella multidisciplinarietà e nella valorizzazione della specialità contro il tempo, un fondamentale per il corridore moderno.
Ho avuto dei problemi in partenza – ha detto subito dopo l’arrivo Sofia - non riuscendo a trovare il ritmo che speravo. Ho cercato di recuperare sulle due salite, però ormai il distacco era accumulato, non potevo forzare in discesa per non cadere, visto il tempo. Speravo di fare meglio”.
Gara diversa per la Gasperini: “Sono partita bene, ma ho perso il ritmo in salita, soprattutto sulla seconda. In discesa, poi, non era proprio possibile recuperare...

(Federciclismo)
 
Rispondi
#8
[Immagine: 2_0189451_1_thumb2.jpg]

Wub
Prossima puntata di sexy cicliste devo farla tutta per lei: tanto ormai è maggiorenne... Ghgh Asd Asd
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di SarriTheBest
#9
Un altro con la passione per la Stewart, ma è prenotata Heart
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di AlexXx 94
#10
Ferrand Prevot resta superiore
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)