Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Sondaggio: Elezioni 2013
Bersani - PD
Monti - Scelta Civile
Berlusconi/Alfano - PDL
(Grillo) - M5S
Ingroia - Rivoluzione Civile
Giannino - Fare per fermare il declino
Micheliano59 - Lega Nord
[Mostra risultato]
 
Note: questo è un sondaggio pubblico, gli altri utenti possono vedere cosa hai votato.
Condividi:
Parliamo di... Politica!
#1
Chi votereste (o vorreste votare) nelle elezioni del 2013?
 
Rispondi
#2
NB: Grillo è tra parentesi perchè ha dichiarato di non diventare Premier in caso di vittoria delle elezioni, Berlusconi Alfano, non so chi dei due alla fine diventi Premier.


Io voterei (se fossi italiano) Ingroia.
 
Rispondi
#3
Nomi da circo...
 
Rispondi
#4
I 3 "big" manco li considero, e non mi sto a dilungare sul perché, non posso votare il mio partito perché non voglio dare il voto a Berlusconi quindi tra gli altri voterò Giannino, sperando possa superare lo sbarramento ed arrivare alla Camera ma la vedo dura Mmm
 
Rispondi
#5
Voterò indubbiamente Bersani.

Il Movimento di Grillo al suo interno probabilmente ha anche della gente valida, ma "mandiamoli tutti a casa" non è un programma elettorale, l'antipolitica non serve a niente.
Il partito di Monti riunisce troppa gente che non ha mai capito da che parte stare e questa stessa gente critica l'operato di Berlusconi dimenticandosi che mentre Berlusconi faceva quello che faceva, questa gente era con lui (vero Casini?).
Ingroia e Giannino sono i classici partiti che prenderanno i voti sufficienti a far perdere una delle altre coalizioni, ma non avranno mai i numeri per governare.
Gli ultimi 20 anni parlano per il PDL, direi che ci sono buoni motivi per non votarlo. Purtroppo qualcuno crede ancora che restituirà davvero i soldi dell'IMU.

Non credo che Bersani risolverà tutti i problemi dell'Italia, ma è l'unico che non vende fumo, che dice che siamo comunque nella cacca ed inoltre in quei pochi mesi in cui è stato ministro non si era comportato male. Oltre al fatto che (almeno per ora) non ci sono strane alleanze con gente che la sinistra non sa neanche cosa sia.
 
Rispondi
#6
Che merda di paese...io ho la residenza in calabria,per votare devo prendere le ferie...
essendo ancora tirocinante,è un casino.

Se riesco ad esercitare quello che è un mio diritto,che come tanti altri,mi vengono negati in questo cesso di paese,sono indeciso non tanto da che parte stare,ma con la legge elettorale vigente,è giusto fare dei calcoli,per cui deciderò alla fine.

Ovvio che Bersani,Monti ed il "malato",sono nella mia blacklist.
Grillo prenderà qualche seggio anche senza il mio voto,poi sinceramente tutto il casino in seno al movimento me lo han fatto un pò scendere nelle preferenze.
Ingroia mi stuzzica proprio perchè è un ex magistrato.Siccome tutti sti vecchi de merda che stanno in parlamento da 30 anni,hanno tanti di quegli scheletri nell'armadio che potrebbero riempire un cimitero,un elemento cosi malvisto e cosi destabilizzante,non può che farmi piacere se arrivasse in parlamento.
Come sempre comunque,tutti questi partitini faranno il gioco delle liste maggiori e finiranno per pesare solo in alcune regioni.

Da ciò che leggo e visto che posso votare anche per il Senato,penso che un voto utile,per quelle che sono le mie idee,lo posso dare a quel gaione di Nichi.
Meglio più senatori Sel che senatori della lista Monti.

Già alla pensione non ci arrivo,se devo fare l'europeista me ne vado in qualche paese che sta bene economicamente.

Che ne so,i0i,non è che dalle parti tue serve uno che è laureato in lettere,master in ufficio stampa strategico per lo spettacolo,grande intervistatore telefonico per i più svariati call center italiani,aiuto cuoco,nonchè attualmente tirocinante presso uno azienda di import/export di tutto il materiale elettronico presente sul mercato?
Fammi sapere và,che se qua torna al governo il porco,o vado a lavorare seriamente all'estero o finisco a sniffare colla con i senzatetto a Bucarest.

La domanda che faccio a tutti gli utenti del forum,ma voi qualcuno che vota Berusconi lo conoscete?
come sempre l'elettorato del popolo delle libertà si mimetizza tra la folla,perchè in fondo provano vergogna nel dichiararsi apertamente.
Chi lo fa,è evidente,che ha dei problemi di salute mentale,che si aggiungono ad un elevata mancanza di cultura e senso civico.

Il loro unico leit-motiv è:"voto Silvio,perchè è simpatico e perchè gli altri non mi piacciono."
Leggere i programmi elettorali,è troppo per i Berluscones...troppo presi a guardare Amici di Maria De Filippi o a taggarsi compulsivamente su Facebook.
Poi c'è l'altra fetta di elettori,ossia quelli che vengono dalle guerre mondiali e che ci stan facendo pagare a noi generazioni nuove,tutto quanto con gli interesti.
Non so voi,da che famiglie proveniate,ma la mia è una semplicissima famiglia del sud,con padre lavoratore (Commerciante),madre casalinga (anche se ha lavorato fino ai 40) + due cazzoni di figli.
Finita la scuola,si comincia a partire per crearsi un futuro,a meno che non si voglia soppravvivere nella miseria di alcuni buchi di culo del mondo,dove lo stato non esiste e dove la gente "ignora" possa esistere un qualcosa oltre i confini della città.
Peccato che neanche questo basti,visto che per essere qualcuno devi "conoscere" qualcuno.
Tra clientelismo e corruzione,questo paese ci regala ogni giorno perle di saggezza.
La crisi? non esiste.
Gli immigrati? sono delle merde.(nel frattempo tutti a sottopagarli e non a pagare tasse...)
La chiesa? grande risorsa. (Si grande industria.Una zavorra che blocca "l'evoluzione della specie")
Le aziende di stato? Grandi eccellenze del made in italy.Si peccato che hanno i loro A.d. ai domiciliari.

Il solo fatto che un personaggio come Berlusconi sia ancora li a sparare minchiate dopo 20 anni,è sintomatico del fatto che il problema non sono loro,ossia i burocrati ottuagenari ma il problema siamo noi! (purtroppo mi devo auto flagellare,perchè evidentemente,quello che faccio/iamo,non è abbastanza per cambiare le cose)
Strafatti di merdosissima Tv,sempre pronti a fregarci l'uno con l'altro in una guerra fra poveri che arricchisce sempre gli stessi.

Ci si preoccupa di cose che in altri paesi,sono cosi scontate e cosi naturali,tipo legge sull'aborto,matrimoni gay o eutanasia,perchè?
Perchè noi siamo cattolici.Storicamente cattolici.
Eh si perchè io,quando mi alzo la mattina per andare a lavorare (cosa che evidentemente non faccio oggi perchè sto a casa con la febbre) o quando vado a fare la spesa,pago con la storia.Dico alla cassiera,"sa signora,noi siamo stati degli abili navigatori,abbiam scritto tante poesie e siamo dei grandi artisti".Altro che soldi e buoni pasto,qui si paga con i fasti di un tempo.
Qui si paga,con le catenazze d'oro del Papa.
L'altro giorno ho pagato il tecnico della caldaia,con una foto della mia famiglia.
Gli ho spiegato come dovrebbe essere composta la famiglia perfetta.Uomo+Don‌na=tanti piccoli bimbini carini.
Perchè se metto Uomo+Uomo o Donna+Donna,sono troppo innovatore,a noi ste cose non ci piacciono.
Meglio la famiglia,o forse sarebbe il caso di dire le famiglie.
Uomo+Donna+amante 1+amante 2+mantenuta+avventura extracon‌iugale=spermini a più non posso.

Sto male,sto morendo,ho una malattia degenerativa.
Cazzi tuoi merda!
Devi soffrire come un cane.E se sei in stato vegetativo,sedato a manetta,tu non senti niente ma i tuoi familiari ti devono vedere giorno dopo giorno,perchè è giusto cosi.
Altrimenti c'è quello li che dice che ci da la vita,si si proprio quello,mica la fessa de mammata,lui ti da la vita e per bocca di quel vecchietto vestito a festa e pieno di gioielli,ti maledice e ti annuncia che trapasserai in maniera funesta.
Poi arriva un boss della mafia,compra con i soldi che hanno fatto del male a migliaia di persone,una bella cappella in chiesa,muore in un conflitto a fuoco con la polizia o con chi sa chi,e finisce bello e sepolto nel suo loculo nella centralissima e chiccosissima chiesa di turno.
Amen fratello!

Sfogo,esercizio retorico,campagna elettorale,leggetelo come vi pare ma state certi,che questa non è storia,è la realtà senza un domani!
 
Rispondi
#7
Per mio conto la differenza tra la dittatura e la democrazia è che nella dittatura c'è una persona o un gruppo di persone che ti dicono cosa devi fare mentre nella democrazia c'è una persona o un gruppo di persone che ti dicono cosa devi fare... e ti tocca pure votarli!
Quindi domenica potrei fare qualsiasi cosa ma di sicuro non andrò a votare.
 
Rispondi
#8
Io voto Renzi...

Ah cazzo, quelli del PD hanno eletto Bersani al suo posto, bon allora voto Alfano...

Ah cazzo, quelli del PDL hanno scelto Berlusconi...

Ma qualcuno mi deve spiegare come cazzo si fa a ricandidare Berlusconi dopo tutte le cacchiate che ha fatto durante l'ultimo mandato Facepalm (per non parlare degli altri). E quelli del PD pure peggio, avevano la carta per stravincerle queste elezioni, ed invece mi vanno a candidare quel morto di Bersani, cioè dai Bersani! Se vince lui le elezioni è la volta buona non solo che cambio paese, ma anche sesso!

Cioè davvero, è come scegliere se scoparsi Rosy Bindi o Platinette, io a votare non ci vado, sarebbe un inutile spreco di tempo...
 
Rispondi
#9
So di non rispettare i miei doveri pubblici, però proprio non ho voglia di andare a votare e contribuire ad affondare questo paese. Chiunque di questi sarà eletto: a) non avrà una maggioranza che gli consentirà di governare, b) soprattutto non saprà risolvere i problemi dell'Italia...
 
Rispondi
#10
Citazione:La domanda che faccio a tutti gli utenti del forum,ma voi qualcuno che vota Berusconi lo conoscete?
come sempre l'elettorato del popolo delle libertà si mimetizza tra la folla,perchè in fondo provano vergogna nel dichiararsi apertamente.
Chi lo fa,è evidente,che ha dei problemi di salute mentale,che si aggiungono ad un elevata mancanza di cultura e senso civico.

tutta colpa del suffragio universale che fosse per me abolirei seduta stante...
per me per avere il diritto di votare bisognerebbe superare un qualche test da rinnovare ogni tot anni (certo poi di imbrogli ce ne sarebbero anche così facendo immagino Facepalm ) però non mi pare possibile che alcune persone che non capiscono un caxxo possano votare con lo stesso peso di quelli che lo fanno con un po' di senno
rendiamoci conto che in Italia ce ne sono di ignoranti che pensano tipo che il presidente del consiglio è il presidente della repubblica e viceversa, non hanno idea di come sia la composizione dello stato italiano e robe simili...boh sarò estremista ma a me non pare normale

aspetto l'arrivo di Renzi sullo scenario nazionale comunque, spero di poter votare per lui fra 5 anni (o anche meno)
sulle primarie del Pd ci sarebbe da dire che una grande influenza è venuta anche dall'esterno (Silvio)... che con le sue cazzate ha spinto molti a non appoggiarlo solo perché Renzi l'avrebbe (credo) letteralmente distrutto e infatti non si sarebbe manco candidato il cavaliere nel caso
invece vista la vittoria di Bersani non era neanche quotato il suo ritorno ( Sick )

e in pratica a parte qualche faccia nuova ci ritroviamo a scegliere tra tutti quelli che hanno portato l'Italia fin qui.......

pronostico una vittoria di misura di PD-Sel, che saranno costretti a stringere accordi con i "centristi" Monti-Casini-Fini per poter avere la maggioranza per governare (probabilmente molto risicata al Senato)
e sinceramente non la vedo molto bene, per me non durano 5 anni (e a tal proposito non capisco come non si possa essere d'accordo per quanto diversi per far fuori Berlusconi, potete avere tutte le differenza di sto mondo ma in questo periodo storico ci vuole uno sforzo per andare d'accordo e fare qualcosa di buono per questo paese....ah ma già ma che caxxo fotte a loro...)

io di sicuro non voterò per i tre maggiori.

ah andateci a votare cavolo...votate scheda bianca ma andateci
secondo me non ha senso non votare! anzi è la cosa peggiore che ci sia in assoluto


io sogno ancora il giorno in cui tutti andranno a votare e voteranno scheda bianca
51% di schede bianche sarebbe l'apoteosi (non mi ricordo esattamente come siamo messi ma se si sommassero schede bianche e non votanti ci saremmo vicini se non di più...solo che i non votanti non vanno a votare appunto), la maggioranza dei votanti non vuole nessuno di questi Sbav
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)