Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Vuelta a Burgos 2021
#1
Categoria 2.HC 
Le date: 03/08-07/08

LE TAPPE

[Immagine: 2021_192_1.jpg]

[Immagine: 2021_192_2.jpg]

[Immagine: 2021_192_3.jpg]

[Immagine: 2021_192_4.jpg]

[Immagine: 2021_192_5.jpg]

La startlist: https://firstcycling.com/race.php?r=192&y=2021&k=8#race
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#2
Caduta in gruppo con 4 ineos coinvolti


Erano Martinez, Bernal e Yates, praticamente i loro capitani.

Ora mancano 15 km all'arrivo.
C'è davanti una fuga con Sivakov, Trentin Oss e M W Schidms, 15 secondi sul gruppo dove tira la Bareihn.

Inizia ora la prima salita al Castillo
 
Rispondi
#3
Caduto Vlasov e quasi tutta la Ineos.

Sicuramente giù Yates e Martinez.

Ma mi pare di aver visto anche Bernal.
 
Rispondi
#4
Infatti Ineos conferma Bernal giù e i cretini al commento non se ne sono manco accorti.
 
Rispondi
#5
Quanto gasa la Alpecin che se la vince con Planckaert.

Commento della TV di Burgos da cavarsi le orecchie.
 
Rispondi
#6
Vince Planckaert davanti a Serrano, il quale peró potrebbe pure rischiare la squalifica perchè ha ostacolato abbastanza evidentente il belga in volata.
Terzo Gavazzi, quarto un Buitrago, quinto Bardet che ha provato a fare la differenza sullo strappetto

Edit: il terzo è Albanese, anche la regia di Burgos non è tra le più concentrate
 
Rispondi
#7
Serrano non rischiava la squalifica, ma il declassamento sì.

Se non fosse che è stato stabilito che c'era un buco di un secondo tra lui e Albanese e, dunque, era impossibile declassarlo.
 
Rispondi
#8
Si, intendevo il declassamento, ho scelto le parole sbagliate.
 
Rispondi
#9
Cavendainese ha perso da Molano, mi sento male.

La Bora ha veramente gestito malissimo il finale.
 
Rispondi
#10
Volata strana, Trentin e Molano erano indietrissimo ai -350 e poi quando si sono rivisti erano primo e secondo. Non vorrei che Dainese abbia aspettato troppo a lanciare la volata
 
Rispondi
#11
Molano non vinceva da tempo immemorabile..
Fuori colombia..dal 2018
 
Rispondi
#12
Comunque Oier Lazkano è un attaccante coi controcoglioni.
 
Rispondi
#13
Dominante Bardet, in un contesto tecnico desolante.

Cade in discesa e i primi inseguitori, Landa, Pozzovivo e Nieve, non riescono a riprendergli nemmeno un secondo.

Discrete delusioni Sivakov e Padun, grosse delusioni Vlasov e Carthy.

Sugli scudi anche Aru Cool

Tobias Beyer Cool
 
Rispondi
#14
Attacchi di Aru, Bardet alla Lutsenko e volatone fra Landa e Pozzovivo.

Tappa che entra a piedi fermi nell'olimpo delle corse dell'anno Blink
 
Rispondi
#15
Jaakko in top-10 Cool

[Immagine: E8CLYp6VcAQEpod?format=jpg&name=medium]
 
Rispondi
#16
Aru se si dedicasse a queste corse di una settimana al massimo sarebbe un corridore quanto meno discreto.. Non so perché buttano interi anni per andare dietro a corse dove non saranno mai più competitivi (GT)
 
Rispondi
#17
Bardet durato un giorno...................
 
Rispondi
#18
Valori totalmente stravolti rispetto a due giorni fa.

Vince Carthy su Rubio e Yates. Quarto Bernal che aveva attaccato, ma non ha fatto la differenza.

Landa vince la corsa nonostante una prova opaca.
 
Rispondi
#19
Aru chiude a 38" da Carthy e chiude secondo nella generale dietro a Landa.

Quanto spacca l'Alpecin, addirittura oggi fanno quinti con Jay Vine Cool
 
Rispondi
#20
Beh un podio finale per Aru mica male. Pozzovivo ennesima tegola, non so da dove trovi quest'uomo la forza di continuare
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)