Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Nippo - Vini Fantini
#1
Presentazione del team Nippo-Vini Fantini per la stagione 2017: i corridori che andranno a comporre l'organico della squadra; la composizione dello staff tecnico; l'abbigliamento tecnico (maglia, completo) e il materiale tecnico (biciclette, componentistica); il calendario delle corse.

Nippo - Vini Fantini
Giappone



Informazioni
Sigla UCI: NIP
Licenza: Professional Continental
Affiliazione: Giappone

Indirizzo:
Nippo-Vini Fantini-De Rosa
Via Vecchia Monteodorisio 2/P Sc A
66054 VASTO
ITALIA
divisa





Organico
BAGIOLI Nicola
BOU Joan
CANOLA Marco
CIMA Imerio
CIMA Damiano
CUNEGO Damiano
GROSU Eduard Michael
HATSUYAMA Sho
ITO Masakazu
KOBAYASHI Marino
MARANGONI Alan
NAKANE Hideto
NISHIMURA Hiroki
PONZI Simone
SANTAROMITA Ivan
TIZZA Marco
UCHIMA Kohei
YOSHIDA Hayato
ZACCANTI Filippo



Staff tecnico
General Manager: Francesco Pelosi

Team Manager: Hiroshi Daimon

Direttori Sportivi: Stefano Giuliani, Mario Manzoni

Biciclette: De Rosa





 
Rispondi
#2
Escludendo i giapponesi che devono esserci per forza - ma poi ce n'è uno buono?- sembra una squadra discreta. Ponzi è un bel acquisto, Grosu e Canola portano sempre qualche bel piazzamento. Possibilità di una wild card per il Giro?
 
Rispondi
#3
Imerio Cima è stato il miglior velocista U23 italiano nel 2017...prendendolo hanno fatto un bel colpo, però chiaramente non ci si può aspettare la luna al primo anno tra i pro, anche se gli sprinter generalmente tendono a fare molto bene fin da subito.

Zaccanti può rivelarsi un buon scalatore.

Il resto è quello che è.
 
Rispondi
#4
Come mai neanche un topic sulla Wilier?
 
Rispondi
#5
Perché non ho più avuto tempo e voglia per andare avanti.

Lo farò, lo farò, non ti preoccupare.
 
Rispondi
#6

Intervista a Pelosi, dove annuncia anche il roster 2019 ( mancavano solo i giapponesi).

A differenza di 12 mesi fa potranno contare fin da subito su Lobato, che quest'anno si era fatto male a maggio e ciò ne ha condizionato la stagione. Ottimo l'innesto di Osorio, inoltre ci si aspetta un'ulteriore crescita dei giovani presenti in squadra. Spicca il mancato rinnovo di Tizza, ha raccolto moltissimi piazzamenti ed ha rischiato il successo alla Volta  Limburg.
Sui giapponesi poco da dire, l'unico interessante a mio parere è Nakane che perlomeno in casa qualcosa raccoglie. La "materia prima" è poca, poi probabilmente molti giapponesi guadagnano di più ad essere le stelle in qualche Team nipponico che a venire in Europa alla Nippo.
 
Rispondi
#7
Vedessero di non farsi scappare Taisei Hino, Hiroyuki Umakoshi, Yoshiaki Fukuda e Kei Onodera nel prossimo futuro.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)