Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Pinarello
#11
A quel prezzo deve andare sola Asd
 
Rispondi
#12
LA COLLABORAZIONE INGEGNERISTICA TRA PINARELLO e JAGUAR CAMBIA LE REGOLE DEL GIOCO PER LA BICI DA PAVE’ DEL TEAM SKY
Jaguar presta la propria competenza leader del settore in merito ad analisi delle vibrazioni, per creare la rivoluzionaria bicicletta Pinarello DOGMA K8-S per Team Sky. Il telaio DOGMA K8-S (900g) ha il primo sistema di sospensioni ultraleggere al mondo (DSS 1.0, Dogma Suspension System) e foderi piatti in carbonio flessibile (FLEX STAYS™), che creano un punto pivot rivoluzionario per il perfetto comfort di guida.

[Immagine: showimg.php?cod=78003&resize=10&tp=n]

Jaguar ha approfondito la propria partnership nel campo dell'innovazione con Team Sky ideando, in collaborazione con Pinarello, esperti di produzione di biciclette, la prima bicicletta al mondo studiata per terreni estremamente difficili.
La Pinarello DOGMA K8-S, con la quale tutti gli otto corridori del Team Sky debutteranno al Giro delle Fiandre di Domenica 5 aprile, possiede un nuovo sistema di sospensioni leggero (DSS 1.0, Dogma Suspension System) e foderi piatti in carbonio flessibile (FLEX STAYS™), per creare uno snodo sospensione all’avanguardia nel triangolo posteriore e garantire un perfetto comfort di guida su terreni accidentati.
La priorità di Pinarello era quella di creare un telaio innovativo che potesse migliorare l’isolamento dell’atleta dalle superfici stradali difficili e contribuire a ridurne il suo affaticamento.
Partendo dalle principali innovazioni frutto degli studi di aerodinamica e ingegneria svolti per la Dogma F8, il primo progetto frutto della collaborazione tra Jaguar, Pinarello e Team Sky, gli ingegneri di Jaguar hanno applicato le loro conoscenze avanzate sull’aerodinamica e sull’analisi della guida e delle vibrazioni, migliorando la performance del 4,6% e il comfort di guidabilità su terreni accidentati del 50% rispetto al modello precedente, il DOGMAK.
"La Pinarello DOGMA K8-S è valida quanto il DOGMA F8, dal momento in cui si monta in sella, ci si rende conto subito della differenza, soprattutto sul pavé", ha detto Sir Bradley Wiggins del Team Sky.
Il campione del mondo a Cronometro in carica ha aggiunto: "Non ho mai guidato niente di simile prima d’ora sul pavé. È il terreno più estremo su cui andare in bicicletta. Il modo in cui ci si sente, la sua aerodinamica, la rigidità e la maggiore flessione nella parte posteriore, cambia le regole del gioco del ciclismo.
Questa è la prima volta che qualcuno ha esaminato le esigenze del pavé, e ha fatto una bici appositamente per questo tipo di percorso. La differenza in fase di test tra i ragazzi che usavano il K8-S e quelli che non l’avevano era davvero notevole. Ci dà molta fiducia e un enorme vantaggio sul pavé.”
Il livello di innovazione e la capacità di pensare fuori dagli schemi, da parte del Team Sky, e la competenza automobilistica di Jaguar, è chilometri avanti ad altre squadre e costruttori là fuori."
Fausto Pinarello, Amministratore Delegato di Cicli Pinarello Spa, ha dichiarato: "il dogma K8-S può rimodellare il mondo delle corse su strada. Il dogma K8-S assorbe solo i colpi della strada necessari per consentire di mantenere la pedalata regolare, con potenza ottimale e precisione. È la bici perfetta per il pavé ".
Sir Dave Brailsford, Team Principal di Sky, ha dichiarato: "Siamo stati in grado di unire alla perfezione la conoscenza rinomata a livello mondiale di Pinarello nel design di biciclette, le
competenze tecnologiche e di ingegneria di Jaguar, e un team vincente, fatto di atleti ed esperti di prestazioni umane. Abbiamo sviluppato qualcosa di veramente innovativo.
Il dogma F8 è stata la prima vera conquista di questa partnership, e abbiamo ora fatto un ulteriore passo avanti. Il dogma K8-S è un salto significativo in termini di impatto delle prestazioni di una bici. Raramente una piccola innovazione di design fa una così grande differenza. Questa è una di quelle situazioni.
Le Classiche sono un grande obiettivo per noi in questa stagione e con la vittoria di Ian Stannard alla Omloop Het Nieuwsblad e la vittoria di Geraint all'E3 abbiamo avuto un grande inizio. Tutto può succedere in queste gare, il che le rende così eccitanti, ma questa bicicletta ci darà la migliore opportunità possibile di continuare il nostro successo. "
Il dogma K8-S è stato sottoposto a diversi mesi di test di laboratorio e prove pratiche, con accelerometri, powermeters e strumentazione GPS, per garantire la sicurezza del corridore e l'efficienza delle prestazioni del nuovo telaio.
A marzo Sir Bradley Wiggins e Christian Knees hanno affrontato i lunghi e regolari settori di pavé degli ultimi 130 chilometri della Parigi-Roubaix, dove sono state effettuate prove comparative con il precedente telaio DOGMA K.
"L'esperienza che Jaguar ha nello sviluppo di veicoli per le più diverse superfici ci ha aiutato a capire ciò che può essere richiesto per i percorsi acciottolati," ha dichiarato Tim Donovan, Vehicle Dynamics a Jaguar Land Rover.
Donovan ha aggiunto: "Sono un ciclista dilettante appassionato ed ho corso con la mia classica Pinarello su molti dei famosi percorsi con pavé delle Classiche di primavera, quindi so in prima persona quanto impegnativi siano. Mi ricordo che guardavo Ian Stannard vincere Omloop Het Nieuwsblad sotto la pioggia nel 2014 e di nuovo nel 2015, lavorare con lui e gli altri corridori del Team Sky in questi luoghi mitici è stata un'esperienza meravigliosa."
Mark Cameron, Global Brand Experience Director di Jaguar Land Rover, ha detto: "i veicoli Jaguar Land Rover sono rinomati per il loro equilibrio di prestazioni, raffinatezza e comfort. Questa filosofia è stata estesa nella nostra partnership con Pinarello e Team Sky per lo sviluppo del dogma K8-S. Condividiamo le stesse ambizioni, vogliamo continuamente spingerci oltre i confini delle prestazioni, l'innovazione e la tecnologia, siamo estremamente entusiasti del DOGMA K8-S."

comunicato stampa Pinarello
 
Rispondi
#13
Quella storia che va 3km/h in più a parità di watt da profano mi sembra una balla di marketing...
 
Rispondi
#14
Da profano di pavé io invece non mi stupirei poi se fosse vero: già le strade rotte e sconnesse ti fan davvero disperdere un sacco di energia, e se riesci a trovare un sistema che riesce ad attutire questi salti senza però disperdere la potenza espressa... beh, di sicuro qualcosa ci guadagni. Sese Se loro lo han quantificato in 3 km/h, buon per gli Sky... Asd
 
Rispondi
#15
Pinarello entra nel gruppo L Catterton
Fausto Pinarello continuerà ad essere il CEO dell'azienda

[Immagine: showimg.php?cod=96201&resize=10&tp=n]
 
Pinarello, marchio leader nel settore delle biciclette da corsa, parti e accessori, annuncia l’ingresso di L Catterton, la più grande società di private equity orientati al consumatore in tutto il mondo, nella Pinarello Holding. Fausto Pinarello, attuale CEO di Cicli Pinarello Spa, rimane come CEO e continuerà a guidare la società.

Pinarello prevede di espandere la propria presenza a livello globale e la società mira ad aprire nuovi concept store Pinarello in alcune delle più prestigiose capitali del mondo. L'operazione è stata condotta congiuntamente da L Catterton Europa e L Catterton Nord American Growth fondi e riguarda la maggioranza del capitale di Pinarello holding, mentre Fausto Pinarello mantiene una quota di minoranza, anche se significativa.

Pinarello holding conta un fatturato di 52 milioni di euro durante l'anno fiscale 2015/2016, il 90% dei quali sono realizzati all'estero. Presente in oltre 50 paesi in tutto il mondo, Pinarello ha più di 50 dipendenti e produce 30.000 biciclette e telai l’anno, investendo 4% del fatturato in R & S.

Fausto Pinarello, CEO di Pinarello, ha commentato: «L'esperienza senza pari di L Catterton nella costruzione di marchi leader e la profonda conoscenza del mercato globale ne fanno il partner ideale per Pinarello. Con ancora più passione di quella che abbiamo avuto  finora, scriveremo una nuova pagina della storia dell'azienda, che continuerà ad essere guidata dalla stessa squadra che ha fatto grande finora Pinarello. Ora ci saranno nuove prospettive di crescita ma noi non dimenticheremo mai le nostre radici e continueremo il nostro percorso di creazione di prodotti innovativi e di qualità»

«Siamo entusiasti di collaborare con Pinarello, che nel corso di quasi sette decenni si è affermato come marchio premium del ciclismo su strada nel mondo - ha detto Andrea Ottaviano, Managing Partner di L Catterton Europa - e non vediamo l'ora di continuare a pedalare insieme».

Michael Farello, Managing Partner di L Catterton’s North American Growth Fund, ha aggiunto: «Siamo lieti di avere l'opportunità di aiutare Pinarello ad estendere ulteriormente la propria posizione di leadership nel settore delle biciclette, degli accessori e dell’abbigliamento. Con il suo ricco patrimonio ed il suo eccezionale team di gestione, Pinarello ha generato una crescita a due cifre dei ricavi per più di 10 anni. Il nostro obiettivo è lavorare per continuare la rapida espansione del marchio Pinarello».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)