Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de France 2020 | 18a tappa: Méribel > La Roche-sur-Foron
#1
Giovedì 17 settembre 2020

18a Tappa
Méribel > La Roche-sur-Foron
(168 km)



Altimetria




 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Paruzzo
#2
Questa nei miei sogni dovrebbe ricalcare l'ultima tappa del Delfinato, full gas
 
Rispondi
#3
Domani qualche squadra di sicuro proverà a menare a tutta sulla prima salita. Astana maggior indiziata rispetto alla Bahrein, che oggi ha preso una bella batosta morale.
Però allo stesso il rischio che si rialzino subito è altrettanto alto...
 
Rispondi
#4
Si direi che si partirà forte poi si dovrebbe ricomporre la situazione
Poi sull'ultima salita penso che López qualcosa dovrà provare per mettere altro distacco su Porte
 
Rispondi
#5
È l'ultima salita che ha il tratto in sterrato?
 
Rispondi
#6
Ma il Col des Glieres è quello che qualche anno fa pubblicizzarono come la NUOVA SALITA INNOVATIVA perchè c'era lo sterrato e poi, avendola messa a 500 km dal traguardo della tappa, la fecero a passo d'uomo e non si stacco nemmeno Greipel ?
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Manuel The Volder
#7
Comunque sul Montée du Plateau des Glières potrebbe anche essere che ad attaccare sia Porte.

In fondo è una salita totalmente diversa dal Col de la Loze e lo sforzo richiesto è decisamente più adatto al tasmaniano.
 
Rispondi
#8
Jonathan Castroviejo, Richard Carapaz, Michal Kwiatkowski, Dylan Van Baarle (Ineos Grenadiers), Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), Nans Peters (Ag2r La Mondiale), Sam Bennett, Bob Jungels (Deceuninck-Quick Step), Rudy Molard, Sébastien Reichenbach (Groupama-FDJ), Pello Bilbao (Bahrain-McLaren), Alberto Bettiol, Tejay Van Garderen (EF Education First), Dayer Quintana (Arkéa-Samsic), Dario Cataldo, Nelson Oliveira, José Joaquín Rojas, Carlos Verona (Movistar Team), Simon Geschke, Matteo Trentin (CCC Team), Nicolas Edet, Jesús Herrada (Cofidis), Luis León Sánchez (Astana Pro Team), Jasper de Buyst, Thomas de Gendt (Lotto-Soudal), Krists Neilands (Israel Start-Up Nation), Michael Gogl, Michael Valgren (NTT Pro Cycling), Nikias Arndt, Marc Hirschi, Soren Kragh Andersen, Nicholas Roche (Team Sunweb) compose the front group.
 
Rispondi
#9
B&B Hotels tira in gruppo
 
Rispondi
#10
(17-09-2020, 01:02 PM)Italbici Ha scritto: B&B Hotels tira in gruppo

L’obbiettivo credo sia mandare fuori tempo massimo Coquard 


Comunque fuga che non prende il largo, dietro contrattacco di diversi corridori tra i quali Rolland e Ala.. poco fa è partito pure Caruso che in due pedalate ha preso e staccato i contrattaccanti
 
Rispondi
#11
Grande azione di Bettiol che ha riportato Caruso nel gruppo di testa , prove di mondiale
 
Rispondi
#12
EF come a solito no sense
 
Rispondi
#13
Cmq fossi Bora e CCC ci avrei provato a mandar fuori tempo massimo Bennett Asd
 
Rispondi
#14
Mi sa che sarebbe stato inutile perchè ne sarebbero ftm talmente tanti da essere poi riammessi.

Forza Hirschi e/o Carapaz per la maglia a pois!
 
Rispondi
#15
Eh ma le regole sono regole.. Senza eventi straordinari perché dovrebbero essere riammessi? E allora quelli che tengono che sono scemi?

Peccato Caruso troppo diesel doveva stare davanti già ora e andare con questi

Cmq mi manda in bestia che nessuno provi dal prossimo GPM si a troppa gente sta bene la classifica com'è ma non posso farci niente mi manda in bestia.
E quanto mi manca Remco in queste occasioni
 
Rispondi
#16
Non capisco la posizione di Caruso ora, potrebbe stare lì per un attacco di Landa in questa salita, altrimenti dovrebbe cercare di tornare su Bilbao visto che potrebbe entrare in top 10
 
Rispondi
#17
Secondo me si è perso oltre che i primi due anche il contrattacco dei tre perché è in 'modalità risparmio' o per la tappa o per Landa (lol) difatti allo sprint per il GPM era ultimissimo
Ma l'ho detto un errore faceva meglio a trovarsi davanti
 
Rispondi
#18
Il duello tra Marc e Carapaz gasa a bestia.

Peccato non averlo visto prima.
 
Rispondi
#19
Brutta caduta, é stato fortunato
 
Rispondi
#20
In ottica maglia pois: Carapaz potrebbe vestirla a fine tappa, però considerando la crono di sabato non so se ce la farà a portarla fino a Parigi.

A parte la sfortunata caduta di oggi, mi sento di dire che Hirschi ha sottovalutato un po' troppo la speciale classifica nei giorni scorsi.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)