Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Prospetti - Juniores - Stagione 2018
#1
Via apriamo anche questo.

Vediamo un po' di nomi attesi per questo 2018...sicuramente Karel Vacek, scalatore ceco che corre qua in Italia, il quale l'anno scorso stravinse sull'arrivo in salita della Corsa della Pace e alla Montichiari - Roncone è stato battuto solo da Innocenti. Tra i 2000 mi pare, al momento, lo scalatore col potenziale maggiore.

Di Soren Waerenskjold ne avevamo già ampiamente parlato durante i Mondiali, corridore completo: veloce e forte sul passo, dovrebbe essere il suo anno il prossimo, tra gli juniores ha tutto per spadroneggiare in lungo e in largo, come fatto peraltro nella seconda parte del 2017.

Così come si era chiacchierato molto anche di Remco Evenepoel, ex calciatore ora super prospetto per le corse di un giorno, il più interessante tra i belgi insieme Thibaut Ponsaerts, corridore che l'anno scorso ha fatto bene in corse molto diverse tra loro, dal Fiandre alla Corsa della Pace, passando per il Pays de Vaud dove ha vinto due tappe in volata diciamo non di gruppo, ma neanche ristretta(nella prima regolò 25 atleti, nella seconda addirittura 50). Altro all-arounder belga da non sottovalutare è Ilan Van Wilder.

Andando a vedere tra le nazioni che recentemente hanno brillato tra gli junior troviamo, di interessanti, gli statunitensi Riley Sheenan, dominatore dell'Abitibi, e Sean Quinn, che ben si è comportato anche qua in Europa. La Danimarca invece ha come punta di diamante il passista-scalatore Jacob Hindsgaul Madsen, a mio avviso uno di quelli da seguire con maggiore attenzione, ma va tenuto d'occhio anche Mattias Skjelmose Jensen, altro corridore per ora bravo un po' dappertutto.

Lo svizzero Alexandre Balmer è un'altro di cui potremmo sentir parlare in ottica corse a tappe, a crono va molto forte, e in salita sembrerebbe cavarsela bene, l'anno scorso è arrivato terzo alla Classica delle Alpi juniores.

Tra i britannici è molto atteso Ben Healy che ha dominato insieme ai suoi connazionali il Giro della Basilicata, mentre Yevgeniy Fedorov, uno dei migliori 2000 nella passata stagione, mi pare il classico all-arounder Kazako.

Tra i nostri il più interessante sembrerebbe essere Samuele Rubino, che l'anno scorso si è comportato egregiamente nelle corse nostrane.
 
Rispondi
#2
Di Samuele Rubino ne sento parlare un gran bene da qualche anno essendo delle mie zone e avendo corso tra gli allievi per una squadra della zona. Altro non so dire non seguendo la categoria.
Ho avuto modo di vederlo in un incontro sul ciclismo giusto un paio di settimane fa. Mi sembra non sia stato convocato per Bergen, ma è sicuramente preso in considerazione per l'azzurro.
 
Rispondi
#3
Per Bergen avevamo uno squadrone(i 99 verosimilmente si riveleranno una delle classi migliori) e probabilmente lui non era neanche adattissimo al percorso.

Il 4° posto al Lunigiana e il 2° al Paganessi sono dei bei biglietti da visita, vediamo come si comporterà nelle prove di Coppa delle Nazioni.
 
Rispondi
#4
Evenepoel ha vinto una corsa in Belgio scattando al km 1 e facendosi il resto della gara in solitaria. Il secondo è arrivato a oltre tre minuti e mezzo.

E questo l'anno scorso di questi tempi giocava ancora a pallone.
 
Rispondi
#5
Attacco di Remco ai -70 con Van Wilder alla KBK Junior.

Ora hanno 40" sui primi inseguitori.

Evanepoel stacca Van Wilder sul Kwaremont.

Van Wilder ha quasi ripreso Evanepoel, primi inseguitori a un minuto quando mancano 50 km.
 
Rispondi
#6
Remco solo contro tutti, dietro un gruppo di quasi quaranta unità.

Mancano 27 km all'arrivo e Remco ha sempre un minuto sui diretti inseguitori.
 
Rispondi
#7
Questa la situazione a 45 km dalla fine

Op kop : Remco EVENEPOEL (Acrog-Pauwels Sauzen Juniors)

Op 45 sec, Xandres VERVLOESEM (Van Moer Logistics CT) en Brent VAN MULDERS (Davo CT-Tongeren Junior)

Op 58 sec, het peloton
 
Rispondi
#8
E dopo 67 km di fuga solitaria vince Remco Applausi

Podio: 1) Remco Evenepoel 2) Hindsgaul Madsen Jacob 3) Calvert Charley
 
Rispondi
#9
Soren Waerenskjold, argento agli ultimi Europei, ha firmato oggi con la Joker per l'anno prossimo.
 
Rispondi
#10
La startlist della Nokere Koerse Junior

[Immagine: DX7HkPqW4AEmFNv.jpg:large]
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)