Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Santos Tour Down Under 2019
#1
Categoria World Tour 
15 - 20 gennaio 2019
Santos Tour Down Under

Le tappe:


[Immagine: tour-down-undr-altimetrie.jpg]



Startlist: http://firstcycling.com/race.php?r=1&y=2019&k=start
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Jussi Veikkanen
#2


Katusha
111. Alex Dowsett (UK)
112. Jens Debusschere (Belgium)
113. Ruben Guerreiro (Portugal)
114. Nathan Haas (Australia)
115. Marco Haller (Austria)
116. Viacheslav Kuznetsov (Russia)
117. Dmitrii Strakhov (Russia)
 
Rispondi
#3
Lotto Soudal:
Adam Blythe
Thomas De Gendt
Caleb Ewan
Carl Fredrik Hagen
Adam Hansen
Roger Kluge 
Tomasz Marczynski

Sports director: Mario Aerts.
 
Rispondi
#4
Ho aggiunto al primo post la startlist che sta iniziando a delinearsi.
 
Rispondi
#5
Altre squadre hanno ufficializzato il roster. Nelle volate sono molto curioso di vedere la sfida tra quelli che secondo me saranno gli sprinter faro nel 2019, ovvero Ewan-Viviani, anche se gli australiani in casa hanno sempre una marcia in più.
Ci dovrebbe essere anche Mareczko. secondo me potrebbe far piuttosto bene in terra australiana.
Curiosità anche attorno a Porte per capire se dopo lo sfortunato Tour si può ancora considerare un corridore o se è già da pensionare.

Bora
Trek – Segafredo 
EF
Movistar Team 
Deceuninck – Quickstep  
Team Jumbo – Visma
 
Rispondi
#6
Habemus startlist completa. La trovate linkata nel primo post.

Curiosità per Lucas Hamilton, che oggi è andato molto forte e dopo un primo anno di apprendistato in Mitchelton potrebbe iniziare a far vedere quanto vale, per la UAE con Philipsen e Pogacar e per la Sunweb col doppio velocista Kanter - Walscheid (due molto diversi che possono coesistere).
 
Rispondi
#7




Criterium disputatosi stanotte. Purtroppo una caduta all'ultima curva ha escluso tantissimi protagonisti, un nome su tutti Viviani.
Vittoria netta di Caleb Ewan che si conferma imbattibile in gennaio in questo tipo prove.
Sagan secondo che non è sembrato malaccio (oltre alla sua notoria capacità di evitare cadute), era difficile pensare di fare di più con strada che tendeva a scendere contro questo Pocket Rocket 2.0
 
Rispondi
#8
Interessante la formazione australiana con il campione nazionale U23 Nicholas White, Michael Potter e Dylan Sunderland.

Il terzo me lo gioco come potenziale sorpresa insieme a Lucas Hamilton.

Ovviamente molto hype per l'esordio di Pogi con la UAE.

Il percorso mi pare più duro rispetto all'anno scorso.
 
Rispondi
#9
Hanno ridotto il kilometraggio delle prime due tappe causa vento
 
Rispondi
#10
Viviani ricomincia da dove aveva finito: vincendo! Impressionante la differenza di forza e freschezza tra lui e gli altri alla prima gara dell'anno.

Buon terzo di Kuba Mareczko
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)