Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Video choc, minaccia di investire due bambini in bici
#1
Video choc, minaccia di investire due bambini in bici
Ripreso dalla telecamera dell'ammiraglia che seguiva i due dodicenni che si stavano allenando, la rabbia del padre

http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cro...93?ref=fbc

di Francesca Gori
da iltirreno.gelocal.it
 
Rispondi
#2
Quello che insulta l'automobilista non è un bambino
 
Rispondi
#3
Vabbè, lo sfanculamento è d'obbligo Sese
 
Rispondi
#4
Sì però sta gente deve capire che non è che tutti c'hanno il tempo di andarsene in bici tranquillamente e starsene 3 ore in strada a 35 orari con una macchina che ti viene dietro. Se blocchi una strada fai danni enormi, la gente ha fretta e non è nervosismo, è semplicemente che capita a tutti e tutti i giorni di dover arrivare in un posto a un'ora (per lavoro, perché hai un appuntamento dal dentista, perché semplicemente sono le due e ancora non hai fatto pranzo) e se mi trovo un gruppo di bambini con dietro un'ammiraglia magari su una strada in cui teoricamente manco potrei sorpassare mi incazzo pure io. Almeno fate in modo che si facile superare, l'ammiraglia dietro ai bambini è folle
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Gershwin
#5
Capitato tante volte specie in salita.

Sbagliamo tutti in strada, sono troppo strette e per esempio sono piene di buche. Ci vorrebbe anche buonsenso che però non è molto diffuso. Cioè se vedo uno sulla linea con il fosso a destra e le buche a sinistra cavolo rallenta un po' dai spazio di manovra/errore a chi sta in bici. Invece no a tutta!

Suonano, danno di matto dentro quelle auto.

Simone si va pure a 35 orari in macchina non devi per forza andare a 200. E se hai un impegno essi prima. Per non parlare di quelli coi telefoni......
 
Rispondi
#6
Coglione quello col suv, ma anche l'ammiraglia dietro a tre cicloamatori è un'idiozia notevole. In un drittone come quello puoi tranquillamente andare in quinta e invece ti trovi ad andare in seconda perchè c'è una macchina che segue tre tizi in bici, è follia. E come dice giustamente Gersh magari uno non ha tempo di stare ai comodi di uno che va a 35 orari perchè segue tre ciclisti.
 
Rispondi
#7
Se in macchina andassimo a 35 orari tanto varrebbe avere le carrozze con i cavalli. Non è che la gente usa la strada solo per andare a vedere la partita al bar sport, il 90% delle persone in strada ci sta per lavoro. I trasportatori se arrivano in ritardo li licenziano, non gli pagano le consegne. I ciclisti stanno in strada per divertimento, gli automobilisti no, è il caso di rifletterci
 
Rispondi
#8
L'ammiraglia con dei bambini è praticamente d'obbligo, per avere una sicurezza in più, ma per esperienza personale non sempre è agevole sorpassare sia macchina che bici che vanno a rilento. Suonare per chiedere strada non mi sembra un reato, se il padre fosse stato tranquillo invece di insultare a destra e a manca l'episodio sarebbe finito lì. Con questo non è che voglio giustificare l'atteggiamento dell'automobilista, che è da vero cafone e potenzialmente anche pericoloso, però questo video è la perfetta dimostrazione che bisognerebbe comportarsi meglio da ambo le parti...
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Hiko
#9
(16-09-2014, 12:11 PM)Gershwin Ha scritto: Se in macchina andassimo a 35 orari tanto varrebbe avere le carrozze con i cavalli. Non è che la gente usa la strada solo per andare a vedere la partita al bar sport, il 90% delle persone in strada ci sta per lavoro. I trasportatori se arrivano in ritardo li licenziano, non gli pagano le consegne. I ciclisti stanno in strada per divertimento, gli automobilisti no, è il caso di rifletterci

Beh, divertimento fino a un certo punto: chi si allena non è che si diverta sempre sempre, e poi la bicicletta - cosa che in Italia forse nessuno sa - è utilizzabile anche come mezzo di trasporto alternativo alla macchina :o :O

Poi vabbè: loro rischiano di arrivare in ritardo un minuto, forse due. Noi si rischia la pelle. Uguale proprio.

Comunque sull'argomento non mi esprimo perché son troppo di parte: il mio odio per gli automobilisti è davvero spropositato. Sese Asd Asd
 
Rispondi
#10
(17-09-2014, 02:46 AM)SarriTheBest Ha scritto: Poi vabbè: loro rischiano di arrivare in ritardo un minuto, forse due. Noi si rischia la pelle. Uguale proprio.

Se devo fare per mezz'ora i 30 orari in una strada dove posso fare i 90 altro che un minuto o due.

Poi sia chiaro, non ce l'ho con i ciclisti per strada, la maggior parte di loro si spostano sul margine destro e li superi senza alcun pericolo per nessuno.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)