Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de Serbie
#1
12-17 Giugno 2012
Tour de Serbie
 
Rispondi
#2
Il Team Nippo vince anche in Serbia, a Maxi Richeze la prima tappa
Dopo aver dominato in Giappone, l'ottimo periodo del Team Nippo prosegue anche in Serbia perché l'argentino Maximiliano Richeze ha vinto la prima tappa del Tour de Serbie: per il 29enne velocista si tratta della quarta vittoria del 2012 in cui ha ottenuto anche una lunghissima serie di piazzamenti. Questa prima tappa del Giro di Serbia consisteva in un circuito attorno alla città di Nis da ripetere due volte per un totale di appena 52.4 km: Richeze ha battuto lo sloveno Matej Marin ed il serbo Ivan Stevic, mentre per quanto riguarda gli italiani hanno brillato Enrico Rossi (4°), Manuel Fedele (6°) e Roberto Cesaro (7°). In classifica generale gli abbuoni hanno portato ovviamente in testa Richeze con 3" su Stevic e 4" su Marin.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
In Serbia Enrico Rossi fa sua la seconda tappa dopo un finale concitato. Stevic nuovo leader
Lo avevamo lasciato in Slovacchia, dove aveva conquistato due tappe e la vittoria finale. Ora Enrico Rossi è impegnato in Serbia ma non ha nessuna intenzione di fermare la sua striscia vincente cominciata meno di un mese fa in Grecia. Nella seconda tappa, la Nis-Kragujevac, il corridore della Meridiana-Kamen ha conquistato in volata il suo sesto successo stagionale precedendo il polacco Adam Wadecki ed il corridore di casa Ivan Stevic. Il vincitore di ieri, Maximiliano Ariel Richeze, ha chiuso in quarta posizione. Una vittoria, quella di Rossi, accompagnata da molte polemiche visto che nel finale il corridore italiano ha saltato uno spartitraffico e si è avvantaggiato rispetto al resto del gruppo, questa manovra tra l'altro ha provocato una caduta in gruppo visto che Roberto Cesaro, nel tentativo di seguire il proprio compagno, è caduto ed ha coinvolto altri corridori. La giuria in un primo momento aveva optato per la squalifica di Rossi ma dopo diverse consultazioni è tornata sui suoi passi confermando il successo del portacolori della Meridiana. In classifica ora Rossi è 2° a 1" dal nuovo leader Stevic.

cicloweb.it
 
Rispondi
#4
Tappa e maglia a Stefan Schumacher al Giro di Serbia
Il tedesco Stefan Schumacher sblocca il suo 2012 andando a vincere la terza tappa del Giro di Serbia, la Kragujevac-Bajina Basta, una frazione con quattro gran premi della montagna di cui tre negli ultimi 60 km: il corridore della Christina Watches è arrivato da solo al traguardo con 16" di vantaggio sul russo Sergey Rudaskov; a 18" è arrivato un gruppetto di otto corridori che è stato regolato dal danese Alexander Kamp Egested, compagno di squadra di Schumacher. I primi tre dell'ordine d'arrivo odierno occupano anche il podio provvisorio della classifica generale: Schumacher ha 20" di vantaggio su Rudaskov e 24" su Kamp Egested.

cicloweb.it
 
Rispondi
#5
Al Tour de Serbie Fortunato Baliani vince la quarta tappa
La quarta tappa del Tour de Serbie, 171 km da Bajina Basta a Pale, va a Fortunato Baliani. Il portacolori del Team Nippo ha anticipato di 9" il russo Rudaskov ed il leader Stefan Schumacher. Il tedesco della Christina Watches resta in testa alla classifica generale, Rudaskov è a 19" e De Jonge a 33". Fortunato Baliani è 9° a 1'10". Domani quinta tappa, 154 km da Milici a Ruma.

cicloweb.it
 
Rispondi
#6
Grande cavalcata del Balio..! Passan gli anni ma la grinta è sempre la stessa. Sisi Ora lo voglio vede' bello forte anche all'italiano...
 
Rispondi
#7
Schumacher poteva trovarsi una squadra più importante, sinceramente...
 
Rispondi
#8
Ma sai, la Christina Watches si pensava potesse esser tra le Professional già da quest'anno e ha come obiettivo la partecipazione al Tour per il 2014 mi pare: insomma, è un progetto ambizioso e a lungo termine.
(E poi bisogna anche vedere che altre squadre gli avevan proposto un contratto Asd )
 
Rispondi
#9
Ci sono dei corridori che tornano subito ad altissimi livelli dopo la squalifica (penso a valverde, astarloza, kolobnev) e altri che finiscono fuori dal giro buono. Rebellin e Schumacher hanno pagato il fatto che la Gerolsteiner ha chiuso, altrimenti li avrebbero ripresi subito, come fanno tutti (non tutti tutti)
 
Rispondi
#10
Il Team Nippo fa 13: in Serbia Maxi Richeze batte Enrico Rossi allo sprint
Seconda vittoria personale per l'argentino Maximiliano Richeze al Giro di Serbia dopo quella ottenuta nella frazione inaugurale: per il velocista del Team Nippo si tratta della quinta vittoria in stagione, mentre per la formazione italo-giapponese il conto totale dei successi del 2012 è salito a quota 13. Sul traguardo di Ruma, Richeze ha preceduto il romagnolo Enrico Rossi ed il serbo Ivan Stevic: Rossi aveva già vinto la seconda tappe mentre per Stevic si tratta dell'ennesimo terzo posto nella corsa di casa dopo quelli già ottenuti nella prima e nella seconda tappa. Invariata la classifica generale con Stefan Schumacher davanti a tutti.

cicloweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)