Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
USA Pro Cycling Challenge
#1
20-26 Agosto 2012
USA Pro Cycling Challenge
 
Rispondi
#2
Farrar ritrova il sorriso in Colorado, battuti Bazzana e Damiano Caruso. Lunga fuga per Nibali
Ritorno al successo per Tyler Farrar nella prima tappa dell'USA Pro Challenge: il velocista americano trova la vittoria a Telluride su un gruppo di una quarantina di unità, successo che mancava da più di un anno, dalla tappa di Redon del Tour de France l'anno scorso. Farrar si è messo dietro Bazzana (Tean Type 1) e Damiano Caruso (Liquigas). La tappa, caratterizzata dalla lunga ma pedalabile salita del Lizard Head Pass nella fase finale che ha scremato il gruppo, ha avuto uno sviluppo particolare: nelle prime fasi si è sviluppata una fuga di 23 unità tra i quali diversi favoriti per la classifica finale, come Danielson, Zabriskie (che poi mollerà palesando problemi intestinali), Peter Velits e anche Vincenzo Nibali, tra i più battaglieri. La fuga prende piede, ma non guadagna più di 5' e sull'ascesa finale il ritmo degli Astana permette di annullare il vantaggio, mentre i vari protagonisti si staccano. Nibali è uno degli ultimi a mollare, sull'ultimo GPM di Alta, quando ormai davanti son rimasti solo il duo Garmin Danielson-Stetina e il gruppo era ormai a pochi secondi. (cicloweb.it)

Ordine d'Arrivo
1 12 Tyler FARRAR Garmin-Sharp 04:42:48
2 87 Alessandro BAZZANA Team Type 1 - Sanofi 00:00:00
3 43 Damiano CARUSO Liquigas-Cannondale 00:00:00
4 141 Fred RODRIGUEZ Team Exergy 00:00:00
5 71 Rory SUTHERLAND Unitedhealthcare Pro Cycling 00:00:00
6 138 Gavin MANNION Bontrager Livestrong Team 00:00:00
7 81 Kiel REIJNEN Team Type 1 - Sanofi 00:00:00
8 123 Alex CANDELARIO Optum p/b Kelly Benefit Strategies 00:00:00
9 31 Christopher HORNER RadioShack-Nissan 00:00:00
10 152 Jorge Camilo CASTIBLANCO CUBIDES UNE - EPM 00:00:00
11 24 Michael SCHÄR BMC Racing Team 00:00:00
12 22 Mathias FRANK BMC Racing Team 00:00:00
13 153 Francisco COLORADO UNE - EPM 00:00:00
14 128 Michael FRIEDMAN Optum p/b Kelly Benefit Strategies 00:00:00
15 151 Rafael INFANTINO ABREU UNE - EPM 00:00:00
16 121 Jesse ANTHONY Optum p/b Kelly Benefit Strategies 00:00:00
17 28 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team 00:00:00
18 1 Levi LEIPHEIMER Omega Pharma-QuickStep 00:00:00
19 16 Christian VANDEVELDE Garmin-Sharp 00:00:00
20 37 Jens VOIGT RadioShack-Nissan 00:00:00

Classifica Generale
1 12 Tyler FARRAR Garmin-Sharp 04:42:48
2 87 Alessandro BAZZANA Team Type 1 - Sanofi 00:00:00
3 43 Damiano CARUSO Liquigas-Cannondale 00:00:00
4 141 Fred RODRIGUEZ Team Exergy 00:00:00
5 71 Rory SUTHERLAND Unitedhealthcare Pro Cycling 00:00:00
6 138 Gavin MANNION Bontrager Livestrong Team 00:00:00
7 81 Kiel REIJNEN Team Type 1 - Sanofi 00:00:00
8 123 Alex CANDELARIO Optum p/b Kelly Benefit Strategies 00:00:00
9 31 Christopher HORNER RadioShack-Nissan 00:00:00
10 152 Jorge Camilo CASTIBLANCO CUBIDES UNE - EPM 00:00:00
11 24 Michael SCHÄR BMC Racing Team 00:00:00
12 22 Mathias FRANK BMC Racing Team 00:00:00
13 153 Francisco COLORADO UNE - EPM 00:00:00
14 128 Michael FRIEDMAN Optum p/b Kelly Benefit Strategies 00:00:00
15 151 Rafael INFANTINO ABREU UNE - EPM 00:00:00
16 121 Jesse ANTHONY Optum p/b Kelly Benefit Strategies 00:00:00
17 28 Tejay VAN GARDEREN BMC Racing Team 00:00:00
18 1 Levi LEIPHEIMER Omega Pharma-QuickStep 00:00:00
19 16 Christian VANDEVELDE Garmin-Sharp 00:00:00
20 37 Jens VOIGT RadioShack-Nissan 00:00:00
 
Rispondi
#3
era ora, anche se come avversari non aveva quasi nessuno
 
Rispondi
#4
Moser e Aru hanno perso 12 minuti, Nibali ha attaccato ma poi si è staccato
 
Rispondi
#5
(21-08-2012, 08:28 AM)Andie88 Ha scritto: era ora, anche se come avversari non aveva quasi nessuno

Beh, anche perchè la tappa pare sia stata particolarmente impegnativa...
 
Rispondi
#6
Moser è uscito alla grande dal Polonia,poi è sparito...bho
 
Rispondi
#7
avrà qualche problema, anche perchè avevano detto a luglio che doveva fare la Vuelta, era nelle liste dell'eneco e l'ha saltato, a san sebastian non c'era nemmeno, boh.
 
Rispondi
#8
vittoria di Van Garderen su Vandevelde
 
Rispondi
#9
USA Pro Cycling Challenge: a Van Garderen seconda tappa e maglia. Nibali in fuga, Damiano Caruso chiude 9°
È Tejay Van Garderen il vincitore della seconda tappa dello USA Pro Cycling Challenge. Lo statunitense della BMC ha preceduto sul traguardo in salita di Mt. Crested Butte il connazionale Christian Vande Velde ed il russo Ivan Rovny. Oggi come ieri, Vincenzo Nibali ha attaccato nelle prime fasi di corsa, subito dopo aver lasciato la sede di partenza, Montrose. Lungo i 159.6 km della tappa ha trovato l'aiuto di undici atleti: Jorge Castiblanco, Alex Howes, David Zabriskie, Rafael Infantino, Valerio Agnoli, Mathias Frank, Jens Voigt, Chris Baldwin, Craig Lewis, Matt Cooke e Julien El Fares. Ai piedi della salita finale il messinese (e gli altri con lui) si è rialzato. È stato invece Vande Velde a salire prepotentemente ma proprio sul finale Van Garderen, che aveva tenuto il passo del portacolori della Garmin-Sharp, è andato a prendersi la vittoria parziale e la maglia di leader della classifica generale. Rovny ha chiuso a 6", Leipheimer a 8" insieme a Wilson Ramiro Rincón, mentre a 12" troviamo Danielson, Dombrowski, Euser, Damiano Caruso e Tschopp a chiudere la top ten.

cicloweb.it
 
Rispondi
#10
Nibali si è mosso in maniera molto strana: è andato in fuga, poi a una trentina di chilometri dal traguardo si è staccato apparentemente senza motivo insieme ad Agnoli e Voigt. A questo punto Voigt si è fermato, Agnoli è ripartito e dopo un chilometro è ripartito pure Nibali, che ha raggiunto Agnoli, lo ha staccato e poi ha raggiunto tutti gli altri in testa. Alla fine era senza gambe ovviamente
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)