Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tre Valli Varesine 2013
#1
Venerdì 23 Agosto 2013
93a Tre Valli Varesine



 
Rispondi
#2
Si svelerà domani sera a Campione d’Italia la 93^ Tre Valli Varesine
La classica del 23 agosto allestita da Renzo Oldani ospiterà anche le premiazioni del Trofeo Regio Insubrica e del Trittico Regione Lombardia

Varese (21/6) - È già entrata in pieno clima organizzativo la Società Ciclistica Alfredo Binda che domani sera, sabato 22 giugno, presenterà la 93ª edizione della Tre Valli Varesine. Sarà ancora una volta la splendida cornice del Casinò di Campione d'Italia ad ospitare il Gran Gala nel quale verrà svelato il percorso della classica varesina per professionisti in programma il 23 agosto. Un'edizione quella di quest'anno che vedrà pedalare i corridori da Varese, dove la partenza è fissata in Piazza Monte Grappa, a Campione d'Italia, enclave italiana in terra elvetica, ritornando così nelle due città che sono stati i punti focali di questa manifestazione per quindici anni.
Tante le personalità e gli amici del ciclismo che interverranno a questo importante appuntamento sulle rive del lago di Lugano. Un grande impegno organizzativo per Renzo Oldani e i suoi collaboratori che quest’anno ospiteranno presso la Tre Valli Varesine anche le premiazioni del Trofeo Regio Insubrica e del Trittico Regione Lombardia.
La serata di domani sarà inoltre l’occasione per consegnare il Premio Provincia di Varese - Alfredo Binda a un grande personaggio del ciclismo internazionale.

federciclismo.it
 
Rispondi
#3
Presentata la 93^ Tre Valli Varesine tra Varese e Campione d’Italia
La corsa in programma il 23 agosto torna al percorso classico – Hanno già aderito Katusha, Astana, Lampre-Merida e Movistar

Campione d’Italia - Splendida serata sabato al Casinò di Campione d’Italia dove la Società Ciclistica Alfredo Binda ha presentato ufficialmente la 93^ Tre Valli Varesine. Il Gran Gala sulle rive del Lago di Lugano ha così svelato la gara varesina che si correrà il 23 agosto e che tornerà a percorre il suo asse storico Varese – Campione d’Italia che ha già caratterizzato molte edizioni.
Importante la risposta delle autorità che hanno raccolto l’invito del presidente Renzo Oldani e dei suoi collaboratori; erano infatti presenti Antonio Rossi, assessore allo sport della Regione Lombardia e canoista pluriolimpico, Maria Ida Piazza, assessore allo sport del Comune di Varese, Paola Della Chiesa, direttore dell’Agenzia del turismo della Provincia di Varese, l’assessore allo sport del Comune di Campione d’Italia Gozzi, il vicesindaco del Comune di Luino Franco Compagnoni, la responsabile dei rapporti istituzionali tra Lombardia e Canton Ticino Francesca Brianza, il presidente del Comitato italo – svizzero Cazzaro e il delegato provinciale del CONI Daniele Ferrario.
Una Tre Valli Varesine 2013 che torna quindi al percorso classico; partenza da Piazza Monte Grappa a Varese per i 200 chilometri di gara che avranno una passerella iniziale di tre giri nel centro della città giardino ripercorrendo le strade del Campionato del Mondo Varese 2008. Poi direzione Luino, terza città a fare da fulcro alla gara; per arrivare sulle sponde del Lago Maggiore i professionisti transiteranno per Induno Olona, Arcisate, Cuasso al Piano e Cavagnano dove si sono sfidati il 9 giugno gli Juniores in occasione della 37ª Piccola Tre Valli Varesine, sino ad arrivare ai 778 metri dell'Alpe Tedesco il punto più alto della gara. Quando gli atleti transiteranno la prima volta da Luino i chilometri da affrontare saranno ancora 90 e solo in parte costituiti dal circuito italo - svizzero da ripetere per due giri che saranno il preludio dell'ultimo tratto di gara di 54 chilometri passante per Lavena Ponte Tresa e Porto Ceresio verso l'erta di Campione d'Italia, sede d'arrivo per la quinta volta nella lunga storia di questa corsa.
La gara del 23 agosto si prospetta avvincente anche in virtù delle squadre che già hanno confermato la propria presenza come il Team Katusha, il Team Astana, il team Lampre-Merida e il Team Movistar che ha trionfato lo scorso anno con il canadese David Veilleux. E’ ancora in pieno fermento la scelta delle restanti formazioni che partiranno da Varese in un gruppo di circa 150 professionisti.
Il vincitore della Tre Valli Varesine riceverà anche il Trofeo Regio Insubrica voluto dalla Comunità di lavoro Regio Insubrica e promosso dal Velo Club Lugano e dalla Società Ciclistica Alfredo Binda. Inoltre in sede di premiazione verrà assegnato il riconoscimento del Trittico Regione Lombardia al corridore che meglio si sarà comportato nell'arco delle tre prove: Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine.
Un grande impegno organizzativo per la Società Ciclistica Alfredo Binda in questo 2013: “Il successo della presentazione della gara a Campione d’Italia ci sprona ancora di più in questi momenti di grande lavoro – spiega il presidente Renzo Oldani –. Il primo ringraziamento va a tutti i collaboratori e volontari della Società Ciclistica Alfredo Binda che durante tutto l'anno investono tempo, passione e lavoro nella realizzazione di un evento che vuole mantenere alti gli standard ai quali ha abituato il pubblico delle due ruote.
Il supporto e la vicinanza che da sempre le Istituzioni ci danno è fondamentale per noi perché non solo ci aiuta nell'allestimento della gara ma ci fa capire quanto questo nostro impegno sia importante per il territorio in cui viviamo.
Un grazie particolare va agli sponsor, tra cui Mapei, Ferrovie Nord, Enel, UBI Banca Popolare di Bergamo, FIM Group, HSA, Gruppo Lorandi e Lloyd Varesino che hanno deciso di investire su di noi e che hanno reso possibile tutto questo nostro lavoro; sappiamo che non è facile in questo periodo sostenere gli sport e faremo il possibile per ripagarli di questa fiducia con un grande spettacolo di ciclismo al quale anche quest’anno la RAI concederà la diretta televisiva”.
La serata di sabato è stata inoltre l’occasione per consegnare il Premio Provincia di Varese - Alfredo Binda a un grande personaggio del ciclismo internazionale quale Oscar Freire Gomez. Il tre volte Campione del Mondo e vincitore di tre Milano-Sanremo, dopo aver lasciato il ciclismo professionistico al termine della scorsa stagione, saluta ora gli amici di Varese e del Canton Ticino dove ha vissuto oltre dieci anni per tornare con la sua famiglia in patria spagnola. Un arrivederci quello di Oscar che va a iscrivere il suo nome nell’albo d’oro del Premio insieme a grandi firme quali Paolo Bettini, Franco Ballerini, Auro Bulbarelli e Ivan Basso.

federciclismo.it
 
Rispondi
#4
La Tre valli varesine scalda i motori
Numerose squadre hanno già dato la loro adesione alla classica agostana. Venerdì 26 luglio elezione delle miss Tre Valli a Caldana

Tra un mese esatto la Tre Valli Varesine festeggerà la sua 93esima edizione. Il 23 agosto la società ciclistica Alfredo Binda del presidente Renzo Oldani organizzerà la gara professionistica su un tracciato inedito disegnato attraverso 199 chilometri, da Varese a Campione d'Italia. La gara sarà la prova conclusiva del trittico Regione Lombardia ed assegnerà il Trofeo Regio Insubrica, manifestazioni in prove multiple che si concluderanno sull'erta di Campione d'Italia dove ancora una volta verrà posto l'arrivo. Si sta delineando il lotto dei partenti della classica del mese di agosto del ciclismo internazionale. Hanno già dato la loro adesione le formazioni: Team Europcar, Katusha, Lampre Merida, Team Astana, Sojasun, Androni Venezuela, Champion System, Bardiani Valvole CSF Inox, Rusvelo, Ceramica Flaminia Fondriest, CCC Polsat, Top Sport Vlaanderen Valoise, Team Colombia, MTN Qhubeka e Vini Fantini Selle Italia.
Il prossimo appuntamento in avvicinamento alla Tre Valli Varesine sarà venerdì prossimo, 26 luglio, a Caldana di Cocquio Trevisago dove nell'ambito della serata di "Miss ciclismo" verranno elette le miss della Tre Valli Varesine 2013; l'inizio è previsto per le ore 21 presso il Teatro Soms, ingresso libero.

varesenews.it
 
Rispondi
#5
CAMBIA IL PERCORSO DELLA 93^ TRE VALLI VARESINE: SI PASSERA' DAL CENTRO DI CAMPIONE D'ITALIA
Campione d'Italia. Si è tenuta questa mattina a Campione d’Italia la riunione tecnica per definire gli ultimi dettagli per l’arrivo della 93^ Tre Valli Varesine del prossimo 23 agosto. Intorno al tavolo si sono seduti, oltre ai membri della Società Ciclistica Alfredo Binda, i rappresentanti dell’Azienda Turistica Campione d’Italia, della Polizia Locale, dell’Agenzia del Turismo di Varese, del comando dei Carabinierie del Casinò di Campione per organizzare il cambio di percorso che interesserà la gara dei professionisti al loro ingresso nella cittadina italiana in terraelvetica.

A differenza delle scorse edizioni conclusesi a Campione quest’anno la Tre Valli Varesine, quando mancheranno cinque chilometri all’arrivo, non salirà da Corso Italia al suo ingresso in città ma prenderà Viale Marco da Campione per poi transitare in Piazza Roma e Via Antonio Bezzola; solo a questo punto i concorrenti imboccheranno Corso Italia per la salita finale.

Una piccola variazione fortemente voluta dal presidente dell’Azienda Turistica di Campione d’Italia Simone Verdae supportata con entusiasmo dal patron della “Binda” Renzo Oldani che hanno collaborato con gli altri organi istituzionali per far transitare la gara nella splendida cornice del lungolago e del centro città.

“La Tre Valli Varesine è un importante palcoscenico per la nostra città – spiega Simone Verda – e per questo motivo quest’anno abbiamo fatto in modo di mostrare, attraverso la gara, alcuni degli angoli e paesaggi più belli di Campione d’Italia. La S.C. Alfredo Binda ci ha subito appoggiati in questo nostro proposito e siamo finalmente riusciti a spostare il tacciato sulle rive del lago Lugano”.

Grande soddisfazione da parte del presidente della “Binda” Renzo Oldani: “Anche quest’anno la RAI ha confermato due ore di diretta per trasmettere lanostra gara e questo è per noi un grande motivo di orgoglio. Uno dei nostri obiettivi è da sempre quello di portare su tutti gli schermi non solo le fasi della corsa ma anche le numerose bellezze della nostra terra e le sue eccellenze”.

Annalisa Gianoli, Addetto stampa S.C. Alfredo Binda
 
Rispondi
#6
Parte il conto alla rovescia per la 93^ Tre Valli Varesine: ancora tanti gli appuntamenti per la S.C. Alfredo Binda
Varese. A una settimana dal via della 93^ Tre Valli Varesine si presenta ricchissimo di novità ed eventi il calendario sella Società Ciclistica Alfredo Binda. Domani sera, sabato 17 agosto, alle 20.30 a Luino, nell’ambito della serata musicale “La Drummeria” in piazza Libertà, sarà riservato un momento per l’illustrazione del passaggio della Tre Valli Varesine da Luino, città già sede di arrivo nell’edizione del 2013 e che da quattordici anni è sede di passaggio del circuito italo-svizzero della classica varesina. Un legame stretto quello che lega la S.C. Alfredo Binda a questo luogo; per questo motivo nella sua 93^ edizione la Tre Valli avrà un traguardo volante proprio sulle rive del lago Maggiore dedicato a Piero Chiara e Vittorio Sereni, due grandi firme della letteratura italiana del secolo scorso che quest’anno celebrano il centenario della nascita.

Gli organizzatori hanno inoltre predisposto un altro traguardo volante presso Sessa intitolato “premio volante del Malcantone” messo in palio dalla Fondazione Malcantone e dalla Banca Raiffeisen del Malcantone.

Lunedì mattina, 19 agosto, appuntamento invece presso la Sala Matrimoni di Palazzo Estense a Varese alle ore 11 per la presentazione della gara per professionisti del 23 agosto, l’illustrazione degli eventi collaterali e l’ufficializzazione dell’elenco partenti. A fare gli onori di casa ci sarà l’assessore allo sport del comune di Varese Maria Ida Piazza che, insieme al presidente della “Binda” Renzo Oldani e i suoi collaboratori presenteranno la classica varesina con particolare attenzione alla partenza da piazza Monte Grappa e al circuito iniziale sulle strade della città giardino.

Si è rafforzato inoltre la collaborazione che lega Tre Valli Varesine e Enel che anche per questo 2013 sosterrà la gara varesina. Il responsabile del punto Enel di Varese Maurizio Cacciatore ha assicurato la presenza di uno spazio nella sede di via Silvestro Sanvito dove sarà possibile, nei giorni che precedono la gara, ricevere un simpatico omaggio a coloro i quali sottoscriveranno un nuovo contratto. Enel sarà anche presente presso la sede di partenza della Tre Valli Varesino con uno stand.

Anche l’accordo con il comitato di Varese della Federazione Ciclistica Italiana si sta dimostrando produttivo; sono già molti i Giovanissimi della provincia che hanno risposto “ci sarò” all’invito della Società Ciclistica Alfredo Binda per fare da apripista ai professionisti nella prima fase della gara di venerdì 23 agosto. Il comitato federale sarà inoltre presente in piazza Monte Grappa la mattina della gara con uno stand informativo sull’attività giovanile varesina e per i giovani ciclisti ci sarà la possibilità di incontrare i campioni del pedale.

Annalisa Gianoli, Addetto stampa S.C. Alfredo Binda
 
Rispondi
#7
La Società Ciclistica Alfredo Binda, organizzatrice della corsa, ha diramato quest'oggi i dorsali assegnati alle squadre e l'elenco degli iscritti alla Tre Valli Varesine:

SQUADRE:
1 - 8 Team Europcar
11 – 18 Astana Pro Team
21 - 28 Katusha
31 - 38 Lampre - Merida
41 - 48 Bardiani Valvole - Csf Inox
51 – 58 Androni Giocattoli - Venezuela
61 - 68 Columbia
71 - 78 Vini Fantini - Selle Italia
81 - 88 CCC Polsat Polkwice
91 - 98 Mtn Qhubeka
101-108 Rusvelo
111-118 Sojasun
121-128 Champion System Pro Cycling Team
131-138 Top sport Vlaanderen - Baloise
141-148 Ceramica Falminia - Fondriest

ISCRITTI:
Scarica l'elenco degli iscritti - Liste des engages
 
Rispondi
#8
93^ Tre Valli Varesine: uno spettacolo assicurato
Varese. Tutto pronto per la 93^ Tre Valli Varesine che scatterà il prossimo venerdì 23 agosto. Si è tenuta questa mattina presso la Sala Matrimoni di Palazzo Estense a Varese la conferenza stampa di presentazione della classica varesina per professionisti. Ad accogliere giornalisti e appassionati l’assessore allo sport del Comune di Varese Maria Ida Piazza che ha ringraziato la Società Ciclistica Alfredo Binda per il lavoro che ogni anno svolge per dare risalto alla città e ha espresso la sua personale soddisfazione per la possibilità quest’anno di ospitare la partenza della gara nella città giardino. A fare i complimenti al presidente della “Binda” Renzo Oldani e al suo staff anche il direttore dell’Agenzia del Turismo di Varese Paola Della Chiesa e il delegato provinciale del CONI Stefano Ferrario. A rappresentare la “luinesità” della corsa varesina il vice sindaco di Luino Franco Compagnoni che ha sottolineato come la perfetta sinergia che si crea tra i vari enti e istituzioni territoriali durante la Tre Valli Varesine dovrebbe essere presa a esempio anche in altri ambiti istituzionali.

Una manifestazione, la Tre Valli Varesine, che ogni anno richiama tantissimi appassionati ai margini delle strade percorse dai corridori e che anche per questa edizione sarà premiata dalla diretta su Rai Tre dalle ore 14.45 alle 17.

Partenza ore 11.45 da piazza Monte Grappa a Varese per i 148 iscritti di 15 formazioni che dovranno affrontare i 199 chilometri per giungere all’arrivo posto in cima alla salita di Campione d’Italia. I professionisti percorreranno inizialmente tre giri nella città giardino su un circuito disegnato in parte sulle strade percorse durante il mondiale Varese 2008, poi si dirigeranno verso Induno Olona, Bisuschio e Cuasso al Monte dove, al chilometro 66 di gara, affronteranno l’Alpe Tedesco che, coi i suoi 778 metri, ospiterà il Gran Premio della Montagna a cura della Comunità Montana del Piambello. A questo punto la direzione da prendere sarà quella per Luino, già sede di arrivo della passata edizione e, dall’inizio degli anni 2000, punto focale del circuito italo – svizzero. Saranno anche qui tre i giri da affrontare, di 20 chilometri ciascuno, che prevedono per ben otto volte il passaggio dalla dogana che divide Italia e Svizzera: particolare questo che rende la Tre Valli Varesine una corsa unica nel suo genere. Al chilometro 119, transitando per la località Sessa, i professionisti si daranno battaglia per aggiudicarsi il “premio volante del Malcantone” messo in palio dalla Fondazione Malcantone e dalla Banca Raiffeisen del Malcantone. Un altro sprint è previsto al chilometro 148 in centro Luino dove sarà posto il traguardo volante “Letterati luinesi” per ricordare il centenario della nascita di Piero Chiara e Vittorio Sereni. Terminati i tre giri il gruppo si appresterà a sconfinare per l’ultima volta in Svizzera per raggiungere Campione d’Italia, enclave italiana in terra elvetica. A differenza delle scorse edizioni conclusesi a Campione, quest’anno i professionisti compiranno una piccola deviazione per transitare dal centro della cittadina e toccare la riva del lago di Lugano, subito prima di alzarsi sui pedali per i tre chilometri finali verso l’arrivo.

Tanti i nomi di spicco al via; il Team Astana darà battaglia con Simone Ponzi, Francesco Gavazzi, Fabio Aru ed Enrico Gasparotto, la Lampre – Merida ha confermato la presenza di Damiano Cunego, il Team Bardiani Valvole schiererà tra gli altri Stefano Pirazzi e Sacha Modolo. Poi ancora Fabio Felline ed Emanuele Sella dell’Androni Giocattoli, Matteo Rabottini della Vini Fantini e tanti altri per un totale di ventuno nazioni rappresentate provenienti da tutti e cinque i continenti. Purtroppo non ci sarà nessun varesino al via ma il palco del foglio firma ospiterà il campione Stefano Garzelli che riceverà un premio alla carriera.

A indicare la strada ai campioni del pedale ci saranno, per il tratto iniziale di gara, una rappresentanza dei Giovanissimi del Comitato Provinciale FCI di Varese, a conferma che la Tre Valli Varesine vuole essere, anche nella sua giornata di festa, uno spettacolo che coinvolge tutti i livelli del ciclismo.

Annalisa Gianoli, Addetto stampa S.C. Alfredo Binda
 
Rispondi
#9
Domani la Tre Valli Varesine chiude il trittico lombardo. Fabio Aru cerca il colpaccio - Startlist ufficiale
Si correrà domani la Tre Valli Varesine, terza ed ultima prova del Trittico Lombardo. Saranno 199.6 i chilometri che i corridori dovranno coprire partendo da Varese e con l'arrivo in salita di Campione d'Italia, molte salite e sconfinamenti in Svizzera. Assente il vincitore del 2012 David Veilleux, il dorsale numero uno sarà di Pierre Rolland. Ponzi, Kolobnev, Cunego, Durasek, Aru, Bongiorno tra i quasi sicuri protagonisti della corsa.

cicloweb.it
 
Rispondi
#10
Cercavo la start list ma mi sono usciti il palmares e la planimetria.
Prima ho visto il primo e pensato grandiosi gli ultimi vincitori, poi mi cade l'occhio sul percorso.

Circuito LUINO, palmares recente SUINO.

Passatemela Asd Asd
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)