Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Vuelta a España 2017 | 11^ tappa: Lorca - Observatorio Astronómico de Calar Alto
#1
Arrivo in salita 
La presentazione della 11^ tappa della Vuelta a España 2017: il percorso con altimetria e planimetria della tappa, i dettagli degli ultimi chilometri; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/Youtube e fotografie; infine commenti, pronostici e dritte per le scommesse.


mercoledì 30 agosto 2017
Lorca > Observatorio de Calar Alto
11^ tappa - 187,5 km



Percorso
Presentazione

Media montaña, con final en alto. Una jornada con 3.434 metros de desnivel que puede marcar las primeras diferencias contundentes y empezar a clarificar la general. El puerto final es largo, pero no excesivamente duro, lo que requerirá constancia al encadenar Velefique y Calar Alto, ambos de 1ª categoría.

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
157,2 Alto de Velefique 1^ 13,2 km al 8,6%
187,5 Observatorio Astronómico de Calar Alto 1^ 15,5 km al 5,9% (max. 12%)

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

Resoconto classifiche completo



Highlights






Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Ohhhh, ci voleva un bell'arrivo su una rampa
 
Rispondi
#3
Se si scatena la bagarre sull'Alto de Velefique viene fuori una tappa interessante...l'indiziato numero uno è Contador,anche se la sua gamba sulle lunghe salite è tutta da verificare.
 
Rispondi
#4
Io spero che Chaves domani abbia un ottima gamba,perchè è uno che si fa carico delle responsabilità a patto che l'Orica lavori tutta per lui;loro possono far esplodere la corsa domani nell'Alto de Velefique e aggiungo che secondo me questa Sky è tutta da vedere sulle salite più lunghe se viene attaccata ovviamente:Moscon in primis,Rosa oggi si è staccato quando è andato in testa Pellizotti,questo Poels dubito che possa rimanere in un gruppetto di 10 corridori,l'unico è Nieve.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Italbici
#5
Non ci spero tanto ma ci spero, corsa durissima della Orica sul Velefique e potrebbe essere davvero una bella tappa.
 
Rispondi
#6
Salita finale particolare e sfavorevole per chi ha voglia di attaccare.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Hiko
#7
(29-08-2017, 05:41 PM)Italbici Ha scritto: Se si scatena la bagarre sull'Alto de Velefique viene fuori una tappa interessante...l'indiziato numero uno è Contador,anche se la sua gamba sulle lunghe salite è tutta da verificare.

Il problema è che Froome non lascia un metro a Contador. :-/

D'accordo con Hiko poi che la salita finale è proprio bruttina per gli attaccanti. Un'azione un po' sottovalutata di Zakarin, ovviamente negli ultimi 2/3 km, potrebbe stuzzicarmi; anche se, per la vittoria di tappa, la fuga rimane l'opzione più probabile.
 
Rispondi
#8
Probabilmente partiranno sotto la pioggia e come ieri il tempo dovrebbe migliorare nella seconda parte anche se oggi si arriva in alta montagna e il pericolo nubi basse è alto.
 
Rispondi
#9
Partenza con forte pioggia...
 
Rispondi
#10
Dovrebbe piovere forte fino al traguardo volante,poi le cose dovrebbero migliorare ma li siamo in mano al microclima montano e nel caso di nubi basse nelle mani dell'aereo ponte per le immagini.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)