Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Omloop Het Nieuwsblad 2020
#1
Categoria World Tour 
29 febbraio 2020




Omloop Het Nieuwsblad



[Immagine: 53_2020.jpg]

Startlist
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Jussi Veikkanen
#2
le previsioni del tempo danno raffiche fino a 80 km orari!!
temperatura di 10 gradi , se non l'annullano vedremo una corsa che resterà negli annali
 
Rispondi
#3
(26-02-2020, 01:34 PM)kekko46 Ha scritto: le previsioni del tempo danno raffiche fino a 80 km orari!!
temperatura di 10 gradi  , se non l'annullano vedremo una corsa che resterà negli annali

Perché dovrebbero annullarla?

Al via anche WVA contrariamente a quanto si diceva nei giorni scorsi. La possibilità che il calendario italiano cambi nelle prossime settimane ha fatto sì che la Jumbo Visma decidesse di fargli disputare la OHN

https://sporza.be/nl/2020/02/26/wout-van...st-worden/
 
Rispondi
#4
(26-02-2020, 02:20 PM)cyclingchronicles Ha scritto:
(26-02-2020, 01:34 PM)kekko46 Ha scritto: le previsioni del tempo danno raffiche fino a 80 km orari!!
temperatura di 10 gradi  , se non l'annullano vedremo una corsa che resterà negli annali

Perché dovrebbero annullarla?

Al via anche WVA contrariamente a quanto si diceva nei giorni scorsi. La possibilità che il calendario italiano cambi nelle prossime settimane ha fatto sì che la Jumbo Visma decidesse di fargli disputare la OHN

https://sporza.be/nl/2020/02/26/wout-van...st-worden/

perchè c'era possibilità remota anche di neve , e se la temperatura fosse al di sotto del limite consentito si potrebbe annullare . ovviamente spero di no
 
Rispondi
#5
mathieu ha l'influenza e salta la gara ..... che rabbia, avrei voluto tanto vederlo
 
Rispondi
#6

Finalmente un po' di bel tempo nelle Fiandre.
 
Rispondi
#7
a meno di imprevisti , corsa ormai chiusa se la giocano i primi 7 in fuga
 
Rispondi
#8
Se la giocano Lampaert, Trentin, Stuyven, Teunissen, S.Kragh e Frison (in ordine di probabilità di vittoria secondo me), il grosso del gruppo a oltre 2'.

Bella la fase dall'inizio del collegamento tv fino alla formazione del gruppo di testa, adesso invece nanna fino al Muur.
 
Rispondi
#9
per me in questo momento si sente la mancanza di campioni veri come cancellara e boonen che provavano a giocarsi in prima persona la corsa , ormai assistiamo sempre ad attacchi di comprimari dei leader in queste gare(sicuramente ottimi corridori ) ma non i capitani.
 
Rispondi
#10
Il campione vero, peraltro di ben altra risma rispetto a quei due, è ammalato.

Comunque questa è l'Het Volk, è sempre stata così, Cancellara non l'ha manco mai fatta e Boonen non l'ha manco mai vinta.
 
Rispondi
#11
(29-02-2020, 05:07 PM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Il campione vero, peraltro di ben altra risma rispetto a quei due, è ammalato.

Comunque questa è l'Het Volk, è sempre stata così, Cancellara non l'ha manco mai fatta e Boonen non l'ha manco mai vinta.

non credo che con mathieu sarebbe cambiato molto... se era nel gruppo davanti nessuno tirava e se era nel gruppo dietro la sua squadra non aveva la forza per chiudere da sola .
citando loro due mi riferivo al fatto che con loro le squadre tenevano chiusa la corsa fino al momento decisivo in cu si scontravano i capitani e per il pubblico e decisamente più affascinante
 
Rispondi
#12
Ma Boonen era quello che ha fatto vincere due Fiandre a Devolder, che manca un po' e ne fa vincere uno a Chavanel e via così.

La Quick-Step correva in 'sta maniera anche con Boonen.

Cancellara ha sempre corso praticamente da isolato.
 
Rispondi
#13
(29-02-2020, 05:22 PM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Ma Boonen era quello che ha fatto vincere due Fiandre a Devolder, che manca un po' e ne fa vincere uno a Chavanel e via così.

La Quick-Step correva in 'sta maniera anche con Boonen.

Cancellara ha sempre corso praticamente da isolato.
si ma negli ultimi anni questa tendenza si è esasperata all'inverosimile , qui avevamo due corridori della EF e della lotto soudal che non avevano chance di vincere in fuga eppure le loro squadre hanno iniziato a lavorare dietro quando omai era troppo tardi avendo corridori del calibro di vanmarcke e gilbert nel gruppo.
comunque togliendo il gruppo di testa i più forti mi sono sembrati WVA  , GVA e kasper asgreen che ha chiuso da solo il buco sul gruppetto di WVA
in forma anche benoot
 
Rispondi
#14
Solito canovaccio tattico delle corse del nord degli ultimi anni, con la prima fuga decente che prende parecchio vantaggio e arriva al traguardo. Speriamo che i big abbiano preso appunti e che questo li spinga a darsi più battaglia col coltello tra i denti per evitare di perderei troppe occasioni.

Stuyven conquista una bella vittoria dopo delle stagioni in chiaroscuro. Sul Muur e in altre occasioni dava proprio una sensazione di grande potenza, probabilmente non si è nemmeno accorto di quanto poteva fare male ai suoi diretti concorrenti. Dalla sua aveva però il maggiore spunto veloce che ha fatto valere allo sprint e gli ha fatto portato a casa una bella classica.

Lampaert non ha le stigmate del fenomeno e mai le avrà... però ronza sempre intorno alla vittorie e ogni anno, scalando lentamente e faticosamente le gerarchie in casa Deceuninck, avrà sempre maggiori possibilità di arrivare alla vittoria di peso.
Incoraggiante la corsa di Kragh Andersen, dopo un 2019 buttato nel cesso spero sia un primo mattoncino per una stagione buona di un talento puro.

Trentin ancora lontano dalla forma migliore ma ha corso bene. Però si sono visti i benefici che possono avere lui e GVA dal correre in coppia.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Hiko
#15
La Ineos ha tirato per il 38° posto di Ben Swift e la Alpecin ha messo più uomini della EF nei primi 50 :D

Al di fuori dei big a me sono piaciuti molto Haussler e, soprattutto, Kung.
 
Rispondi
#16
A na certa si trovano in 7 davanti e dietro smettono di tirare per 20 km, poi in gruppo si svegliano come sempre troppo tardi e si giocano la gara quelli davanti. Un po' di fantasia su.
Comunque tanto livellamento tra i cosiddetti big.

Onore alla Ineos, corressero così anche nei GT e con gli stessi risultati sarebbero una squadra di culto Ave
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Manuel The Volder
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)