Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de France 2018 | 19^ tappa: Lourdes - Laruns
#1
Montagna 
Venerdì 27 Luglio 2018

19^a Tappa
Lourdes - Laruns
(200.5 km)



Planimetria



Altimetria



Altimetria Salita 1



Altimetria Salita 2



Altimetria Salita 3



Ultimi Km




http://www.letour.fr
http://www.cyclingcols.com
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di ROSS
#2
Per Thomas è una manna che si arrivi alla tappa decisiva del Tour dopo una frazione per sprinter. Al Delfinato era andato forte ma all'ultima tappa era andato in difficoltà proprio perchè si veniva da una settimana tirata e da quattro arrivi in salita consecutivi. In questo Tour una situazione simile non c'è mai stata tra percorso scadente e ritmo blando della Sky e dei suoi avversari. Penso che questa sia stata una condizione importante che non ha permesso una sua crisi, che penso non accadrà nemmeno domani.

Sulla condotta di gara del 1°, 2° e 4° penso ci siano pochi dubbi: Thomas, Dum e Rogla probabilmente staranno a ruota e si giocheranno le loro carte solo sull'Aubisque. D'altronde stanno facendo tutti e tre un gran Tour e buttarlo via sarebbe da irresponsabili.
Chi invece è un'incognita è Froome. A un Froome che si abbandona al suo destino ci credo poco e potrebbe tentare l'attacco che fa saltare il banco. La Sky però potrebbe far sentire la sua voce e bloccare eventuali attacchi del kenyano che potrebbero soltanto portare danni alla squadra...
Bisogna anche vedere la sua condizione, perchè il Froome del tappino fa paura a pochi.

Poi ci sarà da vedere come si comporterà Kruijswijk: va forte e penso che un suo attacco possa creare qualche preoccupazione in casa Sky (e a Dumoulin), pur essendo a 4'.
Capisco che in cuor suo si senta un capitano e voglia giocarsi al meglio la sua onorevole posizione, però in questo momento alla Lotto Jumbo servirebbe altro, servirebbe uno che spacca la tappa con un azione o con una tirata.
 
Rispondi
#3
La Movistar deve muoversi mandando in fuga Soler e Amador pensando ad un attacco sul Tourmalet ma questa caduta di Quintana per lo spettacolo non ci voleva...se non succede nulla su questa salita sarà la solita processione...Froome può muoversi solo se attaccano Roglic e Dum.
 
Rispondi
#4
Mi aspetto qualcosina da Bardet. La classifica ormai è andata, ma conoscendolo non credo vorrà chiudere il Tour in modo anonimo. Ovviamente non potrà nemmeno attaccare al primo km, potrebbe comunque essere lui a scatenare la bagarre.

Riguardo Thomas, credo che ormai al 95% il Tour sia suo. I dubbi erano sulla terza settimana, ma fin'ora la prima tappa pirenaica è stata  "neutralizzata" dai corridori di classifica, mentre ieri era un caso particolarissimo.
Difficile domani crolli, ma se corsa forte ed unita alla pressione che sicuramente avrà qualche sorpresa potrebbe esserci.
 
Rispondi
#5
Onestamente non vedo la possibilità di fare qualcosa di serio sull'Aubisque. L'unica salita seria è il Tourmalet che però è molto lontana dal traguardo. Mi chiedo poi chi debba attaccare. Froome non lo farà, sembra in calo ma soprattutto è Sky. Dumo potrebbe provare ma non certo sul Tourmalet, perché rischiare di rovinare tutto quando puoi portarti a casa il primo podio al Tour? Roglic può star bene anche così e magari limitarsi a tentare qualcosa alla fine in ottica podio.
Gli altri non vedo cosa abbiano da chiedere a questo Tour, sono lontani in classifica e si sono dimostrati più deboli dei top 4 citati sopra (il quarto ovvviamente è Thomas). Per me sarà la solita processione Sky, peraltro la tappa si presta. Poi sicuramente qualcuno tenterà, magari anche dal Tourmalet, ma la Sky gestirà facilmente secondo me.
 
Rispondi
#6
Dum potrebbe al limite tentare qualcosa nella discesa finale per guadagnare secondi su Thomas però due minuti da recuperare sono tanti e Thomas a crono va forte quindi non ha molto senso, forse per l'eventuale vittoria di tappa ma dubito che arrivino gli uomini di classifica a giocarsela
 
Rispondi
#7
Stime su quanto potrebbe recuperare Dumo a crono? Un minuto?
 
Rispondi
#8
Tutto dipende da come va Thomas oggi. Se andasse come al solito poi a crono arriva a una manciata di secondi dall'olandese, mentre se dovesse avere una mezza crisi oggi, poi domani potrebbe perdere anche ben più di un minuto.
 
Rispondi
#9
L'unica possibilità mi sembrerebbe quella di fare il Tourmalet a forte andatura, per fare fatica e vedere cosa resta e a chi nei chilometri finali, con il Soulor come unico punto per un possibile attacco. 
La Sunweb non ha però gli uomini per forzare, tanto meno la Jumbo, e la Movistar si muoverà diversamente, con uomini nella fuga. 
In ogni caso, sono 200 km. a fine Tour, che qualcuno vada in difficoltà non è da escludere. 
Non so cosa potrebbe provare Froome ma sembra difficile che la Sky mescoli le carte quando ha quasi il Tour in tasca. Un uomo Sky davanti e Froome che prova ad andarsene sul Tourmalet? Difficile. 
L'ipotesi ovvia è trenino Sky fino all'Aubisque, sulle rampe del Soulor si vedrà.
 
Rispondi
#10
C'è da dire che il Col du Souloir é impegnativo con 7 km all'otto percento non si capisce perché non è segnato come gpm
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)