Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Quote e scommesse sul Tour de France 2015
#21
Hiko Ha scritto:Le quote per la maglia gialla non mi sembrano convenienti, troppo basse per i 4 big con l'incertezza che regna. Se proprio si vuole sono più interessanti quelle dei due vecchi spagnoli ma sono soldi buttati perchè è quasi impossibile che vincano...

Invece quelle della verde sono molto migliori: Degenkolb, come detto, è buona, ma anche Cavendish a 9 mi sembra alta.
Io ho dedicato qualche attimino a guardare un po' la matematica che sta sotto le quote, anche perché volevo provare a scommettere. Ma sono tutte sorprendentemente basse, c'è un margine di guadagno ampissimo e sinceramente trovo peccato che la gente continui a scommettere a queste condizioni, diciamo che c'era meno margine di perdita ai tempi dei dadi del Cavalier de Méré Asd

Cavendish ti sembrerà alta, ma qual è la probabilità che negli sprint sia superiore a Kittel? E anche se ciò accadesse, nessun'altro giovane deve scoppiare in questo Tour de France ed essere meglio di loro. E anzi, perché vinca la maglia verde deve succedere anche che non cada e non si faccia male. Anche se tutto questo succedesse, il tracciato è favorevole a Sagan e quindi sarebbe dura reggere il confronto diretto già solo con lui.
 
Rispondi
#22
Guarda che ti sbagli, io non scommetto perchè sono troppo taccagno per farlo :P

Kittel in queste condizioni forse lo batto anch'io. Per il resto hanno cambiato il regolamento, sfavorendo i traguardi volanti e un Cav a 9 mi sembra buono con la prima decina di giorni piatta. Resta il fatto che Degenkolb a 35 per me è la quota migliore...
 
Rispondi
#23
Ma oddio se si vuole scommettere per togliersi qualche sfizio psicologico che si faccia pure eh Asd, io dico solo che a lungo andare non può proprio pagare e conseguentemente se si vuole scommettere lo si faccia senza lo scopo di guadagnare soldi :D
 
Rispondi
#24
1 mese fa c'era Matthews a 100, oggi crollato a 35...per la maglia verde cmq dipende da cosa farà sagan; qualora non ci fosse si aprono scenari interessanti...inoltre, segnalo, che la quota dello slovacco e' la più alta negli ultimi anni visto che si aggirava tra 1.4-1.6 di max
 
Rispondi
#25
Aggiornamento post-Delfinato: si abbassa la quota di Froome (da 3.50 a 2.50), si alza quella di Quintana (era calato a 3, mi pare), Contador (da 4 a 5.50) e Nibali (da 5 a 6). Pinot scende a 20 (da 30), Van Garderen a 40 (da 50); JRO sale a 25 (da 20), Valverde addirittura a 50 (da 30).

Vincente Maglia Gialla 2015
Froome, Chris 2.65
Quintana, Nairo 3.50
Contador Velasco, Alberto 5.50
Nibali, Vincenzo 6.00
Pinot, Thibaut 20.00
Altro 20.00
Rodriguez Oliver, Joaquim 25.00
Fuglsang, Jakob 40.00
Majka, Rafal 40.00
Van Garderen, Tejay 40.00
Porte, Richie 50.00
Valverde, Alejandro 50.00
Bardet, Romain 65.00
Talansky, Andrew 100
Aru, Fabio 100
Peraud, Jean-Christophe 100
Martin, Daniel 150
Thomas, Geraint 150
Barguil, Warren 150
Costa, Rui Alberto 150
Kelderman, Wilco 150
Mollema, Bauke 150
Uran, Rigoberto 150
Rolland, Pierre 150
Kwiatkowski, Michal 200
Hesjedal, Ryder 200
Yates, Adam 250
Betancur, Carlos A. 250
Gesink, Robert 250
Pozzovivo, Domenico 250
Kreuziger, Roman 250

(09-06-2015, 12:03 PM)Andy Schleck Ha scritto: Ma oddio se si vuole scommettere per togliersi qualche sfizio psicologico che si faccia pure eh Asd, io dico solo che a lungo andare non può proprio pagare e conseguentemente se si vuole scommettere lo si faccia senza lo scopo di guadagnare soldi :D

Non ne sono così sicuro, anzi. E' ovvio che è difficile guadagnare, sennò i book sarebbero già tutti chiusi: bisogna conoscere il proprio sport, seguirlo, avere anche un po' di culo. Asd (in alcuni sport "strani" come il calcio il terzo fattore può diventare decisivo Asd )
Ma, secondo me, l'aspetto più importante se si vuole chiudere in attivo è saper gestire i momenti: lasciando da parte i ludopatici, i book per me guadagnano un botto anche perché non è così banale gestire sia i momenti post vittoria/e che quelli post sconfitta/e. Nei primi ti senti invincibile Asd, e quindi tendi ad allargare i range di scommesse (sia nella quantità di denaro su una singola scommessa che nella quantità di scommesse); nei secondi invece c'è il pericolo che tu perda la brocca nel tentativo di recuperare i soldi appena persi.
Secondo me se uno riesce a mantenere la propria linea, capendo quando, quanto e come scommettere, un guadagno alla fine lo può tirare fuori. Sese Sembra facile a dirsi, ma non lo è poi così tanto... Nono
 
Rispondi
#26
Nibali a sei è un affarone.
 
Rispondi
#27
Concordo, ha tanto valore.
 
Rispondi
#28
Invece Quintana a 3.50 non è buono?
 
Rispondi
#29
Tutta la vita Quintana: è l'unico dei quattro che giocherei, ora come ora. Sese
 
Rispondi
#30
l'anno scorso ai nastri di partenza Nibali era dato a 7.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)