Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Quanto gonfiare le gomme?
#1
Garage 
So di essere un po' fuori luogo, ma di aprire un topic non me la sentivo:
A quante atmosfere gonfiate le gomme? Servirebbe un bell'equilibrio tra il rischio di foratura e la scorrevolezza... oggi ho provato a gonfiarle a 9.5 (anche se - togliendo quel dannato aggeggio - esce l'aria, quindi saranno scese a 7 Facepalm ) e ho paura di scoppiare la camera d'aria :D
PS: questo per la bici da corsa... per un rampichino con delle gomme più larghe si possono passare le 10? Anche andando sullo sterrato?
 
Rispondi
#2
dipende da quanto c'è scritto sulle camere d'aria, ma soprattutto sui copertoni

cmq io gonfio quelle delal bici da corsa dai 7 agli 8, un pò di meno quella anteriore e poi a seconda dell'asfalto se umido o bagnato le abbasso un pò, mentre per la mtb io so che molti copertoni hanno un massimo di 4 o 4,5, cmq io non le gonfio mai più di 3,5 quando vado sull'asfalto così da avere una ruota più scorrevole mentre sullo sterrato le scendo sempre sotto i 3, anche sotto i 2 dovrebbero essere scese a seconda di che tipo di asfalto
 
Rispondi
#3
gonfiale sul 6,5 circa, meglio Occhiolino
 
Rispondi
#4
120 psi, circa 8-8,5
 
Rispondi
#5
io le metto a ca 10, un po' meno quando piove
 
Rispondi
#6
Grazie mille a tutti :D
 
Rispondi
#7
Io le gonfio a sensazione, ma credo siano sulle 7-8...
 
Rispondi
#8
mah, a 10 camere d'aria?
 
Rispondi
#9
ma neanche i tubolari dovrebbero essere a tanto, anzi i tubolari dovrebbero essere gonfiati meno delle camere d'aria, almeno io non li ho mai usati ma questo mi hanno detto in alcuni negozi dove avevo chiesto informazioni.
 
Rispondi
#10
innanzitutto bisogna rispettare quello che è segnato sulla carcassa del copertone, c'è sempre scritto massimo e minimo gonfiabile.
per quanto riguarda la bici da corsa non sono molto esperto, infatti sto cercando anche io il giusto compromesso. una pressione troppo bassa rischia di portarti alla pizzicatura ma ti salvaguardia un po' dalle forature, al contrario una pressione molto elevata ti espone molto di più alle forature.
per le mtb il discorso è diverso, bisogna sempre seguire quello riportato sulla gomma, ma a 3 bar la gomma risulta già molto dura e su sterrato è controproducente, dato che viene a meno grip e il più fondamentale smorzamento delle asperità che ti offre la gomma, sono infatti le gomme ad essere il primo ammortizzatore sia su una bici che sugli altri veicoli dotati di pneumatici.
su mtb ci si aggira nell'ordine dei 2 bar, anche meno utilizzando copertoni tubeless che non presentano problemi di pizzicatura, anche se conviene non rischiare troppo per via dei possibili stallonamenti.

ci sono poi casi in cui i cerchi presentino limiti di pressione massima, non so se ne esistono per la bdc, su mtb ci sono ed è bene rispettarle pena la rottura del cerchio. di solito si parla di cerchi estremi, ma è sempre meglio informarsi prima di fare danni
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)