Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de Pologne 2014
#1
3 - 9 Agosto 2014
71a Tour de Pologne




  • Le tappe:

    • 3 Agosto, 1^ tappa: Gdansk - Bydgoszcz (Pol), 226 Km - risultati




    • 4 Agosto, 2^ tappa: Toruń – Warszawa (Pol), 234 Km - risultati




    • 5 Agosto, 3^ tappa: Kielce – Rzeszów (Pol), 180 Km - risultati




    • 6 Agosto, 4^ tappa: Tarnów – Katowice (Pol), 232 Km - risultati




    • 7 Agosto, 5^ tappa: Zakopane – Strbske Pleso (Svk), 178 Km - risultati




    • 8 Agosto, 6^ tappa: Bukovina Terma Hotel – Bukowina Tatrzańska (Pol), 180 Km - risultati




    • 9 Agosto, 7^ tappa: Kraków – Kraków (Pol), 25 Km (Cronometro Individuale) - risultati






  • Partecipanti:

    OGE ORICA_GREENEDGE
    Dir: ALGERI Vittorio
    AUS
    1 NED19810405 WEENING Pieter
    2 AUS19861002 DOCKER Mitchell
    3 AUS19791115 LANCASTER Brett
    4 AUS19900926 MATTHEWS Michael
    5 ITA19840430 SANTAROMITA Ivan
    6 AUS19880111 MEYER Cameron
    7 NZL19870722 BEWLEY Samuel
    8 CAN19850221 MEIER Christian

    OPQ OMEGA PHARMA - QUICK-STEP C
    Dir: VAN SLYCKE Rik
    BEL
    11 ITA19870822 BRAMBILLA Gianluca
    12 BEL19861106 DE GENDT Thomas
    13 BEL19820527 DE WEERT Kevin
    14 BEL19860409 MAES Nikolas
    15 NED19871001 POELS Wouter
    16 CZE19920711 VAKOC Petr
    17 SVK19850221 VELITS Martin
    18 BEL19831121 PAUWELS Serge

    TCS TINKOFF-SAXO
    Dir: HOFFMAN Tristan
    RUS
    21 POL19890912 MAJKA Rafał
    22 ESP19810928 HERNANDEZ Jesus
    23 RUS19780525 PETROV Evgeny
    24 DEN19750514 SORENSEN Nicki
    25 SUI19810509 ZAUGG Oliver
    26 POL19900506 POLJAŃSKI Pawel
    27 POR19810515 PIRES Bruno Manuel Silva
    28 AUS19820208 SUTHERLAND Rory

    SKY TEAM SKY
    Dir: RASCH Gabriel
    GBR
    31 NOR19870517 HAGEN Edvald Boasson
    32 IRL19830907 DEIGNAN Philip
    33 ITA19850317 CATALDO Dario
    34 GBR19871105 SWIFT Ben
    35 GBR19920706 EDMONDSON Joshua
    36 COL19930805 HENAO GOMEZ Sebastian
    37 ITA19890831 PUCCIO Salvatore
    38 BLR19820809 SIUTSOU Kanstantsin

    AST ASTANA PRO TEAM
    Dir: ZANINI Stefano
    KAZ
    41 ITA19900703 ARU Fabio
    42 SVN19831218 BRAJKOVIC Jani
    43 ITA19820322 GASPAROTTO Enrico
    44 ITA19840801 GAVAZZI Francesco
    45 ITA19870814 GUARNIERI Jacopo
    46 KAZ19910314 KAMYSHEV Arman
    47 ITA19770708 TIRALONGO Paolo
    48 KAZ19861214 ZEITS Andrey

    GRS GARMIN SHARP
    Dir: VANBONDT Geert
    USA
    51 USA19910707 BROWN Nathan
    52 USA19870219 FAIRLY Caleb
    53 USA19840602 FARRAR Tyler
    54 ESP19810913 FERNANDEZ DE LARREA Koldo
    55 CAN19801209 HESJEDAL Ryder
    56 DEN19920211 HANSEN Lasse
    57 NED19891126 KREDER Raymond
    58 AUS19871231 VON HOFF Steele

    LAM LAMPRE - MERIDA
    Dir: MAINI Orlando
    ITA
    61 POL19800411 NIEMIEC Przemysław
    62 ITA19931029 BONIFAZIO Niccolo
    63 ITA19831111 BONO Matteo
    64 ITA19901025 CATTANEO Mattia
    65 ITA19810919 CUNEGO Damiano
    66 ITA19830309 FERRARI Roberto
    67 ITA19800809 MORI Manuele
    68 ITA19870619 MODOLO Sacha

    BMC BMC RACING TEAM
    Dir: BALDATO Fabio
    USA
    71 GBR19810319 CUMMINGS Stephen
    72 NOR19780118 HUSHOVD Thor
    73 DEN19910311 LANDER Sebastian
    74 SUI19830130 MORABITO Steve
    75 GER19890825 NERZ Dominik
    76 ESP19780205 SANCHEZ Samuel
    77 SVK19850221 VELITS Peter
    78 USA19900628 WARBASSE Lawrence

    TFR TREK FACTORY RACING
    Dir: GUARCILENA Luca
    USA
    81 COL19880730 ARREDONDO MORENO Julian Da
    82 JPN19830410 BEPPU Fumiyuki
    83 ITA19900329 FELLINE Fabio
    84 LUX19920922 JUNGELS Bob
    85 CRO19860809 KISERLOVSKI Robert
    86 UKR19800104 POPOVYCH Yaroslav
    87 POR19900125 SILVESTRE Fabio
    88 BEL19850405 VANDEWALLE Kristof

    CAN CANNONDALE
    Dir: MARUZZIO Dario
    ITA
    91 CAN19890525 BOIVIN Guillaume
    92 ITA19871012 CARUSO Damiano
    93 ITA19921025 FORMOLO Davide
    94 ITA19850101 GATTO Oscar
    95 AUT19880929 KRIZEK Matthias
    96 ITA19901225 MOSER Moreno
    97 COL19870328 SARMIENTO Jose Cayetano
    98 ITA19910627 VILLELLA Davide

    KAT TEAM KATUSHA
    Dir: MIKHAYLOV Gennady
    RUS
    101 RUS19850109 BELKOV Maxim
    102 ITA19800815 CARUSO Giampaolo
    103 RUS19900409 CHERNETSKI Sergei
    104 AUT19910401 HALLER Marco
    105 RUS19870927 IGNATENKO Petr
    106 RUS19880517 RYBAKOV Alexander
    107 RUS19821207 VORGANOV Eduard
    108 RUS19901012 VOROBYEV Anton

    BEL BELKIN - PRO CYCLING TEAM
    Dir: ELIJZEN Michiel
    NED
    111 AUS19890713 BOBRIDGE Jack
    112 NED19830822 BOS Theo
    113 NED19910717 MARKUS Barry
    114 NED19830411 FLENS Rick
    115 NED19860531 GESINK Robert
    116 GER19831026 MARTENS Paul
    117 NOR19840514 NORDHAUG Lars Petter
    118 AUS19840930 TANNER David

    MOV MOVISTAR TEAM
    Dir: JAIMERENA Jose Luis
    ESP
    121 CRC19860829 AMADOR BAKKAZAKOVA Andrey
    122 ITA19860613 CAPECCHI Eros
    123 ESP19860320 INTXAUSTI Beant
    124 ESP19871007 IZAGIRRE Gorka
    125 ITA19890204 IZAGIRRE Jon
    126 ESP19881229 LOBATO Juan Jose
    127 ITA19880128 MALORI Adriano
    128 POL19780302 SZMYD Sylwester

    GIA TEAM GIANT- SHIMANO
    Dir: ENGELS Andy
    NED
    131 GER19911118 ARNDT Nikias
    132 FRA19911027 BARGUIL Warren
    133 GER19850609 FROHLINGER Johannes
    134 FRA19841110 HUPOND Thierry
    135 SWE19910222 LUDVIGSSON Tobias
    136 SLO19880627 MEZGEC Luka
    137 AUT19900617 PREIDLER Georg
    138 NED19890209 SINKELDAM Ramon

    LTB LOTTO BELISOL
    Dir: HEYNDERICKX Jean Pierre
    BEL
    141 BEL19851210 ARMEE Sander
    142 NOR19900208 BREEN Vegard
    143 BEL19860826 DE CLERCQ Bart
    144 BEL19841110 DEHAES Kenny
    145 BEL19880616 LIGTHART Pim
    146 NED19830114 MONFORT Maxime
    147 bel19930603 VALLEE Boris
    148 BEL19860916 VAN GENECHTEN Jonas

    ALM AG2R LA MONDIALE
    Dir: KASPUTIS Arturas
    FRA
    151 ITA19890602 APPOLLONIO Davide
    152 LTU19851226 BAGDONAS Gediminas
    153 CAN19900927 HOULE Hugo
    154 FRA19870623 BONNAFOND Guillaume
    155 FRA19861103 BOUET Maxime
    156 BLR19831129 HUTAROVICH Yauheni
    157 FRA19810117 RIBLON Christophe
    158 FRA19880601 VUILLERMOZ Alexis

    FDJ FDJ.fr
    Dir: PINEAU Franck
    FRA
    161 FRA19810321 CHAVANEL Sebastien
    162 BRA19790616 FISCHER Murilo
    163 FRA19880416 GENIEZ Alexandre
    164 FRA19901003 LE BON Johan
    165 FRA19930630 LECUISINIER Pierre-Henri
    166 FRA19810522 MANGEL Laurent
    167 BEL BOUCHER David
    168 FIN19810329 VEIKKANEN Jussi

    EUC TEAM EUROPCAR
    Dir: GENAUZEAU Benoit
    FRA
    171 FRA19830825 BERNAUDEAU Giovanni
    172 FRA19890605 COUSIN Jerome
    173 FRA19791207 ENGOULVENT Jimmy
    174 FRA19810118 KERN Christophe
    175 ITA19870711 MALACARNE Davide
    176 FRA19800919 MEDEREL Maxime
    177 GER19880723 THURAU Bjorn
    178 FRA19901202 TULIK Angelo

    POL REPREZENTACJA POLSKI
    Dir: BROŻYNA Zbigniew
    POL
    181 POL19900917 GRADEK Kamil
    182 POL19900524 BERNAS Paweł
    183 POL19880303 ZIELIŃSKI Kamil
    184 POL19911007 FRANCZAK Paweł
    185 POL19940301 KASPERKIEWICZ Przemysław
    186 POL19860412 CIEŚLIK Paweł
    187 POL19890216 DĄBKOWSKI Konrad
    188 POL19920116 WARCHOŁ Bartosz

    CCC CCC POLSAT POLKOWICE
    Dir: WADECKI Piotr
    POL
    191 POL19840911 MATYSIAK Bartłomiej
    192 ITA19710809 REBELLIN Davide
    193 BLR19850525 SAMOILAU Branislau
    194 POL19860912 PATERSKI Maciej
    195 POL19840306 MARCZYŃSKI Tomasz
    196 POL19890324 STĘPNIAK Grzegorz
    197 POL19840619 TACIAK Mateusz
    198 POL19810508 RUTKIEWICZ Marek

    RVL RUSVELO
    Dir: HONCHAR Serhiy
    RUS
    201 RUS19810114 LAGUTIN Sergey
    202 RUS19890915 ZAKARIN Ilnur
    203 RUS19820703 FIRSANOV Sergey
    204 RUS19860711 OVECHKIN Artem
    205 RUS19870610 SOLOMENNIKOV Andrey
    206 RUS19901126 BALYKIN Ivan
    207 RUS19900814 MAIKIN Roman
    208 RUS19870124 KRITSKIY Timofey



  • Sito web della corsa: www.tourdepologne.pl
 
Rispondi
#2
Polonia, Lang svela il prossimo Giro
«2013 eccezionale, cercheremo di ripeterci»

Pochi giorni fa il Tour de Pologne ha ripercorso i momenti più belli e significativi dell’edizione 2013 con l’evento andato in scena presso gli studi di TVP di Varsavia al quale hanno partecipato gli organizzatori, gli sponsor e i campioni più rappresentativi del ciclismo polacco tra cui Michal Kwiatkowski, Rafal Majka e Bartosz Huzarski. Lo staff del Lang Team guidato dal Direttore Generale Czeslaw Lang è però già da tempo al lavoro con lo sguardo rivolto all’edizione 2014 in programma dal 3 al 9 agosto.
«L’edizione numero 70 del Tour de Pologne, festeggiata con la straordinaria partenza dal Trentino sulle Dolomiti, è stata qualcosa di davvero eccezionale e memorabile - dice Czeslaw Lang. - Sulla scia di questo successo senza precedenti tutto il nostro staff sta lavorando alla prossima edizione con impegno ed entusiasmo perché vogliamo allestire un'altra grande edizione capace di regalare ancora forti emozioni a tutti gli appassionati. Il percorso deve ancora essere ufficializzato, dobbiamo definire alcuni dettagli e ricevere delle conferme, ma in linea di massima abbiamo delineato quello che sarà il disegno del Tour de Pologne 2014. La partenza sarà in Polonia, dopo alcuni anni di assenza abbiamo deciso di tornare al nord. A fare da sfondo al via molto probabilmente ci penserà Danzica, una città molto importante per i suoi trascorsi storici, culturali e politici».
Quest’anno si celebrano i 25 anni della liberazione del voto in Polonia (le elezioni parlamentari del 1989) e in questo processo un ruolo fondamentale lo ebbero gli scioperi dei lavoratori dei cantieri navali proprio di Danzica organizzati da Lech Walesa, il fondatore Solidarnosc la prima organizzazione sindacale indipendente del blocco sovietico. La partenza da Danzica sarà un omaggio a questa ricorrenza e a questo personaggio straordinario che alla guida del movimento operaio cattolico, dopo una lunga e difficile stagione di confronto col regime comunista, giunse alla guida della Polonia, portando a termine una rivoluzione pacifica capace di restituire la libertà al popolo polacco e di aprire gli occhi e regalare speranze al mondo intero.
«Poi vorremmo scendere verso Varsavia, con la seconda tappa ci piacerebbe partire da Torun, la città natale di Michal Kwiatkowski, un omaggio a questo ragazzo che con il suo talento sta regalando davvero grandi soddisfazioni al ciclismo polacco, lui è diventato un esempio per tutti i nostri giovani che si avvicinano al ciclismo - continua a spiegare Lang. - Come nel 2013 l’arrivo della terza tappa potrebbe essere a Rzeszow, dove quest’anno a imporsi fu Thor Hushovd e la quarta tappa dovrebbe poi essere sul veloce circuito di Katowice dove sempre quest’anno Taylor Phinney è riuscito ad anticipare tutti gli sprinter con una splendida azione nel finale. La prima parte del Tour de Pologne proporrà quindi quattro tappe pianeggianti, adatte ai velocisti. Dopo ci sposteremo verso le montagne, sui Tatra; probabilmente la quinta tappa partirà da Zakopane per concludersi con un circuito in Slovacchia, proponendo quindi per la prima volta uno sconfinamento in questa nazione. A seguire come da tradizione ci sarà la tappa regina con il duro circuito di Bukowina Tatrzanska dove gli scalatori e i big avranno spazio per attaccare prima del gran finale a Cracovia con una crono di circa 30 km, crono nella quale quest’anno i top riders si sono dati battaglia fino all’ultimo secondo per la conquista della maglia gialla».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Trenta Km in una corsa di una settimana mi sembrano davvero troppi comunque...
 
Rispondi
#4
Polonia, per la prima volta il Tour sbarca in Slovacchia
Lang: una corsa sempre più internazionale

Il Tour de Pologne 2014 prende forma. Gli organizzatori stanno ultimando di plasmare quello che sarà il percorso dell’edizione numero 71 della corsa a tappe polacca, inserita nel calendario UCI World Tour, in programma dal 3 al 9 agosto.

Dopo la grande edizione 2013 con la partenza dal Trentino sulle Dolomiti nel 2014 partenza e arrivo del Tour de Pologne saranno in Polonia, partenza da Danzica e arrivo finale a Cracovia. Sarà comunque un’edizione straordinaria e ricca di emozione, con tanti spunti interessanti sia dal punto di vista tecnico che storico e culturale.

Tra le novità spicca l’arrivo inedito in Slovacchia. Martedì 11 febbraio nel corso della conferenza stampa che si è svolta a Cracovia c’è stata l’ufficializzazione di quella che sarà la 5a tappa in programma giovedì 7 agosto con partenza da Zakopane, in Polonia, e arrivo a Strbske Pleso, in territorio slovacco, dopo 178 km. A fare da sfondo alla tappa ci sarà quindi lo splendido scenario offerto dai Monti Tatra, a cavallo tra Polonia e Slovacchia.

A tenere a battesimo l’evento ci hanno pensato il direttore generale del Tour de Pologne Czeslaw Lang con Jan Miskovsky, CEO e proprietario di Janom s.r.o. e presidente del Cycling Club Epic società che supporta i giovani ciclisti, in qualità di rappresentante del comitato di tappa slovacco. Alla conferenza sono intervenuti inoltre il Sindaco di Cracovia Jacek Majchrowski e l'Assessore allo Sport della città Krzysztof Kowal.

“Dopo la grande partenza dall’Italia del 2013 quest’anno con l’arrivo in Slovacchia il Tour de Pologne uscirà nuovamente dai confini nazionali” commenta Czeslaw Lang. “Un altro passo importante che testimonia il crescente interesse e il respiro internazionale che ha ormai raggiunto la manifestazione. Saremo sui Monti Tatra, Zakopane e Strbske Pleso sono due rinomate località turistiche e ci auguriamo che per entrambe il Tour de Pologne possa rappresentare anche una bella vetrina dal punto di vista mediatico e dell’immagine. Ci auguriamo inoltre che sia un corridore importante, magari con una bella azione, a firmare la vittoria su questo traguardo, il primo in Slovacchia, nazione vicina e amica, nella storia del Tour de Pologne.”

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#5
Giro di Polonia: ecco l'edizione 2014!
Si è alzato il sipario sull’edizione numero 71 del Tour de Pologne. La presentazione ufficiale della corsa a tappe polacca 2014 si è tenuta oggi, giovedì 3 aprile, alle ore 16.00, presso l’Hotel Marriott di Varsavia. Nel corso della presentazione sono stati svelati ufficialmente al pubblico e ai media tutti i dettagli delle 7 tappe del Tour de Pologne in programma dal 3 al 9 agosto 2014, corsa ormai divenuta un appuntamento fisso del calendario UCI World Tour nella calda estate del grande ciclismo.

Come sempre a fare gli onori di casa ci ha pensato il direttore generale del Tour de Pologne Czeslaw Lang. Numerosi i personaggi del mondo del ciclismo e dello sport, della politica e dello spettacolo della Polonia, presenti in qualità di ospiti, chiamati a tenere a battesimo l’edizione 2014 del Tour de Pologne.
“L’edizione 2013 del Tour de Pologne è partita dal Trentino con due tappe avvincenti e spettacolari che si sono svolte nel magico scenario delle Dolomiti, tra le montagne più belle al mondo elette a patrimonio dell’Unesco” spiega Czeslaw Lang. “Quest’anno invece il Tour de Pologne torna a partire dalla sua Polonia. Dopo alcuni anni di assenza torniamo al nord, la corsa prenderà il via dalle coste meridionali del Mar Baltico, nella splendida Danzica, città molto importante per i suoi trascorsi storici, culturali, commerciali e politici. Ciclismo ma non solo, come sempre il Tour de Pologne guarda oltre alla corsa cercando di valorizzare con il suo passaggio tutti gli aspetti della storia e della tradizione della Polonia.”

Nel 2014 si celebrano i 25 anni della liberazione del voto in Polonia (le elezioni parlamentari del 1989) e in questo processo un ruolo fondamentale lo ebbero gli scioperi dei lavoratori dei cantieri navali proprio di Danzica organizzati da Lech Wałęsa, il fondatore Solidarność la prima organizzazione sindacale indipendente del blocco sovietico. Wałęsa, personaggio straordinario che era presente alla presentazione il 3 agosto a Danzica darà il via della corsa. La partenza da Danzica sarà un omaggio a questa ricorrenza e a questo personaggio straordinario che alla guida del movimento operaio cattolico, dopo una lunga e difficile stagione di confronto col regime comunista, giunse alla guida della Polonia, portando a termine una rivoluzione pacifica capace di restituire la libertà al popolo polacco e di aprire gli occhi e regalare speranze al mondo intero.

“Tra le novità del 2014” continua Lang “spicca l’arrivo inedito in Slovacchia con la 5a tappa in programma giovedì 7 agosto con partenza da Zakopane, in Polonia, e arrivo a Strbske Pleso, in territorio slovacco, dopo 178 km. A fare da sfondo alla tappa ci sarà quindi lo splendido scenario offerto dai Monti Tatra, a cavallo tra Polonia e Slovacchia.”

“Per il resto la prima parte del Tour sarà adatta ai velocisti” dice Lang. “La seconda tappa con arrivo a Varsavia partirà da Toruń, la città natale di Michał Kwiatkowski e Michał Golaś oltre che del grande astronomo Niccolò Copernico. La terza tappa arriverà a Rzeszów, dove nel 2013 a imporsi fu Thor Hushovd e la quarta tappa sarà sul veloce circuito di Katowice dove vinse Taylor Phinney, anticipando tutti gli sprinter con una splendida azione nel finale. A seguire ci sarà il gran finale con la tappa regina con il duro circuito di Bukowina Tatrzańska dove gli scalatori e i big avranno spazio per attaccare prima della crono conclusiva di 25 km a Cracovia.”

Il rapporto con il Trentino rimane forte, il lay-out ufficiale del Tour de Pologne 2014 infatti e’ stato realizzato dall’artista trentino Fulvio Bernardini, in arte Fulber, che già l’anno scorso aveva collaborato con il Tour de Pologne. Fulber nella sua grafiche unisce la corsa con la storia e la tradizione che la caratterizzano, uno stile che porta alla creazione di opere uniche e interessanti per i collezionisti e gli appassionati di arte e ciclismo.

Presentate anche le 4 le maglie del Tour de Pologne griffate Al.Ba. Sport: la gialla che contraddistingue il leader della classifica generale Skandia, la ciclamino Tauron della classifica dei gran premi della montagna, la blu che contraddistingue il corridore più attivo in gruppo e la bianco-rossa Al.Ba.Sport della speciale classifica a punti. Grande entusiasmo da parte dei partner ufficiali del Tour de Pologne, come sempre capeggiati dal main sponsor Skandia, che con impegno e passione sostengono l’evento.

Ampio risalto anche ai numerosi eventi che da tradizione accompagnano la corsa dei professionisti. Tra questi il Nutella Mini Tour de Pologne, l’evento dedicato ai più piccoli (ai ragazzi dagli 8 ai 12 anni) che edizione dopo edizione cresce e raccoglie sempre più successo; quest’anno il progetto è stato allargato con il Nutella Mini Tour de Pologne – Puchar Młodzików dedicato ai ragazzi di 13-14 anni iscritti ai gruppi sportivi. Senza dimenticare poi il Tour de Pologne Amatorów che ogni anno a Bukowina porta gli appassionati a pedalare sulle stesse strade affrontate dagli atleti in gara.

[Immagine: polonia14.jpg]

LE TAPPE DEL TOUR DE POLOGNE 2014
Domenica 3 agosto - 1^ Tappa - Gdansk - Bydgoszcz (Pol) 226 Km
Lunedì 4 agosto - 2^ Tappa - Toruń – Warszawa (Pol) 234 Km
Martedì 5 agosto - 3^ Tappa - Kielce – Rzeszów (Pol) 180 Km
Mercoledì 6 agosto - 4^ Tappa - Tarnów – Katowice (Pol) 232 Km
Giovedì 7 agosto - 5^ Tappa - Zakopane – Strbske Pleso (Svk) 178 Km
Venerdì 8 agosto - 6^ Tappa - Bukovina Terma Hotel – Bukowina Tatrzańska (Pol) 180 Km
Sabato 9 agosto - 7^ Tappa - Kraków – Kraków (Pol) 25 Km (cronometro individuale)

ciclismoweb.net
 
Rispondi
#6
Giro di Polonia, assegnate le prime due wildcard
Sono per la CCC e per la nazionale polacca

Sono state assegnate le prime due wild card per il 71° Tour de Pologne - UCI World Tour. Si tratta della formazione professional CCC Polsat Polkowice e della Reprezentacja Polski (la squadra nazionale polacca).

Le due formazioni si aggiungono ai 18 Pro Team che partecipano di diritto a tutte le corse del calendario World Tour di cui il Tour de Pologne fa parte. Inizia così a delinearsi e prendere forma il campo partenti della corsa a tappe polacca che scatterà domenica 3 agosto da Danzica per concludersi, dopo 7 tappe, sabato 9 a Cracovia.

“Edizione dopo edizione, sotto l’impulso del grande lavoro del nostro comitato organizzatore e del sostegno degli sponsor e delle istituzioni, il Tour de Pologne sta assumendo sempre più una dimensione internazionale” spiega il direttore generale della corsa Czesalw Lang. “La partenza dello scorso anno dalle Dolomiti in Trentino, la tappa in Slovacchia che ci sarà quest’anno, la crescente copertura mediatica dell’evento, il fatto che i top rider dei Pro Team scelgono la nostra corsa, sono tutte prove tangibili di questa crescita. Allo stesso tempo però il Tour de Pologne si conferma ogni anno il più importante evento sportivo della Polonia per questo ci teniamo a premiare e valorizzare le squadre e i corridori polacchi. Abbiamo corridori molto forti che militano nei Pro Team come Kwiatkowski, Majka e Niemiec, atleti di altissimo livello che possono ambire a vincere il Tour de Pologne, ma abbiamo anche tanti altri giovani di talento che stanno crescendo seguendo il loro esempio. La CCC Polsat Polkowice e i ragazzi che vengono selezionati dalla nostra nazionale ogni anno si dimostrano all’altezza onorando la corsa con il massimo impegno e cercando di mettersi in evidenza su questo palcoscenico ciclistico internazionale dimostrando di meritarsi questo invito”.

Nelle prossime settimane il comitato organizzatore del Tour de Pologne ufficializzerà le squadre alle quali saranno assegnate le ulteriori wild card disponibili per l’edizione 2014.

comunicato stampa
 
Rispondi
#7
Giro di Polonia, invitata anche la RusVelo
Va ad unirsi a CCC e Rappresentativa Polacca

E’ il Team Rusvelo a completare l’elenco delle squadre che saranno al via del 71° Tour de Pologne - UCI World Tour. Dopo CCC Polsat Polkowice e Reprezentacja Polski il comitato organizzatore del Lang Team ha deciso di assegnare la terza wild card disponibile alla formazione professional russa.

Saranno così 21 le squadre (i 18 Pro Team più le 3 wild card) che prenderanno parte all’edizione 2014 della corsa a tappe polacca che scatterà domenica 3 agosto da Danzica per concludersi dopo 7 tappe a Cracovia, sabato 9 agosto con una cronometro individuale di 25 km. Un’edizione carica di fascino anche dal punto di vista storico e culturale. Con la partenza dai cantieri navali di Danzica il Tour de Pologne vuole infatti celebrare e ricordare i 25 anni della liberazione del voto in Polonia. Lo starter d’eccezione sarà il grande Lech Walesa, ex Presidente della Polonia e soprattutto leader storico e fondatore del movimento di Solidarnosc.

“Ci auguriamo che possa essere un grande Tour de Pologne sia sotto il profilo sportivo che culturale. Per quanto concerne la scelta delle wild card, posso dire che la Rusvelo ha dimostrato di essere una buona squadra all’interno della quale si trovano corridori molto giovani uniti a elementi più esperti” spiega Czeslaw Lang, Direttore Generale del Tour de Pologne. “E’ una squadra nata con l’obiettivo di far maturare i giovani talenti del ciclismo russo. Nelle ultime stagioni sono cresciuti molto passando con buoni risultati dalla categoria continental a quella professional. Il Tour de Pologne, inserito nel World Tour, si conferma come la corsa più importante di tutto l’est Europa e per questo riteniamo importante premiare l’impegno delle squadre di questa area geografica come sono la CCC Polsat Polkowice, la nostra nazionale e appunto la Rusvelo. Sono sicuro che questa squadra con i suoi corridori possa contribuire a rendere la corsa ancora più spettacolare ed emozionante.”

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
ma perchè ''Tour de Pologne''? Che c'azzecca la lingua francese con la Polonia? FacepalmFacepalmFacepalm

Sarri non dico a te, anche negli altri forum di ciclismo hanno intitolato così il thread di quella corsa ma è qualcosa di aberrante
 
Rispondi
#9
Ronde van Polski è molto meglio...
 
Rispondi
#10
C'è anche il manifesto Asd
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)