Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Mondiali "Ponferrada 2014" - U23 Uomini, Prova in Linea
#1
Venerdì 26 Settembre 2014

Mondiali di Ciclismo "Ponferrada 2014"
Under 23 Uomini, Prova in Linea



Percorso



Informazioni aggiuntive
Dettaglio salite - Cronotabella


Partecipanti:

1 KATRASNIK Gasper SLO19950620 SLOVENIA
2 KOROSEC Rok SLO19931124 SLOVENIA
3 NOVAK Domen SLO19950712 SLOVENIA
4 PIBERNIK Luka SLO19931023 SLOVENIA
5 RAZINGAR Matej SLO19940827 SLOVENIA
6 BENOOT Tiesj BEL19940311 BELGIUM
7 DE BUYST Jasper BEL19931124 BELGIUM
8 DE TIER Floris BEL19920120 BELGIUM
9 TEUNS Dylan BEL19920301 BELGIUM
10 VAN ROOY Kenneth BEL19931008 BELGIUM
11 VLIEGEN Loic BEL19931220 BELGIUM
12 BOUDAT Thomas FRA19940224 FRANCE
13 CHETOUT Loic FRA19920923 FRANCE
14 JAUREGUI Quentin FRA19940422 FRANCE
15 LATOUR Pierre-Roger FRA19931012 FRANCE
16 LEDANOIS Kevin FRA19930713 FRANCE
17 LEVEAU Jeremy FRA19920417 FRANCE
18 FOLIFOROV Alexander RUS19920308 RUSSIAN FEDERATION
19 KOMIN Aleksandr RUS19950412 RUSSIAN FEDERATION
20 KUSTADINCHEV Roman RUS19950803 RUSSIAN FEDERATION
21 NYCH Artem RUS19950321 RUSSIAN FEDERATION
22 RYBALKIN Aleksey RUS19931116 RUSSIAN FEDERATION
23 SHALUNOV Evgeny RUS19920108 RUSSIAN FEDERATION
24 BOHORQUEZ SANCHEZ Hernando COL19920622 COLOMBIA
25 GAVIRIA RENDON Fernando COL19940819 COLOMBIA
26 LOPEZ Miguel Angel COL19940204 COLOMBIA
27 MOLANO Sebastian COL19941104 COLOMBIA
28 RAMIREZ Carlos COL19941026 COLOMBIA
29 RAMIREZ CHACON Brayan Stiven COL19921120 COLOMBIA
30 BYSTROM Sven Erik NOR19920121 NORWAY
31 EIKING Odd Christian NOR19941228 NORWAY
32 ENGER Sondre Holst NOR19931217 NORWAY
33 HOELGAARD Markus NOR19941004 NORWAY
34 LUNKE Sindre Skjoestad NOR19930417 NORWAY
35 SKJERPING Kristoffer NOR19930504 NORWAY
36 BOHLI Tom SUI19940117 SWITZERLAND
37 KUENG Stefan SUI19931116 SWITZERLAND
38 LIENHARD Fabian SUI19930903 SWITZERLAND
39 PELLAUD Simon SUI19921106 SWITZERLAND
40 SCHIR Thery SUI19930218 SWITZERLAND
41 SPENGLER Lukas SUI19940916 SWITZERLAND
42 HOFSTEDE Lennard NED19941229 NETHERLANDS
43 OOMEN Sam NED19950815 NETHERLANDS
44 ROOSEN Timo NED19930111 NETHERLANDS
45 TEUNISSEN Mike NED19920825 NETHERLANDS
46 VAN DER POEL Mathieu NED19950119 NETHERLANDS
47 ANDERSEN Soren Kragh DEN19940810 DENMARK
48 CARBEL SVENDGAARD Michael DEN19950207 DENMARK
49 KRAGH ANDERSEN Asbjorn DEN19920409 DENMARK
50 NIELSEN Magnus Cort DEN19930116 DENMARK
51 PEDERSEN Mads DEN19951218 DENMARK
52 CLEMENTS Alex AUS19931103 AUSTRALIA
53 EWAN Caleb AUS19940711 AUSTRALIA
54 FLAKEMORE Campbell AUS19920806 AUSTRALIA
55 HAIG Jack AUS19930906 AUSTRALIA
56 POWER Robert AUS19950511 AUSTRALIA
57 SPOKES Samuel AUS19920416 AUSTRALIA
58 DAVIES Scott GBR19950805 GREAT BRITAIN
59 DOULL Owain GBR19930502 GREAT BRITAIN
60 GEOGHEGAN HART Tao GBR19950330 GREAT BRITAIN
61 MCLAY Daniel GBR19920103 GREAT BRITAIN
62 PETERS Alex GBR19940331 GREAT BRITAIN
63 AYAZBAYEV Maxat KAZ19920127 KAZAKHSTAN
64 DAVIDENOK Ilya KAZ19920419 KAZAKHSTAN
65 GALEYEV Vadim KAZ19920207 KAZAKHSTAN
66 KOZHATAYEV Bakhtiyar KAZ19920328 KAZAKHSTAN
67 MAIDOS Tilegen KAZ19930610 KAZAKHSTAN
68 ZEMLYAKOV Oleg KAZ19930707 KAZAKHSTAN
69 GOGL Michael AUT19931104 AUSTRIA
70 GROSSSCHARTNER Felix AUT19931223 AUSTRIA
71 MUHLBERGER Gregor AUT19940404 AUSTRIA
72 POSTLBERGER Lukas AUT19920110 AUSTRIA
73 SCHONBERGER Sebastian AUT19940514 AUSTRIA
74 BUCHMANN Emanuel GER19921118 GERMANY
75 DIETEREN Jan GER19930412 GERMANY
76 HERKLOTZ Silvio GER19940506 GERMANY
77 VOGT Mario GER19920117 GERMANY
78 ZEPUNTKE Ruben GER19930129 GERMANY
79 CARPENTER Robin USA19920620 UNITED STATES OF AMERICA
80 OWEN Logan USA19950325 UNITED STATES OF AMERICA
81 PUTT Tanner USA19920421 UNITED STATES OF AMERICA
82 VERMEULEN Alexey USA19941216 UNITED STATES OF AMERICA
83 WILLIAMS Tyler USA19941117 UNITED STATES OF AMERICA
84 CHIRICO Luca ITA19920716 ITALY
85 FILOSI Iuri ITA19920117 ITALY
86 MARTINELLI Davide ITA19930531 ITALY
87 MOSCON Gianni ITA19940420 ITALY
88 ZURLO Federico ITA19940225 ITALY
89 FERREIRA Ricardo POR19920921 PORTUGAL
90 GUERREIRO Ruben POR19940706 PORTUGAL
91 REIS Rafael Ferreira POR19920715 PORTUGAL
92 SILVA Joaquim POR19920319 PORTUGAL
93 BENITO DIEZ Miguel Angel ESP19930921 SPAIN
94 ESTEVEZ SALAS Imanol ESP19930111 SPAIN
95 GONZALEZ SALAS Mario ESP19920606 SPAIN
96 ITURRIA SEGUROLA Mikel ESP19920316 SPAIN
97 SOLER GIMENEZ Marc ESP19931122 SPAIN
98 DUNNE Conor IRL19920122 IRELAND
99 MULLEN Ryan IRL19940807 IRELAND
100 WILSON Jack IRL19930810 IRELAND
101 FEIEREISEN Kevin LUX19920412 LUXEMBOURG
102 KIRSCH Alex LUX19920612 LUXEMBOURG
103 TURCHI Luc LUX19950601 LUXEMBOURG
104 BROZYNA Piotr POL19950217 POLAND
105 KASPERKIEWICZ Przemyslaw POL19940301 POLAND
106 LATON Eryk POL19930822 POLAND
107 OWSIAN Arakdiusz POL19930910 POLAND
108 WARCHOL Bartosz POL19920116 POLAND
109 MANNINEN Matti FIN19920720 FINLAND
110 DEBRETSION Aron ERI19920219 ERITREA
111 EYOB Metkel ERI19930904 ERITREA
112 GEBREZGABIHIER Amanuel ERI19940817 ERITREA
113 KUDUS GHEBREMEDHIN Merhawi ERI19940123 ERITREA
114 TESHOME HAGOS Meron ERI19920713 ERITREA
115 GROSU Eduard Michael ROU19920904 ROMANIA
116 SEBESTYEN Szabolcs ROU19920323 ROMANIA
117 JULIUS Jayde RSA19930827 SOUTH AFRICA
118 MEINTJES Louis RSA19920221 SOUTH AFRICA
119 PATTE Kevin RSA19930406 SOUTH AFRICA
120 SMIT Willem Jakobus RSA19921229 SOUTH AFRICA
121 AIT EL ABDIA Anasse MAR19930321 MOROCCO
122 CHOUMOUCH Othmane MAR19950309 MOROCCO
123 MRAOUNI Salaheddine MAR19921228 MOROCCO
124 BALKAN Serkan TUR19940328 TURKEY
125 KELES Fatih TUR19930331 TURKEY
126 ORKEN Ahmet TUR19930312 TURKEY
127 REIS Rasim TUR19921116 TURKEY
128 SAMLI Feritcan TUR19940129 TURKEY
129 BARBARI Adil ALG19930227 ALGERIA
130 MANSOURI Abderrahmane ALG19950113 ALGERIA
131 YAHMI Abdenour ALG19920510 ALGERIA
132 NDAYISENGA Valens RWA19940101 RWANDA
133 NSENGIMANA Jean Bosco RWA19931104 RWANDA
134 UWIZEYIMANA Bonaventure RWA19930104 RWANDA
135 BASKA Erik SVK19940112 SLOVAKIA
136 DASKO Mario SVK19940630 SLOVAKIA
137 LAJCHA Juraj SVK19940206 SLOVAKIA
138 MALOVEC Lubos SVK19940210 SLOVAKIA
139 NIKA Iltjan ALB19950323 ALBANIA
140 XHULIANO Kamberaj ALB19940530 ALBANIA
141 ORAM James NZL19930617 NEW-ZEALAND
142 SMITH Dion NZL19930303 NEW-ZEALAND
143 NEILANDS Krists LAT19940818 LATVIA
144 ASANOV Enver AZE19941025 AZERBAIJAN
145 ISGANDAROV Tural AZE19920112 AZERBAIJAN
146 JABRAYILOV Samir AZE19940907 AZERBAIJAN
147 VEGA SOLANO Jeison Elias CRC19920131 COSTA RICA
148 CARTIN Victor MDA19930509 REPUBLIC OF MOLDOVA
149 RIABUSHENKO Aliaksandr BLR19951012 BELARUS
150 SHUMOV Nikolai BLR19940216 BELARUS
151 BORISAVLJEVIC Milos SRB19940309 SERBIA
152 OLIVARES Carlos CHI19930608 CHILE
153 RODRIGUEZ Jose Luis CHI19940601 CHILE
154 CAMPOS Roniel VEN19930727 BOLIVARIAN REP. OF VENEZUELA
155 GIMENEZ Carlos VEN19950507 BOLIVARIAN REP. OF VENEZUELA
156 GODOY Yonder VEN19930419 BOLIVARIAN REP. OF VENEZUELA
157 SOTO Andres VEN19920909 BOLIVARIAN REP. OF VENEZUELA
158 DOS SANTOS Carlos Henrique BRA19940423 BRAZIL
159 GODOY ORMENESE Caio BRA19950424 BRAZIL
160 DAVILA Luis Enrique MEX19920421 MEXICO
161 MEDINA Gerardo MEX19940420 MEXICO
162 PRADO Ignacio MEX19930921 MEXICO


Risultati
Cronaca - Ordine d'arrivo


Foto
Galleria di immagini


Highlights



Dichiarazioni
Le dichiarazioni del dopogara


Articoli correlati
 
Rispondi
#2
Buchmann: "Ai mondiali occhio alla Germania"
“Tutti parlano dell’Australia, della Colombia e della Norvegia ma credo che anche noi abbiamo delle buone carte da giocarci a Ponferrada. Di certo attaccheremo, poi si vedrà…”

A parlare è un ragazzo solitamente timido di fronte ai microfoni, quell’Emanuel Buchmann, Emu per gli amici, che ha conquistato a Churanov il primo successo stagionale dopo aver chiuso al settimo posto il campionato tedesco a cronometro, il Gp di Capodarco e il Tour de l’Avenir.

Un campionato del mondo lo ha già corso nel 2013, a Firenze. In questi anni ha fatto tanta gavetta, ha accumulato esperienza e adesso è pronto per raccogliere i frutti di tanto lavoro.

Il 21enne (ne compirà 22 il prossimo 18 novembre) di Ravensburg, cittadina del sud della Germania, portacolori del team continental Rad-net Rose, sin dal mese di luglio ha seguito un calendario mirato vestendo quasi esclusivamente la maglia della nazionale tedesca: “Si tratta di un programma che mi ha permesso anche gli scorsi anni di fare esperienza internazionale e di migliorarmi molto. Il team ha un accordo con la federazione e per questo ho potuto correre il Tour d'Alsace, il Tour de l’Avenir e anche qui in Repubblica Ceca con la nazionale”.

La bandiera tedesca, Buchmann, ce l’ha nel cuore. Figlio di un altro modo di fare ciclismo rispetto a quanto siamo abituati a vedere in Casa Italia: ad agosto ha ben figurato sulle salite mitiche dell’Avenir tenendo testa a Lopez e Power e ad inizio settembre si è esaltato sulle rampe della tappa regina dell’Okolo Jiznich Cech.

“Ho iniziato a correre a 14 anni perché vedevo i miei amici andare in bicicletta. Non sono affatto veloce ma vado bene in salita” racconta timidamente di sé, dimenticando di avere anche delle ottime doti da cronoman “Quando ho vinto a Churanov è stata una liberazione perché era da diverse settimane che stavo bene e cercavo questo successo. Da agosto ho sentito che la mia forma fisica è andata via via migliorando e questa vittoria ne è la prova, ora mi sento pronto e motivato per il mondiale”.

“Emu” ha già le idee chiare anche su quale sarà il suo ruolo sul circuito di Ponferrada: “Non vedo l’ora di provare il percorso, comunque dovrò sfruttare le salite per portare via una fuga. Se arriveremo allo sprint, invece, sarò al servizio dei miei compagni di nazionale. Tra noi siamo molto amici e ci aiutiamo sempre a vicenda”.

Una stagione interamente rivolta all’appuntamento iridato, con stage di allenamento e trasferte in tutto il mondo con la propria nazionale, anche se il sogno rimane quello di correre tra i professionisti. E nel 2015 le occasioni per i giovani tedeschi non mancheranno: “So che il Team Stolting farà una formazione professional, così come il Team Bora. Spero di trovare un posto in una di queste due squadre. Ci sono già stati dei contatti, mi auguro di poterli concretizzare subito dopo il mondiale”.

Scritto da Andrea Fin - ciclismoweb.net
 
Rispondi
#3
Zurlo: «A Ponferrada per una medaglia»
«La nostra nazionale ha tutto per fare bene in Spagna»

Federcico Zurlo in maglia azzurra si racconta così: «Bella esperienza, oggi è un test importante perché il percorso è impegnativo. Alla Bernocchi ho pagato un po' il lavoro in altura, oggi spero di essere tra i primi trenta. Il modo di correre tra i professionisti rispetto ai dilettanti è diverso, si corre a ritmi più sostenuti ma regolari. Ponferrada? Gli australiani volano e hanno il vantaggio di correre spesso con i professionisti come tanti altri nostri rivali, a Ponferrada pensate che ne troveremo alcuni che hanno disputato la Vuelta ma sono convinto che una medaglia la possiamo portare a casa».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Gente che ha fatto la Vuelta credo solo Meintjes. Noi immagino che punteremo proprio su Zurlo visto che è il più veloce, però in una corsa dura non lo vedo davanti o almeno sarebbe una sorpresa.
 
Rispondi
#5
no mica seriamente può correre pure Meintjes... è oltremodo fuori categoria....

forse è meglio eliminarli del tutto i pro da sta prova
 
Rispondi
#6
(21-09-2014, 10:37 PM)Zelk Ha scritto: forse è meglio eliminarla del tutto sta prova
 
Rispondi
#7
I Commissari Tecnici Marino Amadori e Rino De Candido hanno reso noti gli azzurri Under 23 e Juniores convocati per i mondiali in linea delle rispettive categorie in programma venerdì e sabato prossimi a Ponferrada. “Abbiamo effettuato test in chiave iridata per capire la condizione degli atleti. È sempre difficile effettuare delle scelte. Alessandro Tonelli, inserito nella rosa dei pre-selezionati, ha lavorato molto bene, ma ho preferito dare ad un atleta più giovane l’opportunità di fare esperienza in prospettiva futura” dice il CT Amadori, che scioglierà la riserva giovedì 25 settembre.

NAZIONALE UOMINI UNDER 23
Commissario Tecnico Marino Amadori
Prova in linea venerdì 26 settembre – Cinque azzurri – percorso 182 km, 10 giri di circuito (18.2 km), partenza ore 13.00
Simone Andreetta (Zalf Euromobil désirée Fior)
Luca Chirico (Mg Kvis Wilier Trevigiani Norda)
Iuri Filosi( Team Colpack)
Davide Martinelli (Team Colpack)
Gianni Moscon (Zalf Euromobil désirée Fior)
Federico Zurlo (Zalf Euromobil désirée Fior).
Il Commissario Tecnico comunicherà i titolari giovedì 25 settembre.
La Nazionale U23 si ritrova da questa sera domenica 21.09 presso Best Western Hotel Cavalieri a Bra (Cuneo) e partirà per la Spagna nella serata di mercoledì 24.09 con volo charter.
 
Rispondi
#8
Ma perché non corre coi pro....... Facepalm

Rabbini
 
Rispondi
#9
Ewan: "Al mondiale sarà un'Australia a più punte"
Alla Coppa Bernocchi ci i si aspettava di vederlo nella –assai probabile- volata di gruppo conclusiva e, invece, Caleb Ewan, si è lanciato in fuga: il talento australiano classe 1994 ama sorprendere. Il pubblico e se stesso. Andando in avanscoperta, sulle strade –a volte dolci, altre prepotenti- della Lombardia.

Scattando. Esitando a mettere la parola “fine” sulla propria azione. Mostrando, anche, tutta la potenza e tutto il vigore di un fisico che, pur andando in cerca degli sprint conclusivi, non si piega alle asperità. Nato oltre oceano nel 1994 –l’11 luglio-, l’anno passato all’esordio nella categoria Under23 si era fatto conoscere dall’italico pubblico dominando –tra le altre cose- il Palio del Recioto, una gara classica dove solo i migliori potevano e possono aspirare a darsi battaglia sulla linea bianca di Negrar (Vr); si era messo, altresì, in evidenza facendo man bassa di podi nel Nuovo e Vecchio Continente.

Quest’anno, invece, il talento proveniente dalla scuola Jayco-AIS è partito più in “sordina” accaparrandosi il titolo di Campione Australiano nella categoria e ripiegando, poi, sui tanti piazzamenti prestigiosi –tra cui il terzo posto al prologo del Tour Down Under e il secondo al Trofeo Città di San Vendemiano- sino ad arrivare, in agosto inoltrato, alle strepitose braccia alzate al cielo di Saint Galmier, sede d’approdo della seconda tappa del Tour de l’Avenir e, infine, alla sortita che lo ha esaltato nella 96^ edizione di una delle gare di maggior spessore del calendario professionistico nazionale partita e conclusasi a Legnano (Mi).

“Al Giro delle Fiandre ero caduto” racconta Caleb, con un sorriso che illumina i suoi occhi di un marrone boscoso. “Questo incidente mi ha condizionato per quasi un mese e, quindi, la mia condizione è cresciuta gradualmente e solo adesso sto raggiungendo il meglio della forma,” spiega. “Sono piuttosto soddisfatto di come sto ora, soprattutto in vista dei Campionati del Mondo di Ponferrada (Spagna, ndr). Alla Bernocchi ho provato a tentare la via della fuga e sono felice di come è andata.”

Dal passato –recente- al presente. Il giovanissimo ”canguro”, attualmente stagista con la Orica GreenEdge e prossimo al passaggio nella massima categoria con la formazione di “casa”, rivela tutta la modestia dei ventenni nell’esprimersi a proposito del grande appuntamento che, tra pochi giorni, lo chiamerà in causa, il Campionato del Mondo: competizione nella quale si era classificato secondo tra gli Juniores a Valkenburg 2012 e quarto tra gli Under23 a Firenze 2013, quando entrambe le volte il successo era andato allo sloveno Matej Mohoric. “Non credo di essere il favorito numero uno per la competizione iridata,” afferma. “In squadra abbiamo dei compagni, tra cui Robert Power, che potrebbero fare bene. Quindi, come Australia, potremo contare su diverse soluzioni.”

Scritto da Silvia Tomasoni - ciclismoweb.net
 
Rispondi
#10
Zalf Désirée Fior, Moscon e Zurlo pronti alla sfida
Federico Zurlo e Gianni Moscon saranno in gara domani a Ponferrada (Spagna) nella prova in linea del campionato del mondo under 23. E' questa la decisione comunicata quest'oggi nel corso della conferenza stampa plenaria dal ct azzurro degli under 23, Marino Amadori.

A vestire i panni della riserva sarà, quindi, Simone Andreetta mentre completeranno la rosa della nazionale italiana Luca Chirico, Iuri Filosi e Davide Martinelli.

Una decisione che offre una grande possibilità a Federico Zurlo e Gianni Moscon e che soddisfa il team manager della compagine trevigiana, Luciano Rui, presente a Ponferrada per seguire da vicino i propri atleti. "Sarà un mondiale aperto a tante soluzioni: Zurlo e Moscon hanno dimostrato di essere competitivi anche sulla distanza, concludendo sempre tra i migliori le corse affrontate in queste settimane tra i professionisti con la maglia della nazionale" ha spiegato Rui che riguardo alle possibilità dei due alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior si è detto fiducioso "Tutto dipende da come si svilupperà la corsa. Ovviamente a decidere le tattiche di gara sarà il ct Marino Amadori: sono certo che i ragazzi daranno il massimo per la causa azzurra. A noi, a questo punto, non resta che fare il tifo per loro". Il via della prova iridata riservata agli under 23 è programmato per le 13.00 di domani: dieci le tornate da compiere sul circuito di Ponferrata per un totale di 182 chilometri.

Nel programma del fine settimana più importante dell'intera stagione per il team capitanato dai patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior che ha già collezionato ben 50 successi in questo 2014, non ci saranno, però, solo i campionati del mondo. Domenica, infatti, la squadra ripartirà da Casalecchio di Reno (Bo), dove si correrà il 34° Piccolo Giro dell'Emilia mentre martedì le maglie bianco-rosso-verdi saranno a Terranuova Bracciolini (Ar) per la 45^ Ruota d'Oro e a Bozzolo (Mn) per la 55^ Coppa Città di Bozzolo.

comunicato stampa Zalf
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)