Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
RadioShack-Nissan, F.Schleck: "Una grande sfida per me"
#1
RadioShack-Nissan, F.Schleck: "Una grande sfida per me"

Alla fine ha vinto Johan Bruyneel e Frank Schleck sarà al Giro d'Italia 2012. Se qualcuno a questo punto poteva pensare che il lussembrghese sarebbe venuto in Italia fuori forma o per preparare il Tour de France, suo grande obiettivo stagionale anche per quest'anno, è lo stesso Frank a mettere le cose in chiaro.
"La mia stagione era fissata per un picco di forma al Tour - ammette - ma, se ci si pensa, questa situazione può darmi delle opportunità. Ovviamente sarò alla partenza con una preparazione divers di quella degli altri corridori per la classifica generale, ma non necessariamente è un male. Il mio stato di forma non è così cattivo e non può che migliorare nelle prossime settimane. Inoltre il Giro è uno dei grandi monumenti del ciclismo ed è una grande sfida per me".
Chiaramente soddisfatto, il team manager belga confida dunque molto nella presenza del maggiore degli Schleck, che ritiene "un leader nato" non evitando un paragone pesante: "Questa situazione mi ricorda il Giro 2008 quando, ad una settimana dalla partenza, ottenemmo l'invito ed in fin dei conti poi vincemmo la corsa".

spaziociclismo.it
 
Rispondi
#2
sono contento, franck è uno dei miei corridori preferiti, però nel 2008 avevano contador, che, con tutto il rispetto per francone, ma è un'altra cosa..
 
Rispondi
#3
Attenzione ragazzi, la storia sembra quella di Alberto...in corsa per obbligo nonostante non fosse nei programmi. Non credo sia superiore a Basso e Scarponi sinceramente, però...todo es posible :)
 
Rispondi
#4
Io credo che Frank abbia una condizione maggiore rispetto al Contador 2008, che comunque aveva avversari - con tutto il rispetto - più temibili (e imbottiti).
 
Rispondi
#5
Oltre alla condizione non ottimale andrebbe considerato che presumibilmente correrà anche il tour, quindi al giro non darà proprio tutto.. Per me entra in top 5 ma non di più
 
Rispondi
#6
(30-04-2012, 02:14 PM)xavitondo Ha scritto: Oltre alla condizione non ottimale andrebbe considerato che presumibilmente correrà anche il tour, quindi al giro non darà proprio tutto.. Per me entra in top 5 ma non di più

Beh, non so quanti km ci saranno a crono, ma conoscendo lo stile di corsa degli Schleck, o correrà per vincere e quindi si piazza bene oppure arriva 150° a 3 ore
 
Rispondi
#7
non credo che Franck abbia corso corsì negli anni scorsi, anzi si è piazzato sia al tour che alla vuelta anche se non sempre nelle prime posizioni, quindi un piazzamento gli va pure bene
 
Rispondi
#8
bah ho i miei dubbi, però mi piacerebbe tanto vederlo lottare per la classifica.
 
Rispondi
#9
Bruyneel è stato chiaro: "Deve vincere" e dopo la sclerata della Liegi a mister Frank non credo che correrà senza voglia.. poi da lì a vincere ce ne passa.
 
Rispondi
#10
(01-05-2012, 11:01 PM)Andy Schleck Ha scritto: Bruyneel è stato chiaro: "Deve vincere" e dopo la sclerata della Liegi a mister Frank non credo che correrà senza voglia.. poi da lì a vincere ce ne passa.

La voglia deve essere intrinseca, se no conta poco.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)