Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
RadioShack - Leopard 2013
#1
 
Rispondi
#2
Luca Guercilena sarà il nuovo Team Manager della RadioShack - Nissan
Luca Guercilena ha accettato il ruolo di Team Manager della RadioShack Nissan Trek. Attualmente direttore sportivo della squadra, Guercilena sarà responsabile dell'organizzazione della squadra e della buona prosecuzione del progetto del team lussemburghese. «Ho molto a cuore questo progetto - ha dichiarato Guercilena - essendo stato parte di esso fin dall'inizio. Abbiamo incredibili risorse in questa squadra, sia per quanto riguarda i ragazzi che per il personale. Credo che si debba sfruttare questo potenziale».
Il titolare del team, Flavio Becca: «Credo fosse importante reclutare un nostro uomo dopo esserci separati da Johan Bruyneel. Luca è uno dei migliori del panorama ciclistico, ho grande fiducia nelle sue capacità».

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
RadioShack, ventotto corridori in organico per il 2013
La Radioshack Nissan ha ufficializzato l’organico per la stagione 2013: il nuovo team manager Luca Guercilena avrà a sua disposizione 28 corridori, tra i quali figura anche Frank Schleck che è ancora in attesa di conoscere il suo destino dopo la positività ad un diuretico del recente Tour d France.
I confermati sono Jan Bakelants, George Bennett, Matthew Busche, Fabian Cancellara, Laurent Didier, Tony Gallopin, Ben Hermans, Chris Horner, Markel Irizar, Benjamin King, Andreas Klöden, Tiago Machado, Maxime Monfort, Giacomo Nizzolo, Nelson Oliveira, Yaroslav Popovych, Grégory Rast, Hayden Roulston, Thomas Rohregger, Jesse Sergent, Andy Schleck, Fränk Schleck, Jens Voigt e Haimar Zubeldia.
In arrivo invece il belga Stijn Devolder (Vacansoleil), il tedesco Danilo Hondo (Lampre), il giovane talento lussemburghese Bob Jungels (Leopard-Trek) ed il croato Robert Kiserlovski (Astana).

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Un organico un po' vecchio, che avrebbe avuto bisogno di qualche inserimento giovane oltre a Jungels. Invece hanno puntato su Devolder e Hondo.
 
Rispondi
#5
Guercilena: «Cancellara recuperato, Radioshack competitiva»
“Quello del team manager è un incarico diverso da quelli che in genere ricopro, ma cercherò di farlo al meglio. Nel 2013 vedremo una Radioshack che nell’ossatura sarà sostanzialmente la stessa per gli aspetti prettamente sportivi: Bennati è partito e lo ringrazio per il lavoro svolto con noi; per le volate faremo affidamento soprattutto su Giacomo Nizzolo, che sarà supportato da Danilo Hondo. Per le classiche ovviamente il capitano resta Fabian Cancellara, che ha recuperato alla grande dall’infortunio. Anche Andy Schleck ha recuperato e inizierà al Tour Down Under per ritrovare al più presto la forma dopo gli infortuni dello scorso anno”.
Sono le parole di Luca Guercilena, neo team manager della Radioshack Nissan Trek, ai microfoni della trasmissione di Radio Manà Manà Sport “Ultimo Chilometro”. Guercilena ha parlato anche delle condizioni di Fabian Cancellara, il cui 2012 è stato caratterizzato soprattutto dagli infortuni: “Credo che Fabian possa ancora rendere tanto: dal punto di vista psicologico ha recuperato, ed è stato importante recuperarlo da questo punto di vista perché dopo una stagione andata male non è semplice riprendere, però la scorsa stagione non è stata completamente negativa perché ha indossato anche la maglia gialla al Tour de France. Naturalmente Fabian cercherà di andare forte dalla Tirreno-Adriatico per puntare tutto sul Giro delle Fiandre e sulla Parigi-Roubaix. Abbiamo inserito poi in squadra Stijn Devolder che ha già vinto per due volte il Fiandre, quindi la speranza è di riportarlo a livello altissimo per permettergli di aiutare Cancellara sul pavè. Con Gallopin e Raast la squadra per le classiche del Nord è praticamente fatta. Lo sforzo di Fabian è quello di riuscire ad allenarsi in posti non troppo freddi, quindi tra i vari ritiri e le vacanze natalizie normalmente sta lontano da casa da dicembre fino ad aprile; è uno sforzo fisico e soprattutto mentale, però è in queste condizioni che si riesce a vedere il campione”.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#6
Sulla carta altro che competitiva, la Radioshack è fortissima...! Sì, per le Ardenne c'hanno poca roba e in volata posson contare solo sul promettente Nizzolo - che di certo garanzie non può darle -, supportato quest'anno dall'esperto Hondo. Però per il pavè e per le corse a tappe in pochi li tengono testa: inutile stare a dilungarsi, i nomi sono sotto gli occhi di tutti. L'impressione però è che manchi un po' l'amalgama giusto, che siano tante belle "figurine" e nulla più: sarà che gli ultimi anni c'hanno abituato così, però...

E' una squadra in cui per fare il tecnico devi esser davvero bravo, una sfida davvero impegnativa per Guercilena&co....
 
Rispondi
#7
Radishack, Nissan interrompe la sponsorizzazione
Un altro sponsor sembra aver deciso di lasciare il ciclismo: secondo quanto anticipa Le Quotidien, infatti, la Nissan avrebbe deciso di lasciare la sponsorizzazione del team Radioshack. Niente marchio sulle maglie, niente pubblicità, anche se rimane l'impegno economico assicurato al team per la stagione 2013.
Al momento l'Uci ha registrato la squadra come Radioshack Nissan ma è chiaro che, se l'indiscrezione sarà confermata, il nome del team cambierà.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
La presentazione, alla quale mancheranno Andy Schleck e Laurent Didier (dato che partiranno l'8 gennaio per l'Australia), della squadra avverrà ad Alicante il 18 gennaio.

wort.lu
 
Rispondi
#9
Ieri Fabian ha postato su twitter una foto del training camp spagnolo di questi giorni.Pare evidente quanta voglia abbia di ritornare al Nord,questa volta magari un pizzico più coperto dai compagni:

[Immagine: BAglTRICQAEbxtz.jpg]
 
Rispondi
#10
Radioshack ha presentato la sua nuova maglia
Fari puntati su Andy Schleck e Cancellara in cerca di riscatto

[Immagine: showimg.php?cod=55641&resize=10&tp=n]

Il Team Radioshack Leopard Trek è pronto al debutto in Australia, mentre il resto della squadra ha lavorato a Benidorm, in Spagna, dove si è svolta anche la presentazione ufficiale.
Quattro nuovi corridori e Luca Guercilena come direttore generale: sono queste le grandi novità in seno al team lussemburghese.
«Abbiamo lavorato bene in queste settimane - spiega Guercilena -: ci siamo incontrati con i corridori e discusso con loro programmi e obiettivi e finalmente siamo pronti a partire».
In Australia i riflettori saranno puntati soprattutto su Andy Schleck: «Voglio ritrovare il rimo di corsa il prima possibile dopo un 2012 sfortunato. Tra i miei obiettivi c’è il Tour de France, ma non solo: ho 27 anni e tanta voglia di vincere».
Pronto al rientro anche Fabian Cancellara: «Ho lavorato tanto durante l’inverno e sono certo, con un po’ di fortuna, di poter tornare rapidamente al top.
In occasione della presentazione ufficiale, il team ha ufficializzato anche tre nuove partnership con la casa italiana di orologi Anonimo, con la Skoda e con Gaerne.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)