Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Vuelta a España 2015 | 13^ tappa: Calatayud - Tarazona
#1
Montagna 
La presentazione della 13^ tappa della Vuelta a España 2015: percorso con altimetria e planimetria, i dettagli degli ultimi chilometri; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


venerdì 4 settembre 2015
Calatayud > Tarazona
13^ tappa - 178 km



Percorso
Presentazione

Nella 13esima tappa, subito prima di una tre giorni di salite, le ipotesi sono due: che vada la fuga, o che arrivi al traguardo un gruppo di 80 corridori con qualche sprinter in grado di salvarsi e di giocarsi il successo. Il profilo altimetrico della frazione non è così semplice, e i primi 70 km sono particolarmente arcigni, completi di strappetti (tra cui l'Alto Collado de Oseja) e di una salita di 1a categoria, l'Alto del Beratón (in verità, pare sopravvalutato dagli organizzatori: lo danno come lungo 11 km, ma la prima metà è un semplice falsopiano). Dopo il Gpm, 50 km facili, tutti in leggera discesa, quindi la fase decisiva della giornata: una rampetta annuncia il terzo Gpm di giornata, l'Alto del Moncayo, salita che ricorre nelle tappe aragonesi della Vuelta. Anche qui siamo in presenza di un'ascesa piuttosto facile, ma son pur sempre 8 km su cui, volendo, si potrebbero fare buoni forcing per far fuori diversi avversari tra i velocisti. In cima un altro pezzetto di falsopiano prima di una discesa regolare fino a Santa Cruz de Moncayo, e ultimi 15 km sostanzialmente pianeggianti, con rampetta minima tra i -2 e i -1, giusto per mettere un po' di pepe e ingolfare le gambe di qualcuno prima del più o meno nutrito sprint finale.

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
53,6 Alto Collado de Oseja 3^ 8,2 km al 3,7%
71,9 Alto de Beratón 1^ 10,9 km al 4,7%
143,5 Alto de Moncayo 3^ 8,5 km al 4,5%

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1. Nelson Oliveira (Lampre) 4h14'01''
2. Julien Simon (Cofidis) +1'00''
3. Nicolas Roche (Team Sky)
4. Sylvain Chavanel (IAM)
5. Jose Joaquin Rojas (Movistar)
6. Rinaldo Nocentini (AG2R)
7. Kévin Reza (FDJ.fr)
8. Mikael Cherel (AG2R)
9. Cameron Meyer (Orica)
10. Maxime Monfort (Lotto-Soudal)

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1. Fabio Aru (Astana Pro Team) 51h33'19''
2. Joaquim Rodriguez (Katusha) +27 ''
3. Tom Dumoulin (Giant) +30''
4. Rafal Majka (Tinkoff-Saxo) +1'28''
5. Esteban Chaves (Orica) +1'29''
6. Alejandro Valverde (Movistar) +1'52''
7. Daniel Moreno (Katusha) +1'54''
8. Mikel Nieve (Team Sky) +1'58''
9. Gianluca Brambilla (Etixx) +2'51''
10. Romain Sicard (Europcar)

Resoconto classifiche completo



Highlights






Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Questa sì che è una tappa da fughe Sese
 
Rispondi
#3
Dopo 50 km situazione ancora incerta.

In salita intanto già perde contatto Quintana. :o
 
Rispondi
#4
Al Gpm di Alto Collado de Oseja (3ª):

1º Rubén Plaza
2º Nelson Oliveira
3º Jerome Coppel

Si sono avvantaggiati in 8 (tra cui De Marchi), con un altro gruppetto alle spalle. Quintana è rientrato in discesa.
 
Rispondi
#5
Strana la presenza in fuga di Sicard e Brambilla, che sono a sei minuti dalla maglia roja di Aru
 
Rispondi
#6
Gli altri fuggitivi..?

L'Astana lascia fare!?
 
Rispondi
#7
Situazione ai -13:
- Oliveira davanti
- +47 secondi i restanti fuggitivi
- oltre i 5 minuti il gruppo

Un bel margine per un passista come Oliveira Sese
 
Rispondi
#8
(04-09-2015, 05:14 PM)SarriTheBest Ha scritto: Situazione ai -13:
- Oliveira davanti
- +47 secondi i restanti fuggitivi
- oltre i 5 minuti il gruppo

Un bel margine per un passista come Oliveira Sese

Dura andare a prenderlo
 
Rispondi
#9
Ora è aumentato a 1 minuto il su vantaggio. Sese

Che poi se fosse stato in compagnia poteva ancora essere prendibile: qualche litigio, qualche tatticismo ecc e vedi come ti parte un minuto. Ma così da solo, con due compagni che dietro ti fanno da stopper... è imprendibile ormai. Boh
 
Rispondi
#10
Nel plotone dei fuggitivi (una venticinquina), adesso a 1 minuto, non c'é accordo. Già protagonista due giorni fa, direi vittoria meritata per Oliveira. 
Gruppo a 5 e 15 dal battistrada. Tira solo l'Astana (e quasi solo Vanotti).
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)