Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Perchè non spostiamo il Giro a settembre?
#1
Lancio una provocazione, perchè non fare a cambio di periodo con la Vuelta?
In fondo loro ci guadagnerebbero la possibilità di coinvolgere anche le regioni del sud della Spagna nelle quali in agosto fa troppo caldo per farci passare la Vuelta. Mentre noi così facendo alzeremo il livello medio dei partecipanti, dato che gran parte dei corridori che hanno come obbiettivo il Mondiale verranno in Italia a prepararsi, poi magari ci sarà anche qualche deluso del Tour ed inoltre verrebbero rilanciate le semi - classiche italiani di agosto dato che i corridori le userebbero come preparazione per il Giro...
 
Rispondi
#2
Anche da noi ad Agosto fa "caldino", soprattutto al Sud.
Verrebbe sconvolto tutto: la storia, il percorso, gli obiettivi.... Già non sopporto lo spostamento del Lombardia, ma capisco sia stato necessario.

Per me è no! :D
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Hiko
#3
Non sono convinto che alla Vuelta convenga, perché spesso i big che puntano tutto al Tour e falliscono vengono lì per fare classifica, gente come Wiggins l'anno scorso per esempio. O Schleck due anni fa. E spesso chi finisce il Tour e ha fatto classifica, fa anche il gregario alla Vuelta, che perciò ha una startlist di livello più alto di quella del Giro.
Poi per le temperature, etc... finora nessuno è stato male. Poi credo che in spagna si soffra molto di più delle varie allergie in maggio... rispetto all'Italia Sisi e questo comprometterebbe buona parte della startlist
 
Rispondi
#4
Nulla da aggiungere su quello che ha detto Hiko, quoto al 100 %
 
Rispondi
#5
(04-09-2012, 06:07 PM)Phil Hellmuth Ha scritto: Non sono convinto che alla Vuelta convenga, perché spesso i big che puntano tutto al Tour e falliscono vengono lì per fare classifica, gente come Wiggins l'anno scorso per esempio. O Schleck due anni fa. E spesso chi finisce il Tour e ha fatto classifica, fa anche il gregario alla Vuelta, che perciò ha una startlist di livello più alto di quella del Giro.
Poi per le temperature, etc... finora nessuno è stato male. Poi credo che in spagna si soffra molto di più delle varie allergie in maggio... rispetto all'Italia Sisi e questo comprometterebbe buona parte della startlist

Riguardo il fatto che nessuno è stato male, Teklehaimanot ha vomitato giusto ieri durante la salita Asd
In Italia si soffrono molto di più le allergie, in Spagna la vegetazione è minore, anzi ci sono zone addirittura desertiche...
Riguardo la tradizione, quella è stata calpestata già da mò, un tempo il Giro si svolgeva per lo più in giugno, non in maggio...
 
Rispondi
#6
Si, ma c'è differenza tra Maggio (mese un cui è sempre iniziato) e Giugno, e Maggio e Settembre. Asd
E' come spostare Wimbledon a Novembre...
 
Rispondi
#7
il problema sono i soldi secondo me, a maggio c'è più visibilità di agosto e inizio settembre, e quindi non cambieranno mai
 
Rispondi
#8
Invece secondo me è il contrario, ad agosto/settembre gran parte della gente è in ferie, quindi ci sarebbe molta più gente sulle strade, ci sarebbe più gente che va in vacanza in montagna, proprio perchè là si decide il Giro ed inoltre in quel periodo in tv danno solo repliche di vecchi programmi, quindi niente concorrenza particolarmente forte e quindi più ascolti...
 
Rispondi
#9
ad agosto chi è che si vede la tv, sono tutti al mare, e le città sono vuote, quindi all'arrivo rischi di avere 100 persone, milano ad agosto è quasi tutta vuota, e le altre città del nord quasi
 
Rispondi
#10
Io parlo di fine agosto, mica della settimana di Ferragosto Asd
Poi insomma non mi pare che le Olimpiadi abbiano problemi di ascolti, magari si sposta l'orario d'arrivo verso le 18.00/18.30 quando anche quelli che sono al mare tornano su, e sei apposto...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)