Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de France 2021 | 18^ tappa: Pau – Luz Ardiden
#1
Categoria World Tour 
Giovedì 15 luglio

[Immagine: d499c]
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di OldGibi
#2
[Immagine: Tourmalet01.png]



[Immagine: Luz-Ardiden.png]

 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di OldGibi
#3
Il Tour è già arrivato 8 volte a Luz Ardiden, la prima nel 1985, spesso con la sequenza Aspin - Tourmalet prima della salita finale. Richiamerei l'edizione del 1990, con Chiappucci in maglia Gialla:  

[Immagine: 1990-16.png]

[Immagine: 1990-16a.png]
Altimetria e planimetria su La Flamme Rouge




 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di OldGibi
#4
una tappa con arrivo in salita e con in mezzo il Tourmalet lunga 130km? Mmm
 
Rispondi
#5
Non la trovi eccitante questa TAPPA ESPLOSIVA Max ? Cool
 
Rispondi
#6
No, mi viene da piangere. Una salita da 1600m di dislivello, seguita da una da 1000, in una tappa da meno di 4 ore.

Hanno dato delle motivazioni per questi accorciamenti? Io non sono certo esperto, però ho sempre pensato che le tappe da 100km, per quanto altimetricamente insidiose, non diano granché spettacolo. Gli attacchi "da lontano" (per essere chiamati tali ormai bisognerebbe attaccare prima della partenza Asd ) possono venire neutralizzati dalle squadre rivali, un po' come successe sull'Alpe d'Huez nel 2011 (dove partirono da lontano due corridori che non sono certo scarsi), ma anche nella tappa da 60km qualche anno dopo, dove se non ricordo male ci fu uno spettacolo simile alle tappe della Vuelta (Bleah)
 
Rispondi
#7
Cielo coperto con schiarite nel pomeriggio, temperature non troppo calde, ovviamente più fresche in quota. 
 
Rispondi
#8
Oggi sarà interessante la lotta GPM, con ben 5 corridori ancora in lizza (sei se contiamo Vingegaard).

I primi due GPM daranno 1 punto a testa, mentre tra Tourmalet e Luz Ardiden saranno così suddivisi:

20,15,12,10,8,6,4,2

40,30,24,20,16,12,8,4

Sarà una lotta molto accesa, Poels e Quintana sono obbligati a vincere sul Tourmalet, perchè dovesse poi arrivare il gruppo compatto  con Pogacar che fa primo o secondo sarebbero dietro.
 
Rispondi
#9
Scatto a membro di cane da parte di Latour: tappa omologata
 
Rispondi
#10
Secondo il servizio di Giada Borgato, Luz Ardiden è una salita poco conosciuta, percorsa poche volte dal Tour. Chi hanno a scrivere i testi dei filmati? Pluto? Pippo? Pancani? 
 
Rispondi
#11
Uran rischia di prendere una grande scoppola.
 
Rispondi
#12
Spiace, ho sempre avuto simpatia per Ciccio Rigoberto.
 
Rispondi
#13
Bene per Gaudu riuscire a portarsi dietro un Latour che può dargli una mano nel breve tratto di pianura tra la discesa del Tourmalet e l'imbocco della salita.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#14
Anche oggi dovrebbe vincere un big.
Spero in una Pogi cazzuto come ieri che vuole portarsi a casa anche questa, niente regalini vari.

Oh, il Tourmalet  Wub mi viene da piangere


(15-07-2021, 04:21 PM)OldGibi Ha scritto:  ho sempre avuto simpatia per Ciccio Rigoberto.

Ti prego svelami come hai fatto  Asd
 
Rispondi
#15
(15-07-2021, 04:23 PM)Andy Schleck Ha scritto:
(15-07-2021, 04:21 PM)OldGibi Ha scritto:  ho sempre avuto simpatia per Ciccio Rigoberto.

Ti prego svelami come hai fatto  Asd


Mi è sempre sembrato una brava persona, intelligente e buon corridore.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di OldGibi
#16
(15-07-2021, 04:22 PM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Bene per Gaudu riuscire a portarsi dietro un Latour che può dargli una mano nel breve tratto di pianura tra la discesa del Tourmalet e l'imbocco della salita.

Avrà fatto bene a non aspettarlo? Sembrava gli avesse lasciato il Tourmalet per avere un favore in un secondo momento tra l’altro.
 
Rispondi
#17
Il vantaggio di gaudu sta aumentando
 
Rispondi
#18
10 anni fa gli Schleck demolirono Contador su questa salita, nonostante loro poi dichiarassero che "è una salita troppo facile per fare la differenza" Sese

E, dato molto meno interessante, per chi non lo sapesse (nessuno, visto che lo so io), Armstrong cadde urtando la ruota di un tifoso 18 anni fa e Ullrich lo aspetto nell'unico Tour in cui sembrava poterlo battere Asd
 
Rispondi
#19
Pogi va per la tappa, cannibale
 
Rispondi
#20
Ancora lui
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)