Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
SE.MO.R. 51, una "ghigliottina" per i ciclisti
#1
SE.MO.R. 51, una "ghigliottina" per i ciclisti
Il nuovo software pizzica chi supera i 50 km/h

Una nuova "ghigliottina" è in arrivo per i cilcisti di tutto il mondo. È imminente il lancio ufficiale del SE.MO.R. 51 (SEnsor, MOve, Register), software per rilevare - attraverso gli applicativi GPS installati su smartphone - chi supera il limite di velocità posto a 50 km/h nell'attraversamento dei Comuni.
In sintesi, l'applicativo a disposizione delle forze dell'ordine setaccia i percorsi degli allenamenti registrati dai ciclisti su software tipo Garmin, Strava, Runtastic Mountain Bike, rilevando i picchi di velocità e attraverso il profilo dell'utente risdale all'identità del ciclista.
Il software sviluppato da un'azienda messicana è molto potente ed include la possibilità di stornare alla fonte le infrazioni imputabili a competizioni ufficiali che giustifichino la velocità over limite. Naturalmente l'aggiornamento è a cura de "controllore".
La fase è ancora strumentale e sperimentale, ma sono già arrivate le prime due multe a W.B., ex corridore dilettante di ottimo livello e oggi cicloamatore, residente a Cernusco sul Naviglio (Mi): le infrazioni gli sono state contestate per aver superato il 50 km/h nel territorio comunale il 19 ed il 23 gennaio scorso.

http://www.tuttobicitech.it/index.php?page=news&cod=66717&tp=n#sthash.VbqQSUzl.dpuf
 
Rispondi
#2
Poi quello scatenato sono io...
 
Rispondi
#3
E' vero eh, hanno multato pure me Triste Triste
 
Rispondi
#4
Noi una volta a 50 metri da un semaforo nel "circuito invernale" anche detto asse (5x5 km due rettilinei con un inversione ad u e due rotonde) abbiamo fatto 69 km/h...

Provai ad uscire dalla ruota di questo amico (stazza impressionante, potenza idem) ma col 52x14 mi si alzó la ruota anteriore....

Tornando all'articolo : che boiata!!!
Non sanno più come rompere i maroni, fermarono alcuni ragazzi in Umbria gli fecero contravvenzione per non portare luci e cavoli vari, ora gli mettiamo pure il campanello......

Invece che inasprire le pene per i pirati delle strade pensano a questo, piazzano strisce pedonali rialzate ovunque (si sente la botta in Mtb non oso immaginare con quella corsa); invece che sensibilizzare a dire non sfiorateli quelli che hanno in bici li tassano se superano i 50! Facepalm

Vedi le "piste ciclabili" almeno qui e ti viene da ridere/vomitare : una costeggia a gerro di cavallo un parcheggio per un totale di 400m :o
...per poi finire nel vuoto eh!
 
Rispondi
#5
E' assurda 'sta cosa, devono essere veramente fuori di testa. Allora che si applicasse anche per le auto, non ditemi che non si può...
 
Rispondi
#6
Attorno alle auto un business incredibile : patenti, tasse varie, carburante, le auto stesse...
È uno schifo che con l'inquinamento che c'è ci sia quest'uso indiscriminato dell'auto e chi le guida è ancor più raccapricciante...
Si vergognino tutti, poi due ciclisti in fila sono da insultare a morte perché bisogna "correre" sulle strade!!
 
Rispondi
#7
No, vabbè, Danilo non esagerare. La gente che usa le auto lo fa prevalentemente per un bisogno e, proprio come dici tu, sono già molto tartassate economicamente. Però questa resta una misura iniqua che colpisce solo una categoria, che a mio parere avrebbe bisogno di essere incentivata.
 
Rispondi
#8
Sul fatto che chi usa le auto lo fa prevalentemente per bisogno ci sarebbe da discutere, visto che nel nostro paese non viene particolarmente incentivato l'uso dei trasporti pubblici piuttosto che dell'automobile.
Ma al di là di ciò un provvedimento del genere non ha senso, va a colpire solo una categoria ristretta che già non viene salvaguardata con piste ciclabili degne di questo nome (capisco comunque che in certi casi, tipo qui a Genova, le piste ciclabili siano effettivamente difficili da realizzare).
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Paruzzo
#9
Mah, a me continua a sembrarmi una bufala
 
Rispondi
#10
Pure a me mi (che non si dice ma fa lo stesso) pare una bufala. Poi sta cosa dei GPS negli smartphone, un processo da servizi segreti, sicuramente non da forze dell'ordine italiane. Asd
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)