Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres 2012
#11
Non fosse che il Tour parte da Liegi e quindi deve per forza andarci in forma, sarei sicuro che Gilbert stia bluffando. Però ci sono diverse cose che mi lasciano perplesso, anche se non fosse in forma, comunque non si staccherebbe da 60 corridori come fatto ad Harelbeke, tra l'altro dopo che comunque alla Sanremo aveva fatto vedere buone cose. Poi puntasse solo alle Ardenne in questa primavera allora sarebbe inutile prendere parte a queste corse, sarebbe meglio fare i Paesi Baschi come fanno tutti coloro che puntano solo alle Ardenne, perchè ok al Fiandre ci tiene e ci sta che partecipi lo stesso, ma ad Harelbeke ed alla Gand no, tra l'altro nemmeno fa il gregario a Van Avermaet e Ballan...
Io non mi fido, poi anche se sta bene, la sua vittoria è tutt'altro che scontata, anche se il nuovo "triste" percorso gli calza a pennello...
 
Rispondi
#12
Si ma oltre alla mia interpretazione di questo ritardo di condizione,ci sono varie fonti,tra cui lo stesso Gilbert,che addossano gran parte di questo brutto inizio di stagione,all'infezione di un dente che lo ha tormentato per diverse settimane.

Anche solo per una questione di "marketing",non puoi schierare Gilbert ai Paesi Baschi mentre dall'altra parte d'Europa ci sono le classiche.
Altro discorso era da fare se avesse avuto problemi o infortuni che le sollecitazioni del pavè non avrebbero fatto altro che peggiorare ma non è questo il suo caso.
I compagni,non li aiuta più di tanto perchè proprio non va.Si stacca prima che le corse si infiammino.D'altronde è risaputo che Gilbert sia uno particolamente generoso.
 
Rispondi
#13
In attesa di quella che almeno fino all'anno scorso era la corsa più bella dell'anno, un po' di video:


Il Fiandre di Roger De Vlaeminck(da notare che Maertens nonostante venne squalificato arrivò lo stesso al traguardo con Roger):

Il Fiandre di Pollentier:

Il primo Fiandre di Merckx:

Il terzo Fiandre di Eric Leman

Il Fiandre di Zandegù

Il Fiandre di Bugno:
Ed il più bello: il Fiandre 1996
Fiandre 2002:
 
Rispondi


[+] A 3 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#14
Bha, già il percorso non è perfetto per lui... se poi non è al 150% Rolleyes a 'sto punto farebbe benissimo a preparare solo le Ardenne perché potrebbe anche fare il bis del tris... :D

Soprattutto perché Valverde nonostante abbia dimostrato una buona forma, non credo sia in grado di battere Gilbert; Andy arriverà ancora meno in forma rispetto all'anno scorso e Frank da solo non combina nulla... poi Purito non ha le caratteristiche per battere Gilbert, forse può sperare alla Freccia... e gli altri un gradino sotto. Almeno stando alle condizioni dell'anno scorso.
 
Rispondi
#15
Io sinceramente quando si parla di bluff sono un po' scettico. Un conto è nell'ambito di una stessa giornata, stare un po' nascosti ed uscire nel finale sorprendendo gli avversari (stile Freire, ad esempio). Ma correre male per tante gare per mostrare di non essere in condizione (fingendo), per poi scoprirsi nella gara che si è scelta, sinceramente non mi pare che abbia molto senso:

- Intanto (partendo dal presupposto che si sta fingendo) si butta al vento la possibilità in una o più gare per un'ipotetica "sorpresa" da giocarsi in una gara successiva
- Secondo, il vantaggio di questa sorpresa è molto relativo: non credo che uno come Gilbert, a prescindere da ciò che ha dimostrato in queste settimane, possa essere in ogni caso lasciato partire in una fuga bidone dagli avversari

Io penso che Gilbert effettivamente non attraversi un grande momento, che al Fiandre non abbia grandi possibilità, ma che in ogni caso gli vada concesso un minimo di fiducia considerate le ovvie qualità.

 
Rispondi
#16
Io non sono per il bluff, stiamo parlando di Gilbert, qualcuno è così ingenuo da lasciarlo andare via tranquillamente in un Fiandre? Per questo non ha senso bluffare imho. Tra l'altro manca quasi un mese alla prima delle Ardenne, per me è tutto programmato, e tutto (più o meno) sotto controllo.

Tornando sulla corsa, non ho MAI visto così bene Boonen, ma dall'altra parte anche Cancellara è al top, scontro fra titani veri. Li vedo veramente alla pari, per questo saranno decisivi altri outsider (Vanmarcke, Sagan, Devolder, Ballan, Pozzato, ecc) ma soprattutto le squadre: in questo senso se si esclude il 2011 raramente se la sono giocata male i "vecchi" Quick-Step, che di base sono superiori agli Shack...
 
Rispondi
#17
Io però parlando di bellezza di corsa preferisco il Fiandre 2002, con Tafi che attaccava a ripetizione e con un immenso Nardello che chiudeva su Van Petegem trainato da un nugolo di motociclette, e nel finale Museeuw, Van Petegem e Hincapie bolliti mentre Tafone ancora aveva la forza di scattare fino a restare da solo (tra l'altro stupendo l'approccio di Tafi al Grammont dove perse qualche metro per poi ritornare sotto nonostante gli attacchi di Van Petegem, risultato il belga non ne aveva più per andarsene nel finale nonostante le motociclette mentre il toscano aveva ancora un casino di energie)
 
Rispondi
#18
Gilbert starebbe valutando la possibilità di non correre il Giro delle Fiandre e fare invece il Giro dei Paesi Baschi, anche la partecipazione di Boom è a rischio per colpa di una sinusite
 
Rispondi
#19
Per la Vacansoleil sicuri al via Devolder, Marcato e Leukemans, gli altri cinque da scegliere tra Westra, Veuchelen, Boeckmans, Lindeman, Mol, Selvaggi e Larsson. Dire che per Westra non dovrebbero esserci problemi, a naso direi che Selvaggi e Larsson sono quelli più a rischio esclusione
 
Rispondi
#20
Invece sembra che Gilbert partecipi comunque...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)