Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Noi & il ciclismo
#1
Il topic per raccontare le nostre esperienze all'interno del mondo del ciclismo.

Dunque beninteso non:"sono andato a vedere i corridori a Tortolì, che figata, fozza Cunego".

Corridori, amatori, DS, giudici, direttori di corsa, giornalisti, Zelk fatevi avanti.

Io come qualcuno sa da qualche mese sono un giudice di gara, alle gare ci si diverte parecchio, peccato solo che si finisca sempre tardi Sweat

Oggi gara a criterium di esordienti sopra Conegliano, ce n'erano più di trecento(cioè una montagna),alcuni venuti pure dalla Slovenia(tra cui pure il volpone che firma su una casella cinque numeri più in là del suo al foglio firma Facepalm )

Comunque sia corsa tranquilla, il percorso non consentiva granché e sia quelli del primo che quelli del secondo anno sono arrivati in volata(su uno strappo).

L'unica cosa che mi dà un po' di noia sono i ragazzini che mi danno del lei, minchia ho solo 22 anni, non sono vostro nonno Alien
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#2
Io ammalato nella settimana clou della stagione bio parco
ancora inseguo la top100 in una gf/mf anche se m'importa la top20/30 nel giro di due anni, non minimamente alla mia portata..ma sognare non costa nulla
 
Rispondi
#3
Io mononucleosi quando la stagione entrava nel vivo, out 4 mesi.

Come funziona il mondo delle gf? ne feci una secoli fa ma mi iscrissero, non ricordo molto. Per dire, in media quante gare fai al mese?

Di aneddoti ne avrei parecchi, magari con calma ogni tanto ne scriverò qualcuno :)
 
Rispondi
#4
Di media una ogni domenica ahah scherzo cmq qui ci sono domeniche che ce ne sono anche due o tre bel giro di 100 km
Cmq faccio una ventina di gare quest'anno circa quindi passi festività e periodo estivo che si rallenta più o meno si salta solo qualche domenica in un mese
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Tommeke23
#5
Approfitto di questo thread di Pagliarini per raccontare questo episodio che certamente non potrò mai scordare.

Quando venni a sapere che il Tour de France 2009 sarebbe partito da Monte-Carlo chiesi subito ai miei di poter assistere al Grand Départ sfruttando il fatto che alcuni nostri parenti vivessero ad un passo da lì (precisamente a Cap d'Ail, a 1 km dal principato di Monaco) e mi fu concesso.

La mattina del 4 luglio 2009, io e mio padre (assolutamente ignorante in materia ciclistica) ci recammo sul percorso della crono di 15 km per decidere la posizione migliore sulla quale poi piazzarsi nel pomeriggio.

Mentre percorrevamo a piedi la salitella che porta al Casinò di Monte-Carlo, a mio padre sembrò di incrociare una persona che conosceva (l'aveva incontrata qualche volta a degli eventi Lamborghini) e, dopo un'iniziale indecisione, decise di chiamarla. Quella persona si girò e ci venne incontro. Il dialogo fu più o meno questo:

Mio padre: Ciao Sergio, come va? Cosa ci fai qua?
Sergio: Tutto bene, sono qui per il Tour
P: Ah sei appassionato di ciclismo come mio figlio?
S: No no, ho proprio una squadra, la Lampre. Fai una cosa, verso le 14 vieni con tuo figlio al nostro box che ti faccio conoscere il campione del mondo Ballan.

La persona in questione era Sergio Galbusera, figlio del patron della Lampre. Inutile dire che io ero abbastanza sconvolto da questo colpo di fortuna e ovviamente non mancai all'appuntamento. 

Mi fecero entrare nel box, dove si riscaldavano i corridori, c'era anche l'allenatore Guidolin. Feci subito la foto con Bruseghin poi mi fecero salire sul pullman nuovo di pacca, un vero gioiellino. Galbusera fu veramente gentilissimo e, quando stava per partire la cronometro di Angelo Furlan, disse con me e mio padre "Salite sull'ammiraglia! Vi fate la cronometro dietro Furlan".

Passare con l'ammiraglia tra due ali di folla fu davvero una grande emozione, tra l'altro il ritorno da corridore al Tour de France di Lance Armstrong aveva avuto un riscontro mediatico enorme e c'era tantissima gente anche solo per vedere passare Armstrong (che partì abbastanza presto nella crono). La crono di Furlan fu ovviamente senza pretese ma non era quello il mio pensiero principale. 

Una volta tornato al box Lampre, ricevetti da Ballan la sua maglia iridata con tanto di autografo. Purtroppo, di quella giornata conservo solo qualche foto perchè i video fatti con la fotocamera digitale andarono persi ma nella memoria rimangono ben saldi.

Grazie alla Lampre mi sono poi fatto anche un'intera tappa in ammiraglia al Giro 2014, arrivo a Salsomaggiore, che magari vi racconterò.

Questo video mi è rimasto perchè lo caricai su youtube. Sono gli ultimi partenti della crono (i migliori) che passano davanti al Casinò.





Minchia se ero brutto  Asd Asd

[Immagine: NXlg2Mo.jpg]
 
Rispondi


[+] A 5 utenti piace il post di Lambohbk
#6
Come ho scritto di là, sabato ho corso la Ronde Cyclo: 139 km con partenza ed arrivo ad Oudenaarde. Con il senno di poi, avrei forse scelto il percorso più lungo (179 km) che passava attraverso Tenbosse e Muur.

In ogni caso, dopo 85 km all'innesto fra Mariaborrestraat ed il Steenbeekdries sento un rumore nella parte anteriore della bici. La catena improvvisamente salta sul rapporto lungo anteriore e non riesco più a pedalare. Guardo giù e vedo il deragliatore piegato ed una delle rotelline fuori sede. In sostanza è partita una vite ed il mio Fiandre è finito lì. Non mi sono arrabbiato al momento (eccetto qualche bestemmia a caldo), ma mi è salita una tristezza che ho ancora dentro e di cui non riuscirò a liberarmi finchè non finirò il percorso. Ci ritento quest'estate oppure a settembre quando ho scoperto si terrà un secondo Fiandre amatoriale.

Ho corso insieme ad una mia collega, entrambi (soprattutto lei) eravamo un po' spaventati dal kilometraggio (al massimo penso di aver fatto 100-105 km in vita mia). Il clima di festa e l'incredibile atmosfera fiamminga fanno scivolare qualsiasi preoccupazione non appena si arriva al villaggio di partenza. C'erano 16000 persone distribuite su 4 percorsi, ma questo numero non è mai stato un problema: chi voleva andare forte poteva, lo stesso è valso per chi voleva andare piano. Come potete vedere dalla mia corsa su Strava (sotto) non stavo andando velocissimo, un po' perchè la mia collega stava un po' male un po' perchè più allenato di lei ho voluto aspettarla, dando il massimo solo sui muri. In ogni caso, fino all'incidente, mi sono divertito moltissimo. Correre sul pavè sacro della Ronde, con le strade chiuse, con tutte queste persone in festa, senza dimenticare la perfetta organizzazione, hanno reso la giornata di molti appassionati un ricordo indelebile.

Veniamo agli aspetti tecnici, anche qui si va chiaramente sul personale. Il pavè in salita è divertentissimo. Tra i muri che ho fatto, l'Eikenberg è stato il più divertente. Il Koppenberg è mostruoso: ho tentato di salire in bici, ma il fondo umido mi ha fatto scivolare la ruota posteriore per 4 prima di mettere i piedi a terra. Il pavè non in salita è tremendo, specialmente le parti in discesa, e qui mi riferisco principalmente ad Haaghoek: tratto veramente impegnativo che ovviamente dalla TV non risalta come dovrebbe. Anche Mariaborrestraat molto impegnativa.
In generale non c'è un metro di pianura, se non per entrare ed uscire da Oudenaarde.

Esperienza magnifica che suggerisco a chiunque ne abbia la possibilità di provare. Prossimo step Liegi fra tre settimane.

 
Rispondi


[+] A 7 utenti piace il post di Young Signorino
#7
che percorso fai della Liegi? 270 km?
 
Rispondi
#8
Poi lo dobbiamo andare a tirare su noi col muletto se fa 270 km Asd
 
Rispondi


[+] A 3 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#9
I 75 km, l'accordo con la mia collega e' stato Ronde medio-lunga e Liegi corta, anche se si sta pensando di fare l'upgrade a 150 km. La Liegi dovrebbe essere molto piu' impegnativa altimetricamente in ogni caso, quindi va bene anche cosi': nella corta ci sono 1200 m di dislivello.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Young Signorino
#10
Qualcuno per caso prenderà parte a luglio alla GF Terun a Scalea?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)