Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Vuelta 2011: Cobo squalificato per doping
#1
Secondo il giornalista di Tve, Cobo sarebbe stato squalificato per doping.

<script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>
 
Rispondi
#2
Ma è vera 'sta cosa?

Free Juanjo, nel caso.
 
Rispondi
#3
Sì ribattuta ufficialmente sul sito di Tve
http://www.rtve.es/deportes/20190613/vue...6701.shtml


[Immagine: D88qzedW4AEuBR9?format=png&name=large]
 
Rispondi
#4
Cobo era sicuramente l'uomo da corse a tappe meno improvvisato su quel podio bizzarro.

Speriamo finisca come con Heras.
 
Rispondi
#5
Ahah Ahah Ahah Ahah Ahah
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#6
Beh, una vuelta vinta in rianimazione. Froomey può anche questo!
 
Rispondi
#7
Ahaha quante belle barzellette che racconta l'antidoping
 
Rispondi
#8
Autogol tipico del ciclismo. Capiamo il motivo per cui questo sport merita di non avere un seguito maggiore, anzi ne ha fin troppo per come viene gestito in maniera approssimativa e da dilettanti.

Che le prestazioni di Cobo fossero sospette lo sappiamo tutti, ma il punto non è quello: o non lo fai correre o non gli invalidi il risultato dopo OTTO anni!

Io non tifo nè per Cobo nè per Froome, ma a 'sto punto non sono cosa augurarmi. Forse meglio finisca qua, che per fortuna la notizia è passata abbastanza sotto silenzio, piuttosto che prolungarsi tra ricorsi e controricorsi che portano sempre di più il ciclismo ad essere lo zimbello tra gli sport.
 
Rispondi
#9
Sottoscrivo hiko
passati 8 anni , conviene lasciar perdere
Cobo. .horner.. di credibile non avevano nulla
però mai riscrivere le classifiche dopo anni
in più a quale scopo?
 
Rispondi
#10
Cobo comunque aveva uno storico nel 2011 e una vittoria in una Vuelta dove secondo è arrivato questo Kenyano mezzo sconosciuto e terzo Wiggins non era tanto difficile da prevedere.
Anzi, all'epoca l'aurea di miracolo l'aveva Froome, poi ci si è abituati e la percezione è cambiata.

Horner è stata già una roba diversa.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)