Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Team Movistar 2011
#1
News 
 
Rispondi
#2
Il Team Movistar potrebbe creare una Continental colombiana
L'azienda Telefónica, che dal 2011 sponsorizzerà la società ciclistica di Eusebio Unzue (l'attuale Caisse d'Epargne) con il nome Team Movistar, non ha mai nascosto la volontà di tesserare parecchi corridori del Centro e del Sud America per fidelizzare, tramite il ciclismo, il mercato di quei Paesi. Ebbene, studiando il calendario 2011 i dirigenti si sono resi conto che le corse centro e sudamericane che il Team Movistar - se avrà di nuovo lo status Pro Tour - sono davvero poche: il Tour de San Luís e - in Nord America - il Tour de California, il Philadelphia International Championship, il GP Québec ed il GP Montreal; questo perché tutte le altre corse sono di categoria *.2.
Per questo si sta pensando di abbinare al team Pro Tour spagnolo una formazione Continental colombiana, che possa quindi correre tutte le gare del calendario americano senza pensare agli impegni "europei" e senza limitazioni di sorta. In tal caso, il team Continental potrebbe anche fungere da vivaio per la squadra "madre" di Unzue.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
Movistar «è lo sponsor più importante della storia»
È stata presentata ufficialmente la sponsorizzazione della Movistar: impegno minimo di tre anni al fianco del team di Eusebio Unzue e porte aperte alla possibilità di creare un ciclo come quello della Banesto.
Lusi Abril, segretario generale della presidenza di Telefonica, non ha usato mezzi termini: «Movistar è lo sponsor più importante del ciclismo in tutta la sua storia: daremo vita ad una grande squadra che nei prossimi anni porterà il nostro marchio in giro per il mondo e ci permetterà di ampliare notevolmente i nostri interessi commerciali».
L’idea è quella di costituire un ream di 25 atleti: «Abbiamo una buona base - ha spiegato Unzue - e cercheremo di completarla con particolare attenzione al mercato sudamericano, al quale il nostro sponsor guarda con interesse. E aspettiamo con ansia il ritorno di Valverde: nel 2012 sarà lui il nostro leader. E l’anno seguente proveremo ad ingaggiare anche Contador».
Confermata anche la decisione di avere una formazione satellite di 15 atleti in Sudamerica, con ogni probabilità in Colombia, per seguire il calendario americano e scoprire nuovi talenti.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Arrieta torna a casa: sarà ds della Movistar
Sarà un po' come tornare a casa, visto che Josè Luis Arrieta con Unzue ha corso per ben tredici stagioni, dal 1993 al 2005. Conclusa la sua carriera agonistica con la AG2r pochi giorni fa, lo spagnolo si prepara ad iniziarne un'altra come direttore sportivo della Movistar, nel cui organico prenderà il posto dell'australiano Neil Stephens. A confermare la notizia è il sito biciciclismo.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#5
Sono 24 i corridori che formeranno la rosa della Movistar, la squadra di Unzue nata sulla scia della Banesto e della Caisse d'Epargne. 15 corridori sono i confermati della Caisse, tra i quali troviamo anche il nostro Marzio Bruseghin. E sono ovviamente 9 gli acquisti, dove spiccano corridori di prospettiva come Pardilla, Intxausti e Samoilau e rivelazioni iberiche della passata stagione come Ventoso e Tondo. Tra le cessioni invece tanti nomi eccellenti: primo tra tutti quello di Valverde, fermo per doping, ma anche Luis Leon Sanchez, Uran e Rui Costa.

Confermati: Andrey Amador, David Arroyo, Marzio Bruseghin, Imanol Erviti, Txente García, José Iván Gutiérrez, Vasili Kiryienka, Pablo Lastras, David López, Angel Madrazo, Luis Pasamontes, Fran Pérez, Rubén Plaza, José Joaquín Rojas e Mauricio Soler.

Acquisti: Jesús Herrada (Caja Rural), Beñat Intxausti (Euskaltel-Euskadi), Javier Iriarte (Lizarte), Ignatas Konovalovas (Cervélo), Sergio Pardilla (Carmiooro), Branislau Samoilau (Quick Step), Enrique Sanz (Lizarte), Xavier Tondo (Cervélo) e Francisco Ventoso (Carmiooro).

Cessioni: Rui Costa (-), Rigoberto Urán (Sky), Juan José Cobo (Team Type 1), Arnaud Coyot (Saur Sojasun), Mathieu Drujon (BigMat), Arnold Jeannesson (FDJ), Alberto Losada (Katusha), Christophe Moreau (ritirato), Mathieu Perget (AG2R), Luis León Sánchez (Rabobank), Alejandro Valverde (squalificato) e Xabier Zandio (Sky).
 
Rispondi
#6
I 24 corridori della Movistar, con tutto lo staff tecnico, attualmente sono a Madrid, per il primo mini-ritiro di 4 giorni in vista della stagione 2011. Domani il rompete le righe.
 
Rispondi
#7
Il prossimo anno il Team Movistar pedalerà come di consueto su bici Pinarello e saranno equipaggiate non più con cambio tradizionale meccanico, ma con il nuovo modello elettronico di casa Campagnolo
 
Rispondi
#8
Da cyclingnews.com, il completo della Movistar per la stagione 2011:
(clicca qui per vedere la galleria d'immagini completa)

[Immagine: 164022_178308955520428_175073429177314_5..._n_600.jpg] [Immagine: 163261_178309065520417_175073429177314_5..._n_600.jpg]

Photo: © Team Movistar
 
Rispondi
#9
Stra-figa!!
Se Pelli finisce alla Movistar la prendo di sicuro! Anche se non ci dice proprio nulla con lami bicicletta...
 
Rispondi
#10
Da facebook ci arrivano le immagini della bici per il 2011

[Immagine: 156613_179447765406547_175073429177314_5...0988_n.jpg]

[Immagine: 39456_179447818739875_175073429177314_58...2628_n.jpg]

[Immagine: 156697_179447895406534_175073429177314_5...9025_n.jpg]
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)