Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Settimana Internazionale di Coppi e Bartali 2016
#1
Categoria 2.1 
Presentazione della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali 2016: percorso con altimetrie e planimetrie delle tappe, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


dal 24 al 27 marzo 2016
Settimana Int. di Coppi e Bartali
UCI 2.1 - 31a edizione



Tappe
24 aprile, 1^ tappa (a): Gatteo > Gatteo, 95,9 km

24 aprile, 1^ tappa (b): Gatteo a Mare > Gatteo, 13,3 km

25 aprile, 2^ tappa: Riccione > Sogliano al Rubicone, 154,7 km

26 aprile, 3^ tappa: Calderara di Reno > Crevalcore, 172 km

27 aprile, 4^ tappa: Pavullo > Pavullo, 163,6 km



Partecipanti
ITALIA
1 NOCENTINI Rinaldo
2 PELUCCHI Matteo
3 RAVASI Edward
4 GANNA Filippo
5 MARONESE Marco
6 FIORELLI Filippo
7 ROSA Francesco
8 LAMON Francesco

SKY
11 DEIGNAN Philip
12 HENAO GOMEZ Sebastian
13 LANDA MEANA Mikel
14 LOPEZ GARCIA David
15 MOSCON Gianni
16 PETERS Alex
17 VAN POPPEL Danny
18 ZANDIO ECHAIDE Xabier

SOUTHEAST - VENEZUELA
21 BELLETTI Manuel
22 BUSATO 
23 CONTI Samuele
24 FEDI Andrea
25 MARTÍNEZ Daniel
26 RODRIGUEZ MARTIN Cristian
27 AMEZQUETA MORENO Julen
28 MARECZKO Jakub

ANDRONI - SIDERMEC
31 PELLIZOTTI Franco
32 CHICCHI Francesco
33 BERNAL GOMEZ Egan Arley
34 FRAPPORTI Marco
35 GAVAZZI Francesco
36 SELVAGGI Mirko
37 TALIANI Alessio
38 TORRES Rodolfo

BARDIANI - CSF
41 MAESTRI Mirco
42 CICCONE Giulio
43 PIRAZZI Stefano
44 ANDREETTA Simone
45 SIMION Paolo
46
47 STERBINI Simone
48 CHIRICO Luca

GAZPROM - RUSVELO
51 KOLOBNEV Alexander
52 FIRSANOV Sergey
53 SEROV Alexander
54 ERSHOV Artur 
55 FOLIFOROV Alexander
56 OVECHKIN Artem
57 SVESHNIKOV Kiril
58 ARSLANOV Ildar

NIPPO - VINI FANTINI
61 CUNEGO Damiano
62 BOLE Grega
63 BERLATO Giacomo
64 COLLI Daniele
65 KUBOKI Kazushige
66 NIBALI Antonio
67 YAMAMOTO Genki
68 BISOLTI Alessandro

SYNERGY BAKU CYCLING PROJECT
71 AVERIN Maksym
72 MUGERLI Matej
73 KVASINA Matija
74 POZDNYAKOV Kirill
75 ASADOV Elchin
76 TAMOURIDIS Ioannis
77 SURUTKOVYCH Oleksandr
78 RUMAC Josip

TOPSPORT VLAANDEREN
81 DE TIER Floris
82 DE KETELE Kenny
83 LIETAER Eliot
84 POLS Ruben
85
86 VAN GESTEL Dries
87 VERGAERDE Otto
88 WALLAYS Jens

TEAM WIGGINS
91
92 LOWE Samuel
93 HOLOHAN Liam
94 KNOX James
95 CHRISTIAN Mark
96 PEARSON Daniel
97 KELLY Jake
98 DAVIES Scott

D'AMICO BOTTECCHIA
101 BALDI Francesco
102 NIKA Iltjan
103 CHINELLO Fabio
104 CIAVATTA Paolo
105 GENOVESE Nicola
106 PARRINELLO Antonino
107 TIZZA Marco
108 TOMMASSINI Fabio

CYCLING ACADEMY TEAM
111 BOIVIN Guillaume
112 BUTLER Chris
113 MIGDAL Wojciech
114 SAGIV Guy
115 PAVLIC Marko
116 PIASKOWY Emanuel
117 RÄIM Mihkel
118 TUREK Daniel

GM EUROPA OVINI
121 FORTIN Filippo
122 BALYKIN Ivan
123 PACCHIARDO Davide
124 ROTONDI Matteo
125 BURCHIO Federico
126 MARQUEZ ROMERO Josè Alberto
127 RUSCETTA Andrea
128 BORELLA Federico
NORDA MG. KVIS
131 DI FRANCESCO Gian Marco
132 GAFFURINI Nicola
133 GAZZARA Michele
134 OCCHIALINI Matteo
135 SALVIETTI Niccolo
136 SCARTEZZINI Michele
137 ZVERKOV Evgeny
138 RADICE Raffaele

MERIDIANA KAMEN TEAM
141 FAVILLI Elia
142 SANTORO Antonio
143 VIOLA Michele
144 KISERLOVSKI Emanuel
145
146 MUCELLI Davide
147 FRANKOVIC Mateo
149 REPSE Uros

UNIEURO WILIER
151 PLEBANI Davide
152 CARBONI Giovanni
153 FRAPPORTI Mattia
154 SALVADOR Enrico
155 FINETTO Mauro
156 MALAGUTI Alessandro
157 RAVANELLI Simone
158 TECCHIO Marco

CHRISTINA JEWELRY
161 SCHUMACHER Stefan
162 SCHULZE Julian
163 DROBISCH Till
164 KAUTZ Kai
165 NOWAK Florian
166 LOEF Georg
167 STRITZINGER Joshua
168 KRIGBAUM Mathias

TIROL CYCLING TEAM
171 BOSMAN Patrick
172 SCHIPFLINGER Florian
173 FANKHAUSER Clemens
174 SCHÖNBERGER Sebastian
175 WEISS Martin
176 WACHTER Alexander
177 PAULUS Dennis
178 STOCK Mario

SKYDIVE DUBAI
181 SANTAROMITA Ivan
182 HASNAOUI Meher 
183 KAMBERAJ Xhuliano
184 HADDI Soufian
185 ZMORKA Marlen
186 PALINI Andrea
187 MANCEBO Francisco
188 LEMOS PINTO Edgar

AMORE & VITA - SELLE SMP 
191 GAVAZZI Mattia
192 BANI Eugenio
193 ZAMPARELLA Marco
194 LUNARDON Paolo
195 FICARA Pierpaolo
196 CELANO Danilo
197 HALILAJ Redi
198 MARTINS Uri

ADRIA MOBIL
201 GOLCER Jure
202 FAJT Kristjan
203 ROGINA Radoslav
204 NOVAK Domen
205 DRINOVEC Matej
206 MESOJEDEC Matej
207 BOZIC Jon
208 PER Gorazd

TEAM TREFOR
211 SCHMIDT Mads Würtz
212 JEPPESEN Andreas Hyldgaard
213 RAHBEK Mads Baadsgaard
214 PEDERSEN Mark Sehested
215 FODER Daniel
216 EG Niklas
217 RIIS Thomas Nybo
218 JÖRGENSEN Christian Moberg

RALLY CYCLING 
221 ANTHONY Jesse
222 BRITTON Rob
223 DE VOS Adam
224 HUFFMAN Evan
225 YOUNG Eric
226 NAUD Pierrick
227 ZIRBEL Tom
228 PATE Danny

KOLSS-BDC TEAM
231 KONONENKO Mykhaylo
232 BUTS Vitaliy
233 POLIVODA Oleksandr
234 LAGKUTI Sergiy
235 BRATASHCHUK Andrii
236 VASYLYUK Andriy
237 PREVAR Oleksandr
238 SPREAFICO Matteo

DIMENSION DATA
241 JULIUS Jayde
242 GIRDLESTONE Keagan
243 DE BOD Stefan
244 EYOB Metkel
245 GIBBONS Ryan
246 SALIE Shameeg
247 GHBRZIGZABHIER Amanuel
248



Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Settimana Coppi e Bartali, svelate le sedi di tappa dell'edizione 2016
Mentre si avvicina il primo appuntamento organizzativo del 2016, il Gran Premio Costa degli Etruschi del 7 febbraio, il Gruppo Sportivo Emilia ha definito tutti i dettagli tecnici della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale.

Quella si correrà dal 24 al 27 marzo sarà un’edizione che coniugherà perfettamente la tradizione dell’evento, mantenendo pressoché invariate le sedi di partenza ed arrivo delle tappe, e una serie di novità per quanto riguarda i percorsi che saranno comunque svelati nello specifico durante la presentazione ufficiale ad inizio marzo.

Sarà ancora una volta Gatteo ad ospitare tutte le operazioni preliminari nella giornata del 23 marzo e il doppio appuntamento del giorno successivo con la semitappa in linea e la cronosquadre pomeridiana (partenza da Gatteo Mare) che da qualche stagione a questa parte caratterizza l’avvio della gara vinta nel 2015 dal sudafricano Louis Meintjes.

Dopo alcuni anni di assenza, la città di Riccione (che lo scorso anno ha ospitato il via del Memorial Marco Pantani) tornerà ad essere protagonista della Settimana di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale con la partenza della seconda tappa che si concluderà a Sogliano al Rubicone.

La terza giornata, come da tradizione, sarà dedicata ai velocisti e prenderà il via da Calderara di Reno, presso la sede dell’azienda CIICAI, per concludersi a Crevalcore, altro punto di riferimento importante per la gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia alla quale hanno già aderito 25 squadre.

Sarà il preludio del gran finale che, nella giornata di domenica 27 marzo, a Pavullo (sede di partenza ed arrivo) decreterà il vincitore dell’edizione 2016 della Settimana di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale.

“Nonostante le numerose difficoltà del periodo attuale – spiega il presidente del GS Emilia, Adriano Amici – riusciamo a proporre un avvenimento degno dei nomi e della storia che rappresenta. Da mesi stiamo lavorando per allestire una gara appetibile da parte degli atleti e spettacolare per il pubblico, apportando alcune modifiche e novità nei tracciati, consapevoli del fatto che ancora una volta la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale rappresenta un momento di grande sport ma anche un momento di festa per le località che la ospitano. A questo proposito – prosegue Adriano Amici – voglio ringraziare di cuore tutte le realtà che ci accompagnano in questo cammino; mi riferisco alle amministrazioni che ospitano le partenze, gli arrivi e i passaggi delle tappe oltre a tutti i nostri partner che in un momento particolarmente difficile come questo continuano a sostenere i nostri eventi con l’entusiasmo e l’affetto di sempre.”

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
#3
Settimana Coppi e Bartali, il 7 marzo la presentazione ufficiale
Sarà presentata lunedì 7 marzo (ore 11,00) presso il Museo della Marineria di Cesenatico (Via Armellini 18, zona Porto Canale) l’edizione 2016 della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale.
La gara a tappe organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia, che si correrà dal 24 al 27 marzo, pur mantenendo pressoché invariate le sedi di partenza ed arrivo delle tappe rispetto alle ultime edizioni, proporrà alcune di novità per quanto riguarda i percorsi che saranno svelati proprio durante la presentazione.
Sarà quindi un’edizione che coniugherà la tradizione di un grande evento, coinvolgendo le località di Gatteo, Riccione, Sogliano al Rubicone, Calderara di Reno, Crevalcore e Pavullo, alla peculiarità del ciclismo che è quella di uno sport dal forte impatto in termini di promozione e valorizzazione del territorio.
La Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale sarà valida anche come prima prova della Challenge Emilia Romagna, la speciale classifica che tiene conto della partecipazione e dei piazzamenti degli atleti e delle squadre nelle gare organizzate in regione dal Gruppo Sportivo Emilia.

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
#4
Settimana Coppi e Bartali, presentata l'edizione 2016. Attesi Wiggins e Ganna.
La suggestiva location del Museo della Marineria di Cesenatico ha tenuto a battesimo l’edizione 2016 della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale, appuntamento di inizio stagione che si correrà dal 24 al 27 marzo.
Anche nel 2016 la gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia si proporrà come uno dei momenti chiave della stagione e lo farà mantenendo sempre saldo il forte legame territoriale che la lega alle località e alle zone che saranno interessate dai percorsi.

A rendere ancora più spettacolare la gara e a confermarne il valore tecnico sarà un campo partenti veramente di alto livello, tra gli atleti iscritti figurano, infatti, nomi di grande prestigio, primo tra tutti quello di Bradley Wiggins. Il vincitore del Tour de France 2012, che in carriera ha conquistato anche quattro ori olimpici (uno nella cronometro e tre su pista) e otto mondiali (uno nella cronometro e sette su pista, l’ultimo dei quali proprio ieri nella madison) risulta infatti nel roster della sua formazione, il Team Wiggins appunto.
Al via ci sarà anche la Nazionale Italiana guidata dal CT Davide Cassani che schiererà, tra gli altri, il neo campione del mondo dell’inseguimento individuale, Filippo Ganna.
Confermata ancora la presenza del Team Sky, la formazione britannica sempre protagonista alla Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale, che sarà al via con Ben Swift (per lui due vittorie di tappa in due partecipazioni alla gara del GS Emilia), Sebastian Henao e il giovane Gianni Moscon.
Alla presentazione ufficiale hanno partecipato gli amministratori delle località che saranno toccate dal tracciato oltre al portacolori della Southeast – Venezuela, Manuel Belletti.

Adriano Amici, presidente del GS Emilia, ha dichiarato: “Per noi oggi è un giorno speciale per tanti motivi. La Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale che ci apprestiamo a vivere si annuncia come una delle più belle di sempre. Vedere tra gli iscritti nomi così importanti ci riempie di orgoglio e sotto certi aspetti ci lusinga; da parte nostra ci metteremo la passione e il cuore di sempre grazie anche a tutte quelle realtà che, nonostante il difficile momento che stiamo attraversando, credono in ciò che proponiamo. Mi riferisco alle amministrazioni delle località interessate dalla gara, alle istituzioni, alle realtà imprenditoriali e a tutti quanti ci accompagnano in questa nuova edizione che ha tutti i presupposti per essere ricordata a lungo.”

Giuliano Davoli, Vice Direttore Generale della Banca Interprovinciale: “Per il nostro istituto essere partner di una gara importante come la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali è indubbiamente un grande onore; il ciclismo è uno sport che arriva davanti alle case, che ha un contatto diretto con il pubblico, proprio come la nostra filosofia.”

IL PERCORSO

Come da tradizione la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale si aprirà con un doppio appuntamento.
La prima semi-tappa, nella mattinata di giovedì 24 marzo, si disputa sulle strade dell’Unione dei Comuni del Rubicone (Gatteo, Gambettola, Longiano, San Mauro Pascoli e Savignano sul Rubicone). Si tratta di una gara in linea che comprende tre circuiti: il primo di 17.6 km, il secondo di 13.3 km ed il terzo di km 8.7.
Tutte le operazioni preliminari e la partenza ufficiosa si terranno a Sant’Angelo e nelle prime fasi di corsa si raggiunge Gatteo Mare per poi transitare una prima volta sotto il traguardo di Gatteo ed immettersi nella strada che porta a Gambettola prima di salire verso Longiano (163 m slm) dove è posto il primo GPM poco prima dell’inizio del circuito che sarà affrontato poi per due volte.
Nelle fasi finali si attraverserà la frazione di Fiumicino e poco dopo, sul traguardo di Via Roma, conosceremo il primo leader della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale.
Nel pomeriggio si correrà la cronosquadre di 13,3 chilometri che da Gatteo Mare porterà i corridori a Gatteo.
Si tratta di una frazione unica nel suo genere in quanto da qualche stagione a questa parte il Gruppo Sportivo Emilia propone la formula che vede al via ogni squadra con due formazioni composte da quattro corridori ciascuna. Il tracciato non presenta difficoltà altimetriche e si svilupperà su strade ampie che favoriranno lo spettacolo e le altissime andature.

Venerdì 25 marzo sarà Riccione ad ospitare la partenza della seconda tappa.
Dopo la partenza si percorreranno due tornate del circuito cittadino di 5,4 km già teatro delle prime fasi di gara del “Memorial Marco Pantani”. Lasciata Riccione, si toccano le località di San Clemente e di Coriano San Salvatore per poi lambire il territorio della comunità di San Patrignano. La corsa quindi affronterà una parte piuttosto impegnativa in cui I corridori troveranno in rapida successione le salite di Verucchio e Torriana. Dopo lo strappo di Montecchio si raggiunge il territorio di Sogliano per entrare nel circuito di ‘‘Le Ville di Monte Tiffi’’ con un primo passaggio sotto il traguardo di Sogliano. Il circuito di 22,1 km dovrà essere affrontato per due volte e presenta un tratto in salita con una pendenza media del 7% e punte del 16%. In cima alla salita è posto il GPM.

Sarà la principale unità produttiva della CIICAI a Casalecchio di Reno a fare da teatro, sabato 26 marzo, alla partenza della terza e penultima tappa, quella che si concluderà a Crevalcore.
È la frazione più piatta della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale e si sviluppa su una prima parte in linea ed una seconda in circuito. Dopo il via dalla località Bargellino nel comune di Calderara di Reno la carovana attraverserà I centri di Castel D’Argile, Cento, nella provincia di Ferrara, giunge nella frazione di Sammartini, prima di entrare nel classico circuito di Crevalcore. 12,2 chilometri piatti come un biliardo che I corridori dovranno affrontare per 9 volte prima dell’epilogo che come sempre sarà carico di quell’ adrenalina e suspence che solo gli arrivi di gruppo sono in grado di trasmettere.

La quarta ed ultima tappa (domenica 27 marzo) con partenza ed arrivo a Pavullo è da considerarsi la più impegnativa della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale. Dopo aver percorso per tre volte un circuito cittadino di km 4,3 i restanti km 150,7 presentano una sequenza di piccole, medie e lunghe asperità (anche con forti pendenze). Superati i falsipiani lungo la via Giardini si sale ai 745 mt slm di Querciarossa prima di affrontare il tratto in discesa fino a Sassostorno. Qui la strada tende a scendere ma non per molto perchè tornerà presto a salire verso Verica. Ancora una veloce discesa, giusto il tempo di tirare il fiato, e si dovrà scalare la salita di Castagneto valevole per il primo GPM della giornata a 640 metri di altitudine. Dopo il primo passaggio a Pavullo la carovana proseguirà verso il bivio di Case Venturelli per poi raggiungere ponte di Rio Benedello dove inizierà una nuova salita.
Una dozzina di chilometri porteranno gli atleti fino ai 792 metri di Corcette dove è posto il secondo GPM, prima di un nuovo passaggio sul traguardo.
Gli ultimi 40 chilometri prevedono un tracciato molto severo, senza soluzioni di continuità ma soprattutto presentano la salita del valico di Gaiato, la più ripida della tappa. Si tratta di un’ascesa di km 5 con una pendenza media del 10% con tratti del 17-18% il cui scollinamento è previsto a 9 chilometri dal traguardo di Pavullo dove conosceremo il nome dell’atleta che vestirà definitivamente la maglia Banca Interprovinciale.

LE SQUADRE E I PRINCIPALI ISCRITTI *

Nazionale Italia: Ganna
Team Sky (Gbr): Sebastian Henao, Moscon, Swift
Southeast – Venezuela (Ita): Belletti, Fedi
Androni Giocattoli – Sidermec (Ita): Pellizotti, Chicchi, F. Gavazzi
Bardiani – Csf (Ita): Pirazzi, Bongiorno
Gazprom – Rusvelo (Rus): Kolobnev, Firsanov, Stash
Nippo – Vini Fantini (Ita): Bole
Verva Activejet Procycling Team (Pol)
Topsport Vlaanderen – Baloise (Bel): De Ketele
Team Wiggins (Gbr): Wiggins
D’Amico – Bottecchia (Ita): Chinello
Cycling Academy Team (Isr): Boivin
GM Europa Ovini (Ita): Fortin
Norda MG KVis (Ita): Gaffurini, Scartezzini
Meridiana Kamen (Cro): E. Kiserlovski
Unieuro – Wilier (Ita): Finetto, Malaguti
Christina Jewelery (Ger): Schumacher
Tirol Cycling Team (Aut): Frankhauser
Skydive Dubai Pro Cycling Team (Uae): Santaromita, Palini, Zmorka, Kamberaj
Amore & Vita – Selle SMP (Ukr): M. Gavazzi
Adria Mobil (Slo): Golcer
Team Trefor (Den)
Rally Cycling (Usa)
Kolss – BDC Team (Ukr): Polivoda
Dimension Data for Qhubeka (Rsa)

*La composizione delle squadre potrà variare fino alla vigilia della gara

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
#5
Settimana Coppi e Bartali, al via anche Mikel Landa
Ci sarà anche il terzo classificato al Giro d’Italia 2015, Mikel Landa, all’edizione 2016 della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale che si correrà dal 24 al 27 marzo.
La presenza del forte atleta spagnolo (che alla corsa rosa dello scorso anno ha conquistato le tappe con arrivo all’Aprica e a Madonna di Campiglio) è stata confermata poche ore fa dal Team Sky che, dunque, schiererà alla partenza una formazione particolarmente competitiva.
Oltre a Landa la squadra britannica sarà al via con Ben Swift, che in questa gara ha conquistato due tappe in due partecipazioni, il forte scalatore Sebastian Henao e il giovane italiano Gianni Moscon.
Dopo la conferma di Bradley Wiggins, quella di Landa è indubbiamente una presenza che andrà ad impreziosire e a rendere ancora più spettacolare la breve gara a tappe che scatterà da Gatteo e si concluderà a Pavullo.
Di particolare interesse sarà anche la presenza della squadra israeliana Cycling Academy, che pochi giorni prima della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale sarà protagonista di un’iniziativa molto particolare.
Quattro atleti di questa formazione, infatti, effettueranno una pedalata che li porterà da Firenze ad Assisi per celebrare la figura di Gino Bartali, il quale durante la seconda guerra mondiale salvò la vita ad oltre 800 ebrei nascondendo documenti falsi nella sua bicicletta. Per questo Bartali, che è sempre stato molto legato alla famiglia Amici e al GS Emilia, è stato dichiarato 'Giusto tra le nazioni' dallo Yad Vashem, il memoriale ufficiale israeliano delle vittime dell'olocausto fondato nel 1953. La nomina di 'Giusto tra le nazioni' è un riconoscimento per i non-ebrei che hanno rischiato la vita per salvare quella anche di un solo ebreo durante le persecuzioni naziste.

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
#6
Tra 2 settimane verrà fuori un comunicato riguardante il fatto che Landa salterà la Coppi e Bartali per colpa del virus di quest'inverno...
 
Rispondi
#7
Giusto che cominci con un test poco probante, però non penso che capiremo molto delle sue condizioni in questa occasione
 
Rispondi
#8
Beh, qualche indicazione potrebbe comunque arrivare: se non dovesse salire neanche sul podio, ci sarebbe un po' da preoccuparsi...

In Sky dicevano che gli bastano 10-12 giorni di corsa per preparare il Giro... boh... Sgrat
 
Rispondi
#9
Settimana Coppi e Bartali,, il ritorno di Damiano Cunego in una gara ufficiale
Bella notizia in vista della Coppi e Bartali, tra le fila #OrangeBlue ritorna Damiano Cunego, dopo la caduta a La Strade Bianche. Correrà con il tutore protettivo per il dito operato. Con lui Grega Bole, Daniele Colli e il campione nazionale Kazushige Kuboki.

La Spezia, 21 marzo - La formazione della NIPPO Vini Fantini per la Settimana Coppi e Bartali 2016 contiene una bella notizia per i tanti tifosi #OrangeBlue. Damiano Cunego ritorna alle competizioni, dopo la caduta de La Strade Bianche, chiusa con la promessa della forte volontà del capitano di tornare al più presto in sella, promessa che viene così mantenuta appieno. Il leader degli #OrangeBlue ha infatti ripreso ad allenarsi nella stessa settimana dell’operazione e tornerà già questo giovedì 24 marzo alla partenza di Gatteo in una competizione ufficiale, seppur ancora con il tutore a protezione del dito operato. Il 29 marzo, al termine della gara a tappe, Damiano Cunego si sottoporrà a una nuova visita e lastra di controllo per verificare l’andamento del recupero dall’infortunio.
Alla partenza della prestigiosa gara del calendario italiano anche Grega Bole, il corridore più in condizione di questo inizio di stagione #OrangeBlue e Daniele Colli, reduce dal doppio appuntamento in Belgio, dove è stato protagonista di due tentativi a ridosso dell’arrivo (della Nokere Koerse e della Hanzame Classic) e in crescendo di condizione. A supporto del capitano anche l’esperienza di Alessandro Bisolti, e i giovani talenti italiani e giapponesi. Lato nipponico ci saranno Kazushige Kuboki, il campione nazionale e Genki Yamamoto, all’attacco nei precedenti appuntamenti italiani, sia al Gp Costa degli Etruschi che al Trofeo Laigueglia. Completano la formazione i giovani italiani, Giacomo Berlato e Antonio Nibali.

In vista della Settimana Coppi e Bartali 2016, le parole del capitano Damiano Cunego: “Sono felice di poter tornare in una competizione ufficiale, per me era fondamentale rientrare quanto prima per non perdere il ritmo gara e la forma acquisita in questo inizio di stagione. Ho provato in allenamento e la presa è abbastanza buona e ancor più forte è la mia determinazione a tornare a correre.”

comunicato stampa Nippo-Vini Fantini
 
Rispondi
#10
Scatta domani la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali - Trofeo Banca Interprovinciale
Si aprirà domani (giovedì 24 marzo), con il tradizionale doppio appuntamento di Gatteo, la Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale, la gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia che si concluderà a Pavullo domenica 27 marzo.

Al via della corsa, valida anche come prima prova della Challenge Beghelli Emilia Romagna, ci saranno 196 corridori in rappresentanza di 25 squadre, una Pro Tour, sei Professional e diciassette Continental oltre alla selezione della Nazionale Italiana.
Tra i partenti da segnalare alcune presenze di spessore; al via ci sarà infatti la Nazionale Italiana guidata dal CT Davide Cassani che schiererà, tra gli altri, il neo campione del mondo dell’inseguimento individuale, Filippo Ganna mentre per quanto riguarda il Team Sky, particolarmente atteso sarà lo spagnolo Mikel Landa, terzo al Giro d’Italia 2015, al suo debutto stagionale.
Alla gara avrebbe dovuto partecipare anche Bradley Wiggins, che risultava regolarmente iscritto tra le fila del Team Wiggins; al momento dell’apertura della verifica licenze lo staff della formazione britannica ha informato l’organizzazione che, a causa di un attacco influenzale, il vincitore del Tour de France 2012 non sarà al via della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale. Per questo il Team Wiggins parteciperà alla corsa con sette atleti.

DOMANI
La prima semi-tappa (partenza ore 9,00) si disputa sulle strade dell’Unione dei Comuni del Rubicone (Gatteo, Gambettola, Longiano, San Mauro Pascoli e Savignano sul Rubicone). Si tratta di una gara in linea che comprende tre circuiti: il primo di 17.6 km, il secondo di 13.3 km ed il terzo di km 8.7.
Tutte le operazioni preliminari e la partenza ufficiosa si terranno a Sant’Angelo e nelle prime fasi di corsa si raggiunge Gatteo Mare per poi transitare una prima volta sotto il traguardo di Gatteo ed immettersi nella strada che porta a Gambettola prima di salire verso Longiano (163 m slm) dove è posto il primo GPM poco prima dell’inizio del circuito che sarà affrontato poi per due volte.
Nelle fasi finali si attraverserà la frazione di Fiumicino e poco dopo, sul traguardo di Via Roma, conosceremo il primo leader della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali – Trofeo Banca Interprovinciale.
Nel pomeriggio (partenza prima squadra ore 15,00) si correrà la cronosquadre di 13,3 chilometri che da Gatteo Mare porterà i corridori a Gatteo.
Si tratta di una frazione unica nel suo genere in quanto da qualche stagione a questa parte il Gruppo Sportivo Emilia propone la formula che vede al via ogni squadra con due formazioni composte da quattro corridori ciascuna. Il tracciato non presenta difficoltà altimetriche e si svilupperà su strade ampie che favoriranno lo spettacolo e le altissime andature.

TV
Giovedì 24 marzo: Rai Sport 1 e Rai Sport 2, ore 17,45
 
I dettagli della gara (altimetrie, cronotabelle, planimetrie) – clicca qui
L'elenco dei partenti - clicca qui
Ordine di partenza Cronosquadre - clicca qui

comunicato stampa GS Emilia
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)