Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Volta Ciclista a Catalunya 2016
#21
C' è Aru pure...
 
Rispondi
#22
Appunto Akr...una squadra da Tour. Impressionante (in quella che avevo letto io c'era addirittura Konig anzichè Swift)
 
Rispondi
#23
Nel primo post inserite le altimetrie della corsa e l'elenco completo degli iscritti alla Volta Catalunya.

E' possibile scaricare il libro di corsa (circa 10mb) da qui: http://www.ilnuovociclismo.com/corse/201...adbook.pdf
 
Rispondi
#24
Lampre-Merida, Meintjes e Cimolai guidano i blu-fucsia alla Volta a Catalunya
La prima uscita in Spagna per la LAMPRE-MERIDA nel 2016 coinciderà con la Volta a Catalunya, in programma dal 21 al 27 marzo.

Per le sette tappe catalane, due delle quali con arrivo in salita (la 3^ a La Molina e la 4^ a Port Ainè), i ds Orlando Maini e Bruno Vicino guideranno i seguenti ciclisti: Matteo Bono, Davide Cimolai, Kristijan Durasek, Tsgabu Grmay, Ilia Koshevoy, Louis Meintjes, Matej Mohoric e Jan Polanc.

Lo staff operativo della squadra sarà composto dal dottor Beltemacchi, dai massaggiatori Chiodini, Lima, Napolitano e Negri e dai meccanici Coelho, Pengo e Romanò.

E' il ds Maini a fissare gli obiettivi per la spedizione spagnola: "Saremo al via della Volta a Catalunya con una formazione composta da un corridore veloce come Cimolai, uno scalatore puro come Meintjes e 6 ciclisti che sanno coniugare l'abilità in salita a una buona tenuta sul passo. Riteniamo che questa configurazione della squadra sia la migliore per il percorso della gara catalana.
In particolare, Meintjes avrà la prima occasione stagionale per dare un occhio alla classifica generale, supportato negli arrivi in salita da Grmay.
Ci auguriamo che Cimolai possa uscire dalla Milano-Sanremo con un grande morale e che trasferisca nelle tappe veloci il suo entusiasmo .
I componenti del terzetto Durasek, Koshevoy e Polanc dovranno sfruttare la loro capacità di fiutare le fughe giuste e di muoversi nei finali di gara.
Ottima infine la notizia del rientro alle corse di Mohoric, fermo dal Tour de Qatar per la frattura del gomito".

comunicato stampa Lampre-Merida
 
Rispondi
#25
Un gran bel gruppo, anche se Aru e Quintana sono all'esordio o quasi nel 2016.
 
Rispondi
#26
oltre a swift chi ci sarà come "velocista"?
 
Rispondi
#27
Poca roba mi sa: nella lista degli iscritti c'è anche Bouhanni, mentre la Lampre ha già confermato la presenza di Cimolai (che però non è partito a razzo come l'anno scorso).
 
Rispondi
#28
Contador: «Il Catalogna? Spero di non risentire del freddo»
«Voglio far bene in una corsa qualificatissima»

Alberto Contador è pronto ad affrontare la Volta a Catalunya, la terza delle quattro corse a tappe previste nella prima parte della sua stagione. «È una corsa molto importante per me, per questo mi piacerebbe riuscire a far bene» spiega il capitano della Tinkoff.
E ancora: «Il livello di partecipazione alla corsa sarà altissimo, forse solo al Tour ci sono più campioni: non sarà facile correre, perché praticamente tutte le squadre si presentano con uomini di classifica, pronti a far bene».
Le ambizioni di Contador sono chiare: «Spero di far bene, anche se in Francia, alla Parigi-Nizza, abbiamo preso tantissimo freddo, con una tappa cancellata per la neve. Come tanti altri, anch'io sono tornato raffreddato e in questa settimana ho pensato soprattutto a recuperare in vista della Volta a Catalunya».
Una piccola preoccupazione c'è: «Proprio questo problema respiratorio mi fa sorgere qualche dubbio, spero di aver recuperato tutte le forze in vista della partenza, spero che il mio corpo risponda nel migliore dei modi. Speriamo che il bel tempo ci aiuti, speriamo di non dover assistere a scene viste in Francia o alla Tirreno».
E sulla corsa chiosa: «Ci saranno due arrivi in salita che decideranno le sorti della prova. In realtà, La Molina non è durissima e le differenze saranno minime, anche se la affronteremo due volte. Port Ainé invece non la conosco, mi hanno spiegato che è una salita irregolare e, siccome il giorno prima affronteremo diverse salite, sarà la tappa che segnerà la gara».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#29
(20-03-2016, 10:42 AM)SarriTheBest Ha scritto: Poca roba mi sa: nella lista degli iscritti c'è anche Bouhanni, mentre la Lampre ha già confermato la presenza di Cimolai (che però non è partito a razzo come l'anno scorso).

il percorso non è troppo duro per bouhanni??forse avrà solo una tappa per lui...mah
 
Rispondi
#30
Infatti è in forte dubbio
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)