Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tao Geoghegan Hart
#1
Esiste la pagina di Fabio Taborre e non di Geoghegan Hart  Asd Asd

Vincitore del Lunigiana, bene tra gli Under ma senza particolari picchi (e correva per la Axeon), finora non aveva mai mostrato di poter giocarsi un grande giro .. aspettiamo domani però  Sisi

Combo "forma della vita in un anno particolare e suicidio Sunweb" o potrà ripetersi in futuro?
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Jussi Veikkanen
#2
Non potrà ripetersi mai e poi mai in futuro... Direi
 
Rispondi
#3
Io in Ineos ne vedo molti superiori a lui, alcuni già affermati ed altri potenziali.

Probabilmente potrebbe fare il vice al Giro o alla Vuelta con il compito di aiutare il capitano ed al contempo mantenersi in classifica sia per essere usato da mandare all'attacco se la squadra scegliesse di correre in modo diverso, sia come ripiego qualora succedesse un imprevisto al capitano.

Spero per lui che sarà così, piuttosto che essere usato come vagone del trenino al Tour.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di samuxsafe
#4
Mah, mi sembra una vittoria frutto di circostanze favorevoli e non certo di forza, tanto che ha rischiato di staccarsi pure da Dennis.
Se ti stacchi da Dennis, con i fenomeni della nuova generazione prendi sberle a destra e a manca.
 
Rispondi
#5
E' un corridore con caratteristiche definite: ottimo scattista, buon cronoman, forte sulle salite lunghe.

Non ha certo l'identikit del vincitore seriale di GT, però.
 
Rispondi
#6
questo giro lo avrebbe vinto Rohan Dennis se ci avesse creduto :)
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di And-L
#7
E' pure più forte a cronometro Asd
 
Rispondi
#8
A me è molto piaciuto Tao in questo Giro, mai avrei pensato fosse un corridore di tale livello.

Condizioni particolari? si e no, i numeri mi sembra dicano che il londinese e Hindley sono andati forti come valore assoluto. La concorrenza sarà stata scarsa ma in questo Giro c'erano Kelderman, Nibali e Fuglsang...
Se poi si giocherà altri GT non lo so, perchè comunque è in una squadra ricca di talento e sarà necessariamente chiuso nelle gerarchie. A sensazione qualche altra volta lo vedremo nelle parti nobili di Giro/Tour/Vuelta, soprattutto dovesse avere il boost morale della vittoria finale al Giro.

Di certo non è un corridore che sa fare distacchi in salita, molto più abile a seguire il ritmo degli altri. Ma d'altronde questa tipologia di scalatori sono comunque merce rarissima al giorno d'oggi.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)