Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Vuelta a España 2015 | 14^ tappa: Vitoria - Alto Campoo. Fuente del Chivo
#1
Arrivo in salita 
La presentazione della 14^ tappa della Vuelta a España 2015: percorso con altimetria e planimetria, i dettagli degli ultimi chilometri; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


sabato 5 settembre 2015
Vitoria > Fuente del Chivo
14^ tappa - 215 km



Percorso
Presentazione

La tappa che apre il trittico decisivo montuoso di questa Vuelta. Le prime due di queste frazioni non propongono molto altro rispetto alle località d'arrivo in quota. Tuttavia, questa prima, con i suoi quasi 2000 metri di quota, dopo la tappa Andorra, è l'unica a riportare i corridori in località dove la quota rappresenta una variabile importante. Gli ultimi 70 chilometri della tappa sono suddivisibili in tre fasi. La difficile e soleggiata ascesa al Puerto del Escudo, con la sua severa piramide in silente attesa, un cimitero italiano risalente alla Guerra Civile spagnola. C'è poi un tratto interlocutorio, 40 chilometri pianeggianti, solo leggermente ondulati, lungo le irregolari rive dell'Embalse del Ebro, lago artificiale costruito nel secolo scorso per la regolazione e l'approvvigionamento idrico di tutto il nord della Meseta. Quasi assente dunque la discesa, a rendere probabilmente improbo un attacco sull'Escudo. La salita finale, grandiosa nell'apertura panoramica, già percorsa in altre competizioni, propone tuttavia un arrivo inedito, proprio in cima. Dai precedenti arrivi, alla stazione invernale di Branavieja, ci sono ancora 5 chilometri, più duri rispetto alle moderate rampe precedenti. In particolare, nei due espostissimi, spesso ventosi, chilometri finali, si annidano alcuni passaggi al 15 e 16%, che potrebbero rendere questo arrivo più esplosivo del previsto e forse perfino adatto a corridori da arrivi in salita brevi, specialmente nel caso il precedente lungo e pedalabile spezzone di salita fosse percorso ad andature regolari. Tappa di salita atipica, forse più difficile per le possibili condizioni climatiche, di altura, di estrema esposizione agli agenti atmosferici, che per le difficoltà tecniche del percorso.

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
118,0 Puerto de Estacas de Trueba 3^ 11 km al 2,9%
158.5 Puerto del Escud 1^ 11,5 km al 6,4%
215,0 Alto Campo. Fuente del Chivo HC 18 km al 5,5%

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

Resoconto classifiche completo



Highlights






Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Tappa delicata. Il puerto del escudo sembra durissimo e in pratica non c'è discesa per recuperare , ma un lungo tratto in pianura. Spero che si crei scompiglio, ... ma magari, invece, sarà processione  Sweat
 
Rispondi
#3
Gli Astana se non vedono Dumoulin nelle prime posizioni una botta prova sicuramente a darla e se poi si trovano davanti loro, Katusha e Tinkoff lo fanno uscire di classifica o quasi. Però finora si è staccato massimo da 4-5 corridori, dubito vada in crisi su quella salita, anche se è durissima e di certo non particolarmente adatta. L'ultima sembra buona per Aru, anche se non è un'equazione perfetta pendenze limitate = vince aru, specie in una tappa che potrebbe non essere particolarmente dura. Di certo deve provare a staccare Dumoulin, ma c'è anche la tappa di domenica a sua disposizione, lì si possono fare distacchi più seri perché già il primo tratto è durissimo
 
Rispondi
#4
La fuga di giornata si frammenterà sull'Escudo e potrebbero trovarsi in pochi a collaborare sui 40 km. di pianura che seguono. 
D'altra parte, si è visto oggi (e si sapeva già) che l'Astana non ha i mezzi per tenere la corsa in pianura (problema che potrebbe ripresentarsi nelle ultime tappe). 
Mi aspetterei una andatura sostenuta dell'Astana sul Puerto de Escudo, per far accumulare fatica a tutti e costringere chi resterà indietro a spendere molto per rientrare. Obiettivo per Aru scollinare con i 4 compagni da salita (e nessun Astana in fuga). Da tenere presente che sono più di 210 km. , servirà anche fondo. 
Se si arrivasse così alle pendici dell'ultima salita, probabilmente con un gruppo di una quarantina di corridori, le premesse per Aru sarebbero interessanti, specialmente se i suoi compagni potranno rendere dura l'ascesa. 
 
Rispondi
#5
Di solito la prima tappa di un trittico viene affrontata in maniera relativamente tranquilla. Soprattutto poi in una salita come questa, dove è la squadra e il ritmo impostato a fare la differenza, penso che alla fine si seguirà questo copione.
(tra l'altro si ragiona anche di zone particolarmente ventose: vento a favore ok, ma se è contrario voglio vedere chi ha il coraggio di muoversi Sese )

Un attacco nel finale ci potrebbe stare, negli ultimi uno o due chilometri: un Majka potrebbe esser buone, Dani Moreno ha dimostrato buona condizione e potrebbe muoversi "protetto" da JRO. Insomma, non mi aspetto chissà cosa domani, anche se la Vuelta in passato si è dimostrata imprevedibile... Sese
 
Rispondi
#6
L'attacco nel finale lo fa Aru
 
Rispondi
#7
In cinque nella fuga odierna, tra cui Puccio e De Marchi.

Alessandro de Marchi (BMC)
Salvatore Puccio (Team Sky)
José Joaquín Rojas (Movistar)
Mikael Chérel (Ag2r-La Mondiale)
Carlos Quintero (Team Colombia)

Dopo 75 km il loro vantaggio è intorno ai 5 minuti.

La presenza di Rojas, ma anche Puccio e Cherel, la fa somigliare più che altro a una fuga tattica. Certo che De Marchi va sempre seguito attentamente...
 
Rispondi
#8
Tattiche non credo, mi viene difficile pensare vogliano fare qualcosa...

Probabilmente verranno riassorbiti prima della fine.
 
Rispondi
#9
per arrivare dovrebbero avere almeno 10 minuti nel tratto di pianura
 
Rispondi
#10
Adesso è aumentato il loro vantaggio a più di 8 minuti però comunque la vedo difficile per quei 5
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)