Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Rio 2016, Cavendish: "Voglio una medaglia olimpica"
#1
Rio 2016, Cavendish: "Voglio una medaglia olimpica"
A Rio de Janeiro per mettere a posto l'ultimo tassello mancante di una straordinaria carriera. Mark Cavendish, uno dei più forti sprinter della storia come testimoniano le 26 vittorie di tappa al Tour de France, nella sua carriera non ha mai vinto una medaglia olimpica e i prossimi Giochi potrebbero consentirgli di colmare questa lacuna. A Pechino 2008, tra l'altro, fu l'unico corridore britannico su pista a tornare a casa a mani vuote e in Brasile potrebbe puntare al podio nell'omnium.

"Penso che, tenendo conto di quello a cui posso fisicamente puntare come corridore, la medaglia olimpica sia l'unica cosa che mi manchi - ha spiegato il britannico - Non posso vincere il Tour de France ma ho vinto quasi tutto quello che potevo vincere per le mie caratteristiche. A Manchester mi sono allenato un po' su pista ma devo trovare un equilibrio con la mia attività su strada. Da quest'anno sono un corridore della Dimension Data, a gennaio parte la stagione e deve essere la mia priorità".

Per un posto nell'omnium, però, dovrà vedersela con Ed Clancy e Jon Dibben. "Ma non sto provando a conquistarmi un posto in squadra, se vado a Rio voglio la medaglia".

ciclismoweb.net
 
Rispondi
#2
Certo sarebbe importante aggiungere una medaglia olimpica al palmares, ma in questo momento non verrebbe neanche convocato. C'è stata la tappa delle Revolution Series a Manchester ed è stato stracciato da Dibben. Deve stravolgere le gerarchie ma come? In Coppa e ai Mondiali può andare un atleta per nazione e non sarà lui a meno che gli altri due non abbiano problemi (perché pure Clancy al momento gli è davanti). Poi è anche vero che i risultati in campio internazionale degli altri due nell'Omnium non sono stati esaltanti ultimamente. Clancy è stato campione del mondo ma secoli fa. Dibben viene da un buon terzo posto agli Europei, vicinissimo all'oro, ma aveva fatto male ai Mondiali. Al momento Dibben è favoritissimo per la convocazione, però appunto mettere Cavendish significherebbe avere un corridore di tutt'altro livello, da cui puoi aspettarti che faccia quel qualcosa in più per andare a vincere la medaglia, cosa che potrebbe non riuscire a Dibben, che è buono ma non ha certo il talento di Cav.
 
Rispondi
#3
Ma cavendish ha già vinto il mondiale, a cosa gli serve una medaglia olimpica? 

Mondiale > olimpiadi .... oppure no?  Mmm
 
Rispondi
#4
(06-01-2016, 10:28 AM)Auriga Ha scritto: Ma cavendish ha già vinto il mondiale, a cosa gli serve una medaglia olimpica? 

Mondiale > olimpiadi .... oppure no?  Mmm

Le olimpiadi sono sempre più importanti di un mondiale in ogni sport
 
Rispondi
#5
Nel calcio no e manco nel ciclismo a dir la verità.
 
Rispondi
#6
Più importante è lo sport meno importanti sono le medaglie olimpiche.

Comunque comprensibile la volontà di Cavendish di misurarsi nelle specialità che l'hanno fatto nascere e crescere, anche se non credo proprio che la Nazionale inglese gli dia questa possiiblità
 
Rispondi
#7
Contador82 saprà la risposta? 

Comunque parlando seriamente, io vedo Cavendish un po' sul viale del tramonto
 
Rispondi
#8
Si ma qui parliamo di pista e le olimpiade sono decisamente più importante
 
Rispondi
#9
Dai Toso tu hai detto una cosa diversa ed era evidentemente errata.
 
Rispondi
#10
Nel calcio le Olimpiadi sono meno importanti dei Mondiali semplicemente perché le Olimpiadi sono per gli Under 21. Nel ciclismo su strada le Olimpiadi non sono nettamente più importanti dei Mondiali, come succede nel 90% degli altri sport, ma neanche si può dire che i Mondiali siano più importanti delle Olimpiadi. Specialmente ora, visto che alle Olimpiadi ci sarà un percorso serio, cosa che ai Mondiali non avviene da secoli e non avverrà neanche nei prossimi anni. Per la pista non c'è neanche da discuterne, basta dire che specialità non olimpiche come inseguimento individuale, corsa a punti e madison praticamente non esistono più, abbandonate da tutti gli specialisti.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Gershwin
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)