Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Vuelta a España 2017 | 12^ tappa: Motril - Antequera. Los Dólmenes
#1
Montagna 
La presentazione della 12^ tappa della Vuelta a España 2017: il percorso con altimetria e planimetria della tappa, i dettagli degli ultimi chilometri; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/Youtube e fotografie; infine commenti, pronostici e dritte per le scommesse.


agosto 2017
Motril > Antequera. Los Dólmenes
12^ tappa - 160,1 km



Percorso
Presentazione

Media montaña. Las diferencias consolidadas en la general favorecerán la formación de la escapada. La subida al Puerto del León (1ª) y al Puerto del Torcal (2ª -a 17 km de meta-), generarán desgaste. No debería haber sorpresas a pesar de los 2.300 metros de desnivel acumulado.

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
101,4 Puerto del León 1^ 17,4 km al 4,9% (max. 10,5%)
142,6 Puerto del Torcal 2^ 7,6 km al 7%

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.

Resoconto classifiche completo



Highlights






Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Io domani scatenerei l'inferno...dopo una tappaccia come questa con molte ore di pioggia,è il giorno perfetto per beccarsi qualche MICIOLA
 
Rispondi
#3
Anche perchè la tappa per me è tutt'altro che banale.

La salita finale penso sia questa però con tagliata la parte più dura, cioè dall'ottavo km in poi.
[Immagine: Torcal.gif]
 
Rispondi
#4
L'Astana avrebbe la squadra per far recuperare altro tempo a MAL. Peccato per quello che porta la maglia di campione italiano...
 
Rispondi
#5
Finchè Aru sarà davanti al colombiano in classifica non penso che lo spodesteranno dal ruolo di capitano della squadra.
 
Rispondi
#6
Tra uno che sta coi migliori e uno alla deriva prendo il secondo anch'io.
 
Rispondi
#7
anche a me questa tappa stuzzica... speriamo venga sfruttata a dovere

fossi nella BM o Astana tenterei come minimo di inserire 2-3 uomini nella fuga...
 
Rispondi
#8
D.Data che rimane in corsa con 4 corridori...si ritira Pauwels
 
Rispondi
#9
Oggi è una tappa strana: potrebbe succedere qualcosa o niente.. Le due salite sono impegnative, con la seconda a 17 Km dal traguardo..è vero: la salita di El Torcan è stata "tagliata" negli ultimi 3 Km, tuttavia i primi 6 Km sono molto impegnativi, poi c'è 1,5 km di falsopiano in salita fino allo scollinamento.. beh, un pò di terreno per provare a smuovere le acque ci sarebbe anche, però la Sky è molto solida e sarà difficile prenderli in castagna; magari, le fatiche di ieri potrebbero essere rimaste nei muscoli di alcuni corridori e credo che la corsa si potrà accendere nel caso in cui qualcuno dei Big mostrasse segni di affaticamento. Ieri Chaves, nell'intervista post gara, ha detto che anche domani (e ciooè oggi) la sua squadra proverà a fare qualcosa..vedremo!
Oggi, cmq, sulla marcia dei corridori, splenderà un bel sole con temperature ottimali.
 
Rispondi
#10
Dopo quasi 50km di corsa sembra andare via la fuga con 14 corridori e due Trek dentro
Edward Theuns (Trek - Segafredo), José Rojas (Movistar), Pawel Poljanski, Andreas Schillinger (Bora - Hansgrohe), Julien Duval (Ag2r La Mondiale), Brendan Canty (Cannondale - Drapac), Michael Morkov (Katusha - Alpecin), Stef Clement (LottoNL - Jumbo), Jan Polanc (UAE Team Emirates), Omar Fraile (Dimension Data), Tomasz Marczynski (Lotto Soudal), Peter Koning (Aqua Blue Sport), David Arroyo (Caja Rural - RGA) e Anthony Perez (Cofidis)

Solo Theuns per la Trek
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)