Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Motociclismo 2020 (MotoGP, Moto2, Moto3, Superbike, Supersport, Endurance)
#1
CALENDARIO MOTOMONDIALE

8 Marzo - Losail
22 Marzo - Buriram
5 Aprile - Austin
19 Aprile - Termas de Rio Hondo
3 Maggio - Jerez
17 Maggio - Le Mans
31 Maggio - Mugello
7 Giugno - Montmelò
21 Giugno - Sachsenring
28 Giugno - Assen
12 Luglio - Kymiring
9 Agosto - Brno
16 Agosto - Spielberg
30 Agosto - Silverstone
13 Settembre - Misano
4 Ottobre - Aragon
18 Ottobre - Motegi
25 Ottobre - Phillip Island
1 Novembre - Sepang
15 Novembre - Valencia

CALENDARIO SUPERBIKE

29 Febbraio/1 Marzo - Phillip Island
14/15 Marzo - Losail
28/29 Marzo - Jerez
18/19 Aprile - Assen
9/10 Maggio - Imola
23/24 Maggio - Aragon
13/14 Giugno - Misano
4/5 Luglio - Donington
1/2 Agosto - Oschersleben
5/6 Settembre - Portimao
19/20 Settembre - Montmelò
26/27 Settembre - Magny Cours
10/11 Ottobre - El Villicum
 
Rispondi
#2
<script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

Ahah Ahah Ahah
Cool
 
Rispondi
#3

Importantissimo lo slogan MISSION WINNOW, che è formato da tre parole importanti.
MISSION: una missione, un qualcosa per cui dare tutto se stesso, un obiettivo, il culmine del lavoro di ogni singolo individuo;
WIN: una parola che è tutto nello sport, VINCERE ! Mettere la propria ruota davanti a quella dell'avversario, fare di tutto per innalzarsi al top e vedere il proprio nome iscritto nell'albo d'oro.
NOW: vincere adesso ! Non ieri, non domani, ma OGGI !

La missione di Ducati è quindi di vincere e vincere subito !

 
Rispondi
#4
Anche bruttina sta moto, la ducati senza bianco...che gusto c'è?
 
Rispondi
#5
2 notizie

- Maverick Viñales ha rinnovato il contratto con Yamaha fino al 2022;
- Il fenomeno Marc Marquez ha dichiarato che in Qatar potrebbe non essere al 100 % fisicamente dopo l'operazione alla spalla;
 
Rispondi
#6
Sembra che manchi solo l'annuncio del fatto che Quartararò nel 2021 sarà pilota ufficiale Yamaha togliendo il posto a Valentino Rossi che, nel caso, dovrà accontentarsi di correre col team satellite, cosa di cui dubito.
Pertanto penso che a fine 2020 Valentino si ritirerà dalla MotoGP. Triste Triste Triste

EDIT: ufficiale Quartararò in Yamaha Factory 2021
 
Rispondi
#7
 
Rispondi
#8

Il Team Sky mi da tanto l'aria di un team in lenta dissoluzione. Mmm
Già il fatto che abbiano ripreso Migno fa capire come ci siano poche idee.
 
Rispondi
#9
Il Team Sky mi da tanto l'aria di un team in lenta dissoluzione. Mmm
Già il fatto che abbiano ripreso Migno fa capire come ci siano poche idee.
[/quote]

il team vr46 ha vinto due degli ultimi tre titoli in moto 2 , l'anno scorso sembrava il momento di baldassarri altro pilota dell'accademy purtroppo così non è stato , non mi sembra però che sia in dissoluzione. riprendono migno perchè loro puntano solo sui ragazzi italiani togliendo bulega che è stato un fallimento hanno preferito un usato sicuro che qualche gara lotterà per il podio e la vittoria (difficile il campionato) poi comunque sarà il secondo pilota , perchè la punta è vietti
 
Rispondi
#10
(30-01-2020, 07:26 PM)Manuel The Volder Ha scritto: <blockquote class="twitter-tweet"><p lang="en" dir="ltr">?? “I’m very happy to announce I just signed an agreement with Yamaha to join their Test Team. I want to do my best for Yamaha’s future, and I hope my riding experience will be helpful to engineers and riders to bring the title back to Yamaha.” <a href="https://t.co/sa5wewSNPy">pic.twitter.com/sa5wewSNPy</a></p>&mdash; Jorge Lorenzo (@lorenzo99) <a href="https://twitter.com/lorenzo99/status/1222808526260752385?ref_src=twsrc%5Etfw">January 30, 2020</a></blockquote>

team yahama petronas 2021 rossi e lorenzo Occhiolino
 
Rispondi
#11
Beh, se non sbaglio ci sono state voci che Sky già da questo 2020 avrebbe voluto interrompere la partership con il team.
In più dopo un periodo florido nei primi anni l'academy sembra stallata.
 
Rispondi
#12
In un certo senso però Manuel ha ragione....basta pensare che nell'ultimo anno sono usciti dall'Academy Bulega Foggia e Baldassarri.....Migno lo hanno ripreso perché mancavano le alternative (Bartolini giustamente troppo acerbo), Foggia lo avrebbero tenuto volentieri
 
Rispondi
#13
(30-01-2020, 08:18 PM)kekko46 Ha scritto: team yahama petronas 2021 rossi e lorenzo Occhiolino

L'unico motivo per cui Valentino può continuare, anche se non son convinto al 100%.
 
Rispondi
#14
(30-01-2020, 08:43 PM)Manuel The Volder Ha scritto: Beh, se non sbaglio ci sono state voci che Sky già da questo 2020 avrebbe voluto interrompere la partership con il team.
In più dopo un periodo florido nei primi anni l'academy sembra stallata
sky vuole interrompere più perchè vale non sta ottenenedo grandi risultati che attirano il pubblico.
per quanto riguarda il ruolo dell'accademy bisogna vedere cosa intendiamo. per me deve permettere ai talenti italiani di emergere e di competere con quelli spagnoli fornendogli il materiale necessario e su questo ha fatto quasi sempre il top.
se però manca la materia prima il talento è difficile ottenere i risultati , per me hanno fatto un ottimo lavoro purtroppo però nuovi rossi o marquez non nascono tutti i giorni

e quelli che hanno un po' di talento hanno vinto vedi bagnaia e mrobidelli
 
Rispondi
#15
Su quello non si discute, ma il problema attuale è che oltre a Bartolini non hanno altri da poter lanciare nel motomondiale.
Antonelli e Migno ormai quelli sono e quelli restani, Manzi non so quanto possa averne, Bezzecchi viene da una stagione difficile, Bagnaia e Morbidelli finchè non vanno in un team ufficiale non possono dire la loro. In più mettiamoci che uno storico come Baldassarri ha salutato così come Foggia e Bulega.

In sostanza si affidano ad un gruppo di piloti degni, ma che sembrano in un momento di stallo tecnico, senza integrare con altri piloti dal CIV. Già se Bagnaia andasse in Ducati factory l'anno prossimo sarebbe una bella cosa. Uno su cui possono puntare, ad ora, è Vietti, che per me è un miracolo dato che nel CEV non toccava palla.
 
Rispondi
#16
(30-01-2020, 09:58 PM)RManuel The Volder Ha scritto: Su quello non si discute, ma il problema attuale è che oltre a Bartolini non hanno altri da poter lanciare nel motomondiale.
Antonelli e Migno ormai quelli sono e quelli restani, Manzi non so quanto possa averne, Bezzecchi viene da una stagione difficile, Bagnaia e Morbidelli finchè non vanno in un team ufficiale non possono dire la loro. In più mettiamoci che uno storico come Baldassarri ha salutato così come Foggia e Bulega.

In sostanza si affidano ad un gruppo di piloti degni, ma che sembrano in un momento di stallo tecnico, senza integrare con altri piloti dal CIV. Già se Bagnaia andasse in Ducati factory l'anno prossimo sarebbe una bella cosa. Uno su cui possono puntare, ad ora, è Vietti, che per me è un miracolo dato che nel CEV non toccava palla.
Guarda su bagnaia e morbidelli non credo che li vedremo mai su un team ufficiale , morbido le ha prese da quartararo e bagnaia e sempre stato nelle retrovie tranne in rare occasioni , come ti dicevo per me in questo momento mancano i talenti  , per capirci uno su cui punterei e artigas ma è spagnolo e se non sbaglio farà ancora un anno di cev
 
Rispondi
#17
Secondo me Bagnaia è molto forte....ha fatto un anno di ambientamento (ricordiamoci cheha corso con la Ducati, moto molto più difficile da capire rispetto a una Yamaha), io aspetterei un altro anno prima di dare giudizi


Per dire Zarco con la Yamaha ha fatto subito molto bene (era primo in Qatar all'esordio) ma non è che sia più forte di Bagnaia per me
 
Rispondi
#18
(31-01-2020, 02:19 AM)cigolains Ha scritto: Secondo me Bagnaia è molto forte....ha fatto un anno di ambientamento (ricordiamoci cheha corso con la Ducati, moto molto più difficile da capire rispetto a una Yamaha), io aspetterei un altro anno prima di dare giudizi


Per dire Zarco con la Yamaha ha fatto subito molto bene (era primo in Qatar all'esordio) ma non è che sia più forte di Bagnaia per me

Guarda felice di sbagliarmi se accade però con Miller secondo me pagherà il confronto nuovamente
 
Rispondi
#19
Imho Bagnaia non è un pilota da Ducati. È un pilota simil Dovizioso che, non a caso, ci ha messo 5 anni per essere competitivo con la casa Bolognese e ha comunque sfruttato un abbassamento del livello della MotoGP.
 
Rispondi
#20

L'anno scorso il Dream Team, quest'anno il Bro Team Cool
Due fenomeni come questi non si sono mai visti  Sisi Sisi Sisi Sisi Sisi Sisi Sisi Sisi Sisi Sisi
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)