Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de Romandie 2015
#1
Presentazione del Giro di Romandia / Tour de Romandie 2015: percorso con altimetrie e planimetrie, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


dal 28 aprile al 3 maggio 2015
Tour de Romandie
UCI WT - 69a edizione



Tappe
28 aprile, 1^ tappa: La Vallée de Joux > Juraparc, 19,2 km

29 aprile, 2^ tappa: Apples > Saint-Imier, 166,1 km

30 aprile, 3^ tappa: Moutier > Porrentruy, 173,2 km

1 maggio, 4^ tappa: La Neuveville > Fribourg, 169,8 km

2 maggio, 5^ tappa: Fribourg > Champex-Lac, 166,1 km

3 maggio, 6^ tappa: Lausanne, 17,3 km




Partecipanti
TEAM SKY
1 Christopher FROOME
2 Peter KENNAUGH
3 Danny PATE
4 Nicolas ROCHE
5 Luke ROWE
6 Ian STANNARD
7 Geraint THOMAS
8 Elia VIVIANI

ASTANA PRO TEAM
11 Vincenzo NIBALI
12 Jakob FUGLSANG
13 Andriy GRIVKO
14 Michele SCARPONI
15 Rein TAARAMAE
16 Alessandro VANOTTI
17 Lieuwe WESTRA
18 Andrey ZEITS

BMC RACING TEAM
21 Rohan DENNIS
22 Darwin ATAPUMA HURTADO
23 Damiano CARUSO
24 Campbell FLAKEMORE
25 Stefan KUENG
26 Amaël MOINARD
27 Manuel SENNI
28 Danilo WYSS

MOVISTAR TEAM
31 Nairo Alexander QUINTANA ROJAS
32 Andrey AMADOR BAKKAZAKOVA
33 Winner ANACONA GOMEZ
34 Eros CAPECCHI
35 Jonathan CASTROVIEJO NICOLAS
36 Imanol ERVITI OLLO
37 John GADRET
38 Rory SUTHERLAND

IAM CYCLING
41 Mathias FRANK
42 Matthias BRANDLE
43 Stef CLEMENT
44 Jonathan FUMEAUX
45 Reto HOLLENSTEIN
46 Jarlinson PANTANO
47 Lawrence WARBASSE
48 Marcel WYSS

ETIXX - QUICK STEP
51 Tony MARTIN
52 Julian ALAPHILIPPE
53 Maxime BOUET
54 David DE LA CRUZ MELGAREJO
55 Michal GOLAS
56 Gianni MEERSMAN
57 Pieter SERRY
58 Rigoberto URAN URAN

TEAM KATUSHA
61 Simon SPILAK
62 Maxim BELKOV
63 Sergei CHERNETSKI
64 Pavel KOCHETKOV
65 Egor SILIN
66 Yury TROFIMOV
67 Anton VOROBYEV
68 Ilnur ZAKARIN

FDJ
71 Thibaut PINOT
72 Alexandre GENIEZ
73 Matthieu LADAGNOUS
74 Steve MORABITO
75 Cédric PINEAU
76 Jérémy ROY
77 Benoît VAUGRENARD
78 Arthur VICHOT

ORICA GreenEDGE
81 Michael ALBASINI
82 Sam BEWLEY
83 Simon GERRANS
84 Michael HEPBURN
85 Brett LANCASTER
86 Ivan SANTAROMITA
87 Svein TUFT
88 Simon YATES
AG2R LA MONDIALE
91 Jean-Christophe PERAUD
92 Jan BAKELANTS
93 Romain BARDET
94 Julien BERARD
95 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ
96 Mikael CHEREL
97 Ben GASTAUER
98 Alexis VUILLERMOZ

LOTTO SOUDAL
101 Jurgen VAN DEN BROECK
102 Sander ARMEE
103 Stig BROECKX
104 Bart DE CLERCQ
105 Greg HENDERSON
106 Maxime MONFORT
107 Tosh VAN DER SANDE
108 Dennis VANENDERT

TREK FACTORY RACING
111 Riccardo ZOIDL
112 Eugenio ALAFACI
113 Matthew BUSCHE
114 Marco COLEDAN
115 Giacomo NIZZOLO
116 Fabio SILVESTRE
117 Boy VAN POPPEL
118 Kristof VANDEWALLE

TINKOFF - SAXO
121 Rafal MAJKA
122 Jesper HANSEN
123 Christopher JUUL JENSEN
124 Robert KISERLOVSKI
125 Bruno PIRES
126 Pawel POLJANSKI
127 Ivan ROVNY
128 Chris Anker SÖRENSEN

LAMPRE - MERIDA
131 Rui Alberto FARIA DA COSTA
132 Matteo BONO
133 Tsgabu Gebremaryam GRMAY
134 Manuele MORI
135 Przemyslaw NIEMIEC
136 Ruben PLAZA MOLINA
137 Jose Rodolfo SERPA PEREZ
138 Diego ULISSI

TEAM GIANT - ALPECIN
141 Tobias LUDVIGSSON
142 Chad HAGA
143 Thierry HUPOND
144 Cheng JI
145 Carter JONES
146 Luka MEZGEC
147 Georg PREIDLER
148 Johannes FRÖHLINGER

TEAM CANNONDALE - GARMIN
151 Ryder HESJEDAL
152 Janier Alexis ACEVEDO COLLE
153 Andre Fernando S. Martins CARDOSO
154 Thomas DANIELSON
155 Nathan HAAS
156 Alan MARANGONI
157 Daniel MARTIN
158 Ramunas NAVARDAUSKAS

TEAM LOTTO NL - JUMBO
161 Robert GESINK
162 Brian BULGAC
163 Rick FLENS
164 Bertjan LINDEMAN
165 Laurens TEN DAM
166 Maarten TJALLINGII
167 Tom VAN ASBROECK
168 Jos VAN EMDEN

TEAM EUROPCAR
171 Pierre ROLLAND
172 Jerome COUSIN
173 Romain GUILLEMOIS
174 Fabrice JEANDESBOZ
175 Maxime MEDEREL
176 Bryan NAULLEAU
177 Romain SICARD
178 Angelo TULIK



Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
E' stato presentato quest'oggi il tracciato del 69° Giro di Romandia, al via il prossimo 28 aprile dalla Vallée de Joux. Nel percorso sono state inserite ben due cronometro (una cronosquadre, al posto del classico prologo, e l'altra individuale), che apriranno e chiuderanno la corsa; la tappa regina invece sarà la quinta, da Fribourg a Champex-Lac, con ben quatrro GPM: Les Mosses, Les Giettes, Petite Forclaz e arrivo in salita a Champex-Lac.

28.04.2015 Tappa 1 (CRE): La Vallée de Joux - Juraparc (19,2 km)
29.04.2015 Tappa 2: Apples - Saint-Imier (166,1 km)
30.04.2015 Tappa 3: Moutier - Porrentruy (173,2 km)
01.05.2015 Tappa 4: La Neuveville - Fribourg (169,8 km)
02.05.2015 Tappa 5: Fribourg - Champex-Lac (166,1 km)
03.05.2015 Tappa 6 (CRI): Lausanne (17,3 km)
 
Rispondi
#3
L'organizzazione del Giro di Romandia ha annunciato un parterre de roi d'eccezione per la prossima edizione della breve corsa a tappe svizzera: saranno infatti presenti Chris Froome, Vincenzo Nibali e Nairo Quintana, che in tre mettono insieme ben cinque Grandi Giri. A loro si andranno ad aggiungere Rigoberto Uran, nel suo ultimo test prima del Giro d'Italia, Jean-Chistophe Peraud, Thibaut Pinot, Rui Costa, Romain Bardet, giovani come Simon Yates e Stefan Kung e gli svizzeri Steve Morabito e Mathias Frank.

da http://www.tourderomandie.ch/medias/2015...que_fr.pdf
 
Rispondi
#4
Inserito l'elenco completo degli iscritti al prossimo Giro di Romandia.
 
Rispondi
#5
Se Nibali non da' qualche segnale neppure qua (almeno podio finale o vittoria di tappa), mi dispiace, ma lo guferò al prossimo Tour, sperando possa servire a far ritornare il Nibali di un tempo.
Io non credo e non voglio credere che per essere competitivo al Tour bisogna andare a spasso a Marzo/Aprile. Alla fine tra mille problemi: Contador quando attacca il numero sulla schiena lo fa per vincere, Froome è stato male ma altrimenti da' sempre spettacolo; Quintana corre poco ma la sua Tirreno se l'è messa in tasca, Nibali no, il suo punto cruciale della primavera è stato il ritiro al Teide.

Scommettiamo che Valverde vola adesso, ma lo farà anche a Luglio al Tour e a Settembre alla Vuelta/Mondiale? Ok, Vincenzo ha un altro motore, infatti non si pretendeva vincesse la Liegi, ma che almeno fosse competitivo e che nelle corse a tappe disputate fosse lì a lottare per la vittoria.
 
Rispondi
#6
Ma che dici ? :o
Quest'anno è un'eccezione che comunque ci sta visto che ha vinto il Tour de France e ha dovuto fare un infinità di ricevimenti, feste, interviste e apparizioni televisive che un po' l'hanno per forza deconcentrato e stressato più del dovuto.
Lo scorso anno invece ha onorato qualsiasi corsa a cui ha partecipato prima del Tour, solo che non ha mai vinto perchè non è un tipo di corridore vincente di suo e perchè obiettivamente gli avversari avevano una marcia in più nell'avvicinamento al Tour.
 
Rispondi
#7
Nibali attualmente è irritante col suo "correre per provare a vincere" poco da dire, a me sinceramente che si concentri solo sul Tour o che vada forte tutto l'anno frega il giusto, però se non ne hai lavora per i compagni cazzo invece che fare gli scattini del morto per dire:"almeno io ci ho provato".
 
Rispondi
#8
Si, ma una volta gli scatti di Nibali erano scatti seri, poi non lo portavano da nessuna parte, però ci ha quasi vinto una Liegi e ha notevolmente movimentato una Milano-Sanremo. Ora sono veramente scattini del morto, quello di oggi non si può neanche definire scatto.

Manuel, quest'anno non è un'eccezione, è come l'anno scorso. Con la differenza che l'anno scorso era giustificabile e che comunque, sapendo di non essere competitivo al livello dei migliori, aveva corso in maniera diversa rispetto agli anni precedenti. Ci stava e la scelta gli ha fruttato il suo primo Tour de France. Ma speravo che quest'anno sarebbe tornato il vecchio Nibali, competitivo a livelli più o meno altri da marzo ad ottobre.
 
Rispondi
#9
Tanto vince Spilak Sese

Oggi Nibali ha fatto un'impressione proprio bruttina, come quando ad aprile tenti azioni che di solito fai a luglio (con conseguenti deludenti risultati, tanto per fugare ogni dubbio Asd ). Non so come possa far chissà cosa al Romandia, a meno che non sia incappato in una giornata proprio storta: ma sennò sarebbe stato lui il primo a dirlo... Boh

Froome come sta? S'è ripreso bene dalla Freccia?
 
Rispondi
#10
Lampre-Merida, Rui Costa e Ulissi di scena anche in Svizzera
Archiviata la Liegi-Bastogne-Liegi, gran parte dei corridori della Lampre-Merida che hanno animato la settimana delle Classiche delle Ardenne si è trasferita in Svizzera per partecipare al Giro di Romandia, in programma dal 28 aprile al 3 maggio.

I direttori sportivi sono gli stessi che hanno guidato il team nelle Ardenne, ovvero il duo Mauduit-Pedrazzini, i quali ritrovano Rui Costa, Diego Ulissi, Manuele Mori e Josè Serpa, raggiunti in Svizzera da Przemyslaw Niemiec, Tsgabu Grmay e Ruben Plaza.
Da programmi iniziali, anche Rafael Valls avrebbe dovuto gareggiare sulle strade romande, ma le conseguenze della caduta nella quale è stato coinvolto nella Liegi-Bastogne-Liegi (forte contusione al ginocchio destro) costringono lo spagnolo a rinunciare: al posto di Valls il sempre affidabile Matteo Bono, anch'egli in gara ieri nella Doyenne.

Lo staff operativo è composto dal Dottor De Grandi, dai massaggiatori, Capelli, Lima, Napolitano e Santerini, dai meccanici Coelho, Pengo e Romanò e dall'autista Bozzolo.

Il percorso del Giro di Romandia non consentirà passaggi a vuoto a coloro che ambiscono a un posto nei quartieri alti della classifica: cronosquadre iniziale di 19,2 km e crono finale di 17,3 km, intramezzate da quattro frazioni piene di salite (1 arrivo in vetta a Champex Lac, 5^tappa).

La forza della Lampre-Merida è l'alto tasso di qualità e di competitività su questo tipo di percorso, elemento garantito da Rui Costa (3° nell'edizione 2014), Niemiec e Ulissi, ai quali si aggiungono scalatori di livello come Serpa e Grmay e ciclisti dall'alta affidabilità quali Bono, Mori e Plaza, quest'ultimo preziosissimo per la cronosquadre.

comunicato stampa Lampre-Merida
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)