Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de Colorado - USA Pro Cycling Challange 2011
#1
22-28 Agosto 2011
1° Tour de Colorado - USA Pro Cycling Challange


Le Tappe:

22 Agosto, 1^ tappa: Colorado Springs (prologo)
23 Agosto, 2^ tappa: Salida - Crested Butte
24 Agosto, 3^ tappa: Gunnison - Aspen
25 Agosto, 4^ tappa: Vail (cronometro)
26 Agosto, 5^ tappa: Avon - Steamboat Springs
27 Agosto, 6^ tappa: Steamboat Springs - Breckenridge
28 Agosto, 7^ tappa: Golden - Denver


I Partecipanti: -


Sito Web della Corsa: www.usaprocyclingchallenge.com
 
Rispondi
#2
Colorado, presentata la nuova Quiznos Pro Challenge
Il grande ciclismo si prepara a conquistare il Colorado. È stato infatti presentato il percorso della Quiznos Pro Challenge, nuova corsa a tappe di categoria 2.1 che si disputerà in Colorado dal 22 al 28 agosto. Sette le tappe in programma in una corsa che prevede uun prologo e una crono e due tappe di montagna con un arrivo in salita.

La tappe
22 Agosto: Colorado Springs (Prologo)
23 Agost.: Salida - Crested Butte (arrivo in salita)ù
24 Agosto:: Gunnison - Aspen (tappa di montagna)
25 Agosto: Vail (cronometro)
26 Agosto:: Avon - Steamboat Springs
27 Agosto: Steamboat Springs - Breckenridge
28 Agosto:: Golden - Denver

da biciciclismo
 
Rispondi
#3
Saranno sedici le squadre al via. Gia ufficializzate le prime cinque: Team RadioShack, Liquigas - Cannondale, HTC - Highroad, Garmin - Cervelo e BMC Racing Team.
 
Rispondi
#4
Eh beh, era prevedibile che le americane non sarebbero mancate...
 
Rispondi
#5
Dice che dovrebbero essere tra i partecipanti anche la maglia gialla Cadel Evans ed Ivan Basso.
 
Rispondi
#6
Ah, il famoso Giro del Colorado...tappe a Denver e Aspen non potevano mancare Asd Comunque è strano che in questa fase di stanca per il ciclismo americano stiano nascendo corse come questa o anche il Tour of Utah per non parlare del California che comunque visto il livello dei partecipanti si possono dire molto importanti
 
Rispondi
#7
Eh, ma questa è powered by Lance Armstrong Asd
 
Rispondi
#8
Poi mi sembra che sia coinvolto in qualche modo anche Phinney...tipo il padre è stato l'ultimo vincitore del giro del Colorado prima che venisse cancellato...boh, una cosa del genere, probabilmente molto diversa da questa :D
 
Rispondi
#9
Dorsali provvisori del Tour of Colorado:
http://biciciclismo.com/cas/site/noticia...p?id=42219
 
Rispondi
#10
Liquigas, da domani protagonisti al Giro del Colorado
Dopo lo Utah, ecco il Colorado. Sarà nello stato dei canyon che la Liquigas-Cannondale affronterà il secondo appuntamento della sua trasferta americana, lo USA Pro Cycling Challenge. Da lunedì 22 agosto fino a domenica 28, il team verde-blu lotterà per la classifica generale e le vittorie di giornata.
Il corridore di riferimento sarà Ivan Basso, alla sua prima apparizione oltreoceano del 2011 e motivato a sfidare i big per il podio finale. «Le ultime corse mi hanno riscontri positivi sulla mia condizione e voglio affrontare questa prova al massimo delle mie possibilità» afferma il varesino. «La lista dei partenti è assortita, con gli americani che hanno dimostrato di andare molto forte. Il Colorado offre percorsi esigenti che mi piacciono: giocherò tutte le mie carte per regalare al nostro sponsor “di casa” Cannondale una nuova soddisfazione».
Per la salita la Liquigas-Cannondale ha scelto di supportare Basso con il polacco Sylwester Szmyd e l’americano Timmy Duggan, nato proprio in Colorado e dunque perfetto conoscitore dei percorsi di gara. Per le tappe più pianeggianti, il team verde-blu conterà su Daniel Oss, Ted King, Davide Cimolai e Juraj Sagan: a loro il ruolo di cacciatori di tappe e scudieri di Elia Viviani, lo sprinter veronese che già nel Tour of Utah ha dimostrato la propria affidabilità.
«Partiamo con la convinzione di avere le carte in regola per essere tra i protagonisti» afferma Stefano Zanatta, il diesse che guiderà la formazione insieme a Biagio Conte. «Basso sta sfruttando una condizione post Tour de France molto buona, altrettanto mi aspetto da Szmyd. Il percorso è adatto alle sue caratteristiche e anche l’unica cronometro presenta altimetrie importanti. Gli avversari sono tosti ma non ci tireremo certo indietro: le corse USA sono molto sentite e vogliamo dimostrarci all’altezza. Oltre al ruolo che potrà giocare Ivan, ci sono i presupposti per animare ogni giornata di corsa. Conto molto su Viviani, un corridore che sta dimostrando grande costanza di rendimento. Vedo almeno tre arrivi in volata: lavoreremo per supportarlo al meglio».

comunicato stampa
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)