Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Pista | Sei Giorni 2014/2015
#1
Sei Giorni su Pista 2014-2015

  • 20-25 Ottobre, Sei Giorni di Amsterdam
  • 18-23 Novembre, Sei Giorni di Gand
 
Rispondi
#2
Amsterdam, scatta stanotte la prima Sei Giorni invernale
Scatta questa sera l'edizione numero 22 ella Sei Giorni di Amsterdam che apre il calendario invernale della pista. Dodici le coppie in gara, con quella regina formata da Niki Terpstra e Joeri Havik. Attesa anche per Pim Ligthart e Jasper Buyst , per i danesi Rasmussen-Hester e per la coppia tedesco-olandese tedesco-olandese Lampater-Stopler. Al via anche il bresciano Marco Zanotti che gareggia abitualmente per una formazione olandese e farà coppia con Mitchell Huenders.

LE COPPIE
1. Niki Terpstra / Yoeri Havik
2. Alex Rasmussen / Marc Hester
3. Leif Lampater / Nick Stöpler
4. Jasper De Buyst / Pim Ligthart
5. Melvin Boskamp / Jesper Asselman
6. Luke Roberts / Tim Veldt
7. Dylan Groenewegen / Nolan Hoffmann
8. Denis Rugovac / Sebastian Wotschke
9. Guy East / Daniel Holloway
10. Didier Caspers / Melvin van Zijl
11. Marco Zanotti / Mitchell Huenders
12. Christian Kos / Patrick Kos

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Amsterdam, Terpstra e Havik subito in fuga
Gli olandesi Niki Terpstra e Yoeri Havik, grandi favoriti della vigilia, sono subito balzati in testa alla classifica della Sei giorni di Amsterdam e solo la coppia formata da Lampater e Stopler è riuscita a chiudere la prima tappa a pieni giri.

LA CLASSIFICA
1 Niki Terpstra (NED) / Yoeri Havik (NED) 0 66
2 Leif Lampater (GER) / Nick Stöpler (NED) 0 52
3 Jasper de Buyst (BEL) / Pim Ligthart (NED) -1 77
4 Alex Rasmussen (DEN) / Marc Hester (DEN) -1 46
5 Denis Rugovac (CZE) / Sebastian Wotschke (GER) -2 14
6 Didier Caspers (NED) / Melvin van Zijl (NED) -3 16
7 Luke Roberts (AUS) / Tim Veldt (NED) -4 28
8 Melvin Boskamp (NED) / Jesper Asselman (NED) -4 27
9 Guy East (USA) / Daniel Holloway (USA) -4 11
10 Dylan Groenewegen (NED) / Nolan Hoffmann (RSA) -5 15
11 Christian Kos (NED) / Patrick Kos (NED) -5 8
12 Marco Zanotti (ITA) / Mitchell Huenders (NED) -5 0

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Amsterdam, grave incidente al pilota Cees Stam
Gare sospese dopo la caduta nel derny

La seconda serata della Sei Giorni di Amsterdam è stato sospesa a causa di un grave incidente accaduto nella prima manche della gara derny. Il sessantottenne pilota olandese Cees Stam, che aveva a ruota il nipoto Yoeri Havik, è rimasto coinvolto in una caduta ed è stato investito da alcuni dei concorrenti che lo seguivano. Subito soccorso dal personale medico, è stato poi trasportato in ospedale in condizioni definite "serie".
Gi altri piloti e corridori coinvolti nell'incidente hanno riportato contusioni o lievi ferite, che comunque non destano preoccupazione.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#5
 
Rispondi
#6
Intanto dopo la terza giornata al comando sono passati Lampater e Stöpler grazie al giro conquistato nell'americana, così come hanno conquistato il giro De Buyst - Ligthart che si trovano adesso in seconda posizione.

CLASSIFICA dopo la 3ª giornata
1 Leif Lampater (GER) / Nick Stöpler (NED) 0 134
2 Jasper de Buyst (BEL) / Pim Ligthart (NED) 1 180
3 Niki Terpstra (NED) / Yoeri Havik (NED) 1 142
4 Alex Rasmussen (DEN) / Marc Hester (DEN) 1 132
5 Denis Rugovac (CZE) / Sebastian Wotschke (GER) 8 37
6 Didier Caspers (NED) / Melvin van Zijl (NED) 9 30
7 Luke Roberts (AUS) / Tim Veldt (NED) 11 71
8 Melvin Boskamp (NED) / Jesper Asselman (NED) 11 68
9 Dylan Groenewegen (NED) / Nolan Hoffmann (RSA) 12 58
10 Guy East (USA) / Daniel Holloway (USA) 12 22
11 Marco Zanotti (ITA) / Mitchell Huenders (NED) 13 1
12 Christian Kos (NED) / Patrick Kos (NED) 14 25
 
Rispondi
#7
Amsterdam, Lampater e Stöpler tornano al comando
Iniziano l'ultima tappa con un giro di vantaggio

Se non puoi lottare con gli avversari per la caccia ai punti, cerca di giocarti tutto conquistando un giro di vantaggio. Questa è la legge della Sei Giorni e questa è la tattica scelta da Leif Lampater e Nick Stöpler che sono tornati in testa alla classifica generale della Sei Giorni di Amsterdam, alla vigilia della serata finale, proprio grazie ad un giro conquistato. I due guidano la graduatoria con 224 punti, inseguiti ad un giro appunto da De Buyst e Ligthart che di punti nel hanno 310 e da Terpstra e Havik quota 261. Sembrano ormai tagliati fuori dalla lotta per il successo finale Rasmussen ed Hester che nella quinta tappa hanno perso due giri.

Intanto i familiari di Cess Stam, il pilota di derny coinvolto in una grave caduta nella seconda serata di gara, hanno reso noto che all'origine del fatto potrebbe esserci un'aritmia cardiaca che ha causato un malore al 68enne pilota le cui condizioni restano serie.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
Amsterdam, Trionfo di Terpstra e Havik
Letta così, sa di poco: erano i favoriti della vigilia e hanno vinto. Ma tra le due affermazioni che hanno per soggetto Niki Terpstra e Yoeri Havik c'è di mezzo una Sei Giorni intera e soprattutto le grandi emozioni che l'ultima tappa sull'anello di Amsterdam ha regalato. capovolgimenti di fronte, ribaltamenti di situazione, attacchi e contrattacchi, lotta puntoa punto e gomitoa gomito per arrivare al verdetto finale. Che ha proclamato Terpstra e Havik re della Sei Giorni di Amsterdam con Ligthart e De Buyst che hanno lottato fino all'ultimo per recuperare il giro che avrebbe regalato loro il successo finale. Sul terzo gradino del podio sono saliti Sl'olandese Stöpler ed il tedesco Lampater.
Dai vincitori la decisa speciale è andata a Cees Stam, che tra l'altro è zio di Yoeri Havik: al pilota di derny, caduto durante la seconda serata e ancora ricoverato in gravi condizioni, è andato l'applauso di tutta l'arena a cui si unisce anche il nostro incoraggiamento.

LA CLASSIFICA
1. / Niki Terpstra/Yoeri Havik 340 points
2. / Pim Ligthart/Jasper De Buyst 405 pt +1 lap
3. / Nick Stöpler/Leif Lampater 256 pt +1 lap
4. / Alex Rasmussen/Marc Hester 269 pt +4 laps
5. / Melvin Boskamp/Jesper Asselman 159 pt +23 laps
6. / Denis Rugovac/Sebastian Wotschke 89 pt +23 laps
7. / Tim Veldt/Luke Roberts 171 pt +29 laps
8. / Dylan Groenewegen/Nolan Hoffmann 128 pt +33 laps
9. / Mitchell Huenders/Marco Zanotti 37 pt +35 laps
10. / Patrick Kos/Christian Kos 88 pt +38 laps
11. / Guy East/Daniel Holloway 47 pt +38 laps

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#9
Cavendish prepara con Keisse la Sei Giorni di Gand
Appuntamento fissato dal 18 al 23 novembre

[Immagine: showimg.php?cod=73419&resize=10&tp=n]

Mark Cavendish si sta allenando insieme al compagno di squadra Iljo Keisse per preparare il suo ritorno in pista, che avverrà alla Sei Giorni di Gand in programma dal 18 al 23 novembre. Al Vlaams Wielercentrum Eddy Merckx di Gand i due corridori stanno lavorando con il direttore sportivo Tom Steels.
«Abbiamo svolto alcune sessioni di 45 minuti ciascuna, pedalando a circa 55 chilometri all'ora - spiega Steels -: la preparazione per questo evento è una combinazione di allenamento su strada e su pista, perché servono fondo, velocità e tecnica. Iljo e Mark hanno grande esperienza in pista ma non hanno mai corso insieme e quindi devono trovare certi meccanismi che sono fondamentali per affrontare una Sei Giorni».

[Immagine: cav2.jpg]

«Mi piace l’idea di correre questa Sei Giorni - confessa Cavendish - e sfrutto il fatto che quest'anno la mia stagione è finita abbastanza presto. Quindi, ha senso iniziare con i sei giorni e mi danno fuoco a breve termine in previsione del prossimo anno. E poi qui ci saranno tanti tifosi britannici, lo so perché l’ho affrontata due volte, è la più difficile di tutte. Iljo qui ha corso e vinto tanto, è un onore per me far coppia con lui».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#10
Gand, da domani la Sei Giorni con Cavendish
Il campione inglese correrà con Iljo Keisse

La 6 giorni di Gand è uno degli eventi più attesi di ogni inverno per gli appassionati della pista. Si tratta di uno dei più classici appuntamenti e l'atmosfera a Kuipke è sempre qualcosa di molto speciale. Ma accanto al fascino della tradizione, quest'anno ci sarà un altro motivo per seguire la corsa che scatta domani sera: la presenza in pista della coppia formata da Marc Cavendish e Iljo Keisse.
Tutti sanno che la pista ha rappresentato un momento importante nella formazione e nella crescita di Cannonball che dieci anni fa ha partecipato con successo alla UIV Talents Cup e poi ha vinto il titolo mondiale del Madison nel 2005 con Rob Hayles e poi nel 2008 con Bradley Wiggins. Cavendish nel 2007 ha partecipato alle 6 giorni di Gand invero con scarso successo, perché allora aveva commesso l'errore fatale di arrivare senza una preparazione adeguata ed aveva pagato caro quello sbaglio. Stavolta non sarà così ed è logico considerare la coppia formata da Iljo Keisse e Mark Cavendish come quella da battere nella Zesdaagse Vlaanderen-Gent 2014!
Questo non significa che avranno vita facile, naturalmente. Con i campioni del mondo David Muntaner - Albert Torres e Jasper de Buyst (vincitore dello scorso anno a Kuipke in coppia con Lampater) che correrà con Kenny de Ketele, ci sarà da lottare, così come con le altre coppie belghe. E attenti alla nuova coppia danese formata da Marc Hester e Alex Rasmussen: ad Amsterdam sono arrivati quarti e possono crescere ancora molto.

LE COPPIE AL VIA
1 David Muntaner – Albert Torres (ESP)
2 Kenny de Ketele – Jasper de Buyst (BEL)
3 Iljo Keisse (BEL) – Marc Cavendish (GER)
4 Shane Archbold (NZL) – Glenn O’Shea (AUS)
5 Silvan Dillier (SUI) – Leif Lampater (GER)
6 Marc Hester – Alex Rasmussen (DEN)
7 Otto Vergaerde (BEL) – Nick Stöpler (NED)
8 Viktor Manakov – Ivan Savitsky (RUS)
9 Vivien Brisse – Morgan Kneisky (FRA)
10 Christian Grasmann (GER) – Moreno de Pauw (BEL)
11 Yoeri Havik (NED) – Michael Vingerling (NED)
12 Andreas Müller (AUT) – Lucas Liss (GER)
13 Melvin van Zijl – Didier Caspers (NED)

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)