Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Mondiali di Sci Nordico 2019
#1
SEEFELD/INNSBRUCK 2019

SCI DI FONDO

15 chilometri classico ad intervalli Maschile
1.
2.
3.

Skiathlon (15 km classico + 15 km skating mass start) Maschile
1.
2.
3.

50 km skating mass start Maschile
1.
2.
3.

Staffetta 4x10 km Maschile
1.
2.
3.

Sprint in skating Maschile
1. Johannes Hoesflot Klæbo (NOR)
2. Federico Pellegrino (ITA)
3. Gleb Retivykh (RUS)

Team Sprint in classico Maschile
1.
2.
3.

10 chilometri classico ad intervalli Femminile
1.
2.
3.

Skiathlon (7,5 km classico + 7,5 km skating mass start) Femminile
1.
2.
3.

30 km skating mass start Femminile
1.
2.
3.

Staffetta 4x5 km Femminile
1.
2.
3.

Sprint in skating Femminile
1. Maiken Caspersen Falla (NOR)
2. Stina Nilsson (SWE)
3. Mari Eide (NOR)

Team Sprint in classico Femminile
1.
2.
3.

COMBINATA NORDICA

Large Hill + 10 km di fondo
1. Eric Frenzel (GER)
2. Jan Schmid (NOR)
3. Franz Josef Rehrl (AUT)

Normal Hill + 10 km di fondo
1.
2.
3.

Prova a squadre da Normal Hill + 4x5 km di fondo
1.
2.
3.

Team Sprint da Large Hill + 2x7,5 km di fondo
1.
2.
3.

SALTO CON GLI SCI

Large Hill Maschile
1.
2.
3.

Normal Hill Maschile
1.
2.
3.

Prova a squadre su Large Hill Maschile
1.
2.
3.

Normal Hill Femminile
1.
2.
3.

Prova a squadre su Normal Hill Femminile
1.
2.
3.

Prova a squadre mista su Normal Hill
1.
2.
3.
 
Rispondi
#2
Mancano 6 giorni all'apertura dei mondiali di Sci Nordico (Sci di Fondo, Combinata Nordica e Salto con gli Sci) e abbiamo già qualche convocazione per la Combinata Nordica.

Austria: Martin Fritz, Lukas Greiderer, Bernhard Gruber, Lukas Klapfer, Franz Josef Rehrl e Mario Seidl
Potranno gareggiare solo in 4 ogni gara individuale, comunque la scelta più dolorosa è quella di lasciare a casa Wilhelm Denifl che avrebbe voluto chiudere la carriera (lui classe 1980, vera mosca bianca del pianeta Combinata) con una gara sul trampolino su cui si allena da una vita essendo lui residente ad Innsbruck, dove si svolgerà il segmento di salto su Large Hill essendo Seefeld, località limitrofa, sprovvista di Large Hill. Al suo posto convocato Bernhard Gruber, altro veterano già campione del mondo su Large Hill nel 2015, che nelle ultime settimane ha destato un impressione migliore.

Finlandia: Ilkka Herola, Eero Hirvonen, Arttu Maekihao, Levi Mutru e Otto Nittykoski
Herola e Hirvonen son le vere mine vaganti di questo mondiale. Se trovano la quadra sul trampolino poi li devi battere nel fondo essendo in grande forma. Pure nella Team Sprint possono essere competitivi per le medaglie avendo vinto l'ultima disputata in Coppa del Mondo nella giornata di Sabato. Maekihao e Mutru 2 atleti non da buttare nemmeno per la staffetta. Insomma, dopo anni di buio la Finlandia si presenta con grandi speranze a un grande appuntamento. Nittykoski viene portato come riserva e per prendere confidenza con l'aria del mondiale. Ah, anni di nascita dei 5 convocati: 1995, 1996, 1997, 1995, 2001. Nessuna squadra così giovane.

Germania: Manuel Faisst, Eric Frenzel, Vinzenz Geiger, Fabian Riessle, Johannes Rydzek e Terence Weber
I soliti Big 4 + Faisst e Weber. Frenzel sul tracciato di Seefeld è a casa avendoci vinto tipo 12 volte, solo che quest'anno il fuoriclasse di Oberwiesenthal fatica sul trampolino.

Giappone: Hideaki Nagai, Aguri Shimizu, Akito Watabe, Yoshito Watabe e Go Yamamoto
Akito Watabe alla caccia del primo titolo individuale in un grande appuntamento

Italia: Raffaele Buzzi, Samuel Costa, Aaron Kostner, Alessandro Pittin e Lukas Runggaldier
Dopo un inizio di stagione convincente sul trampolino Pittin è leggermente calato ed ora come ora non è competitivo per le medaglie. Vediamo se arrivato in Austria troverà il nodo gordiano per migliorare sul trampolino e far sognare l'Italia. Costa torna in un grande appuntamento dopo aver saltato le scorse Olimpiadi mentre per Kostner è il primo e sarà importante vedere i miglioramenti del Combinatista Italiano più promettente tra quelli nati nella seconda metà degli anni 90 (classe 1999). Buzzi spero riesca a superare la qualificazione mentre Runggaldier credo faccia riserva.

Norvegia: Espen Bjornstad, Jorgen Graabak, Magnus Krog, Jarl Magnus Riiber e Jan Schmid
Un vero dream team col dominatore della stagione a caccia del titolo mondiale. Graabak da garanzie, mentre per il Team Event partono per vincere.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#3
http://www.fondoitalia.it/2019/02/18/mob...efeld.html

I convocati per il salto maschile, domani primi titoli in palio con le sprint a tecnica libera.
 
Rispondi
#4
Prime notizie dal settore Combinata con Pittin che nei 6 salti di allenamento a Innsbruck si è assestato sempre attorno alla quindicesima posizione. Buon viatico per la gara di Venerdì.
Bene anche i Tedeschi e gli Austriaci con Gruber che nella giornata di ieri si è sempre piazzato tra i primi 5. Riiber invece si conferma una sentenza. Male ieri i Finlandesi, stamattina invece leggermente meglio.
 
Rispondi
#5
Primo allenamento dei saltatori che un po' a sorpresa ha visto Killian Peier "vincere" la prima serie e arrivare secondo dietro a Stoch nella seconda serie. Kobayashi s'è un po' nascosto realizzando sempre il sesto punteggio. Sorprendente stabilità di Eisenbichler che lo scorso 4 Gennaio su questo stesso trampolino ebbe problemi a trovare il giusto tempo di stacco ma che oggi è sempre stato in top 5.
 
Rispondi
#6
Prima giornata di gare e prima medaglia Italiana con l'Argento di Chicco Pellegrino dietro al marziano Klæbo nella sprint in skating.
Tra le donne prima Falla, seconda Nilsson e terza Mari Eide, la cui sorella è morta lo scorso Agosto e che prima di oggi era a zero podi in gare di primo livello.
Domani qualificazioni del Salto e Combinata Nordica Heart

Poi magari farò un post sulla situazione dello Sci di Fondo in generale.

Vedo adesso la gara, Eide ha vinto il bronzo alla Bradbury.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#7
Segmento di Salto ore 10, Segmento di Fondo ore 16:15

Tutto pronto per la Combinata Nordica Cool

Il mio pronostico:
1. Vinzenz Geiger
2. Jarl Magnus Riiber
3. Mario Seidl
 
Rispondi
#8
Segmento di salto vinto a sorpresa da Eric Frenzel. Il fuoriclasse Tedesco sfrutta al meglio condizioni idilliache e vola a 130.5 metri con valutazioni dei giudici alte. La sensazione è che l'oro sia prenotato, sarebbe il terzo individuale al mondiale a cui vanno aggiunti i 2 olimpici.
Secondo Seidl che partirà a 5 secondi, terzo Jan Schmid a 10 secondi.
Riiber partirà a 59 secondi, male Pittin.

Gli altri big:
4 Rehrl +10
5 A.Watabe +38
6 Rießle +39
9 Gerard +58
11 Bjornstad +1'02
12 Klapfer +1'12
13 Rydzek +1'15
15 Geiger +1'22
20 Herola +1'51
27 Hirvonen +2'18
28 Graabak +2'19

Miglior Italiano il giovane Aaron Kostner 17mo a 1 minuto e 32

Segmento di Fondo ore 16
 
Rispondi
#9
La vince proprio Re Eric all'ottava medaglia individuale tra mondiali e olimpiadi. Otto è un numero incredibile pensando che in questa disciplina le gare individuali sono 2 ad ogni edizione.
L'ha vinta gestendola tatticamente al meglio davanti a Jan Schmid al secondo argento mondiale 10 anni dopo e a Rehrl, la quale medaglia è un miracolo ripensando a dov'era solo 13 mesi fa.

Onore a Re Eric, 5 Coppe del Mondo, 43 vittorie parziali più 3 ori mondiali, 2 olimpici, quindi 48 gare di primo livello, a una sola vittoria dal record di 49 di Hannu Manninen il quale ha 48 gare vinte e 1 mondiale.

Miglior Italiano Aaron Kostner, tredicesimo, risultato fantastico per il Combinatista Italiano con più talento. Con una guida tecnica buona che ne saprà sfruttare al massimo il potenziale potrà fare la storia della Combinata Nordica Italiana.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)